Bomba "elettorale" contro i carabinieri
Dove lo Stato non c'è: poche ore prima della presentazione delle liste per le comunali del 26 maggio, a Lula, nel nuorese, un attentato che mette a rischio le elezioni. Per la 19 esima volta in dieci anni.


LULA (Nuoro) – Mancavano poco più di 48 ore alla presentazione delle liste per le prossime elezioni comunali, quando il silenzio della notte è stato interrotto dall’esplosione di una bomba, esplosa proprio davanti alla caserma dei carabinieri di Lula. Per il paese del nuorese è il 19 esimo tentativo di eleggere la propria amministrazione comunale, dopo altri 18 andati a vuoto. Il palese atto intimidatorio è stato messo a segno intorno alle 3 della notte.

L’esplosione ha fatto sobbalzare l’intero paese e ha provocato danni seri alla stazione dei militari dell'Arma. Per fortuna non ci sono stati feriti. Ma l’ordigno ha fatto tornare la paura e non si può escludere che l'attentato possa ancora una volta far saltare l’elezione del sindaco.

Per l’amministrazione comunale di Lula il periodo di commissariamento straordinario ha raggiunto la durata record di quasi dieci anni: dal 18 settembre del 1992, quando rassegnò le dimissioni da primo cittadino Mariangela Marras (Dc). L'intero Consiglio comunale si era tirato indietro in quell’occasione a seguito di una lunga serie di attentati indirizzati contro gli amministratori comunali.

Secondo il commissario prefettizio che regge il Comune Giovanna Sanna Flamini, stavolta però Lula non intende piegarsi alle intimidazioni. "Il paese è in fermento - dice il funzionario governativo - e le forze politiche stanno lavorando per presentare regolarmente le liste per le prossime amministrative". Ancora non si sa quante saranno le liste, ma il commissario è certo che stavolta sarà garantita la regolarità delle consultazioni. "Attualmente - aggiunge - non c'è alcun elemento per poter dire se la matrice sia di natura politica, per provocare il caos alla vigilia della tornata elettorale, o un episodio di criminalità comune".

(26 APRILE 2002, ORE 115; ultimo aggiornamento alle 120)