Al CSM impazzano (si fa per dire) le elezioni per i 16 magistrati che verranno votati dagli oltre 8000 della magistratura italiana. Stranamente, però, più che elezioni sembrano delle imposizioni, visto che i candidati sono stati già decisi dalle varie correnti dell’ANM e sono solo 21(!!!), tre dei quali candidati per onor di firma e senza ambizioni!

E meno male che la Magistratura gestisce il suo autocontrollo.... se anche le elezioni dei membri del CSM vengono decise a tavolino, c'è proprio di che stare tranquilli.