User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30
  1. #1
    Imperturbabile
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    1,841
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Due o tre parole sul signor Dog, Dylan Dog

    Voglio saperlo, fuori i nomi e i numeri originali, non ci credo che nessuno quaggiù ne ha sentito parlare. E' nato il 27 settembre del 1986, con "L'alba dei morti viventi", copertina di Villa e storia ispirata all'incredibile film di Romero. L'ho scoperto in seconda liceo, che era già al numero 48, il bellissimo e lovercraftiano "Horror Paradise", con disegni inenarrabili di Castellini, e da lì è nato un amore di quelli impossibili e per questo reale e sincero. Ho amato sino allo spasmo il numero 39, "Il signore del silenzio", la storia di Uskebasi, dio del sonno eterno che a cavallo di una lepre puniva i presuntuosi che volevano sapere il segreto della vita e della morte. Ho amato Casertano e le sue chine, e gli incredibili personaggi che circondavano "Dylanbello" nella sua corsa contro la morte, per proteggere, come sempre qualcuno che ama o di cui si innamorerà.
    Ho sognato sogni infami su "Mefistofele", il secondo speciale disegnato da Corrado Roy. Una trama su cui si potrebbe fare qualunque cosa e sempre goderne, da un libro a un quadro a un film a un sogno a occhi semiaperti sulla propria vita, senza alcun bisogno di citare Faust e Urfaust. E ho quasi pianto guardando i disegni di Angelo Stano in "Storia di nessuno". Uno Schiele a buon mercato per alcuni, un poeta della matita, per molti altri. E ancora "Golconda", storia di un demone cui è impazzito il centralino telefonico, di cui ho assorbito nel mio linguaggio comune la battuta fra due diavoli membri di un gruppo rock: "Ma che ti salta in testa?"_ "Microtrolls, naturalmente!".
    Inutile dire, che i microtrolls saltavano davvero...
    E ancora "Alfa e Omega", ripreso dallo splendido "Possession" con Isabelle Adjani, in cui un essere divino piovuto dallo spazio incarna i sogni e gli incubi quotidiani, rivelandosi poi uno spirito inerme e innocente, cui era stata data la facoltà di sognare...
    E "Prima di mezzanotte", bellissimo esempio di trama ipertestuale, pieno di rimandi tra cui Ettore Petrolini rivisitato in chiave horror da un serial killer con la faccia di Mickey Rourke prima delle plastiche facciali:"L'ascia lascia la scia sull'uscio..."
    Mio dio, sto ctando a memoria. La mia collezione è un ricordo materialmente lontano, l'unica cosa che ho lasciato in ordine, in quella che anni fa fu la mia stanza.
    A lui pensavo ieri notte, mentre mi addormentavo, in un sogno lontano. Come qualcosa che si è amato tanto e che non è mai perso, immutabile, nel tempo, mentre noi passiamo.


    La smetto ora, ne parlerò ancora...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Imperturbabile
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    1,841
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Imperturbabile
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    1,841
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  4. #4
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io sono (o meglio, ero)un grande appassionato di Dylan Dog. Possiedo un ottantina di numeri (che vanno all'incirca dal numero 20 al 100), ma ho avuto anche l'onore di leggere i primi 2 volumi.

    Un fumetto mitico, qualcosa che ti coinvolge in pieno.

    Poi decisi di smettere, purtroppo. 2 anni fa la tentazione di ricominciare mi assalì, ma ormai era passato troppo tempo, sentivo che Dylan Dog "non mi apperteneva più...".

    Qual'è il tuo numero preferito?
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  5. #5
    Omo de Panza
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Messaggi
    1,902
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ho tutta la collezione, originale dal numero 30 credo, certamente qualche mancante, non sono mai andato a controllare.
    Il primo numero? E' come il primo amore, non si scorda mai. Era credo intorno al numero 50, gli altri li ho richiesti successivamente come arretrati, l'avevo scoperto grazie ad una parodia, pensate, del grande Luca Boschi su Totem, no, no, su Animal Comic, una interessante operazione editoriale purtroppo fallita dopo pochi anni, forse meno di due. In questa parodia lui si chiamava Bob Dylan Hot Dog, o qualcosa del genere, e il suo assistente era Harpo. Io ero alla stazione Termini, in procinto di un viaggietto, e decisi di comprarlo.
    Andai dall'edicolante e chiesi: "mi scusi, ce l'ha DAILAN Dog?".
    Lui mi guardò torvo e mi disse ringhiando: "si dice DILAN"...
    E dire che non è che non lo sapessi..
    Quel numero era "Il male", Sclavi-Piccatto se non sbaglio, ed era proprio una gran bella storia (forse una delle più splatter, ma mi servì per svezzarmi).

  6. #6
    Misantropo
    Data Registrazione
    10 May 2002
    Località
    varese
    Messaggi
    258
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ho adorato Dylan Dog e l'ho letto fino ad un paio di anni fa.
    Il mio primo numero (originale) è il numero 8 comprato in vacanza a Salerno quando ero ancora marmocchietto.
    E anch'io ho condiviso la gaffe di Penthotal dall'edicolante!!!!!
    Tra i titoli migliori che mi vengono in mente ci sono "Il castello della paura" e "La dama in nero" (il 18 e il 19 se non ricordo male, una storia in due parti davvero sensazionale, con quel pazzo del maggiordomo alcolizzato e comunista), "Dopo mezzanotte", "Fantasmi", "Johnny Freak" e quello di cui non ricordo il titolo contro la vivisezione.

    Saluti pagani,
    Arbogaste.

  7. #7
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io invece, per fortuna, non ho mai provato la vergogna di dire DAILAN. E mi ricordo c'era anche una ragazza, in un paio di numeri (Dylan ovviamente se la st**mbazza) che lo chiamava così, e lui si arrabbiava molto, dicendogli: "Dilan!!!!!"

    "Dopo Mezzanotte" è anche uno dei miei preferiti, davvero grandioso.

    Vado a cena e poi controllo il mio archivio di Dylan Dog, così elenco quelli che mi sono piaciuti di più.
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  8. #8
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per la cronaca, mi sono ricordato (vedendolo), che il mio primo Dylan Dog è stato addirittura il numero 87, "Feste di Sangue". Storia abbastanza carina.

    Mitico anche il 27, "Ti ho visto morire", altro numero che è passato alla storia.
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  9. #9
    lsu
    lsu è offline
    ora ltd poi lti
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Siamo vivi. Siamo il popolo, la gente, che sopravvive a tutto. Nessuno può distruggerci. Nessuno può fermarci. Noi andiamo sempre avanti.
    Messaggi
    4,222
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lo leggevo nel '92, anno dove eros e thanatos hanno raggiunto le massime vette. Per me.

  10. #10
    Orazio Coclite
    Ospite

    Predefinito

    Ho tutta la serie completa fino a poco oltre il numero 110, dopo di che smisi in toto con Bonelli... i primi numeri li posseggo in doppia copia e sono tutti imbustati in bell'ordine nella mia libreria.

    E' stato un fumetto esaltante, ma ormai è un ripetersi senza finalità alcuna, diciamo un pò come tutto i fumetti delle edizioni Bonelli in generale.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-12-10, 23:39
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-12-07, 18:20
  3. Risposte: 123
    Ultimo Messaggio: 13-04-07, 14:44
  4. Il signor La Malfa, Fazio e la Profezia del signor Cuccia
    Di Pieffebi nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22-02-04, 15:36
  5. W il signor Meucci, abbasso il signor Bell!
    Di nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-06-02, 13:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226