User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    POPULISTA
    Data Registrazione
    12 Jul 2009
    Località
    ITALIA NAZIONALISTA
    Messaggi
    16,445
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Di chi è il PETROLIO siciliano?

    Estratto da:
    http://www.messinacity.com/News/Arch...4-Petrolio.htm

    Il PETROLIO di terra, è di proprietà ESCLUSIVA della SICILIA, a norma dell'art.14 dello STATUTO di AUTONOMIA del 1946, estratto nei GIACIMENTI sull'isola di SICILIA,

    DATI dell'AGIP del 1985, ilpetrolio estratto sul territorio dell'Isola
    ammontava a 993.044 tonnellate (4 milioni di BARILI) per un valore di 130 milioni di DOLLARI

    mentre il petrolio IN MARE appartiene all' ITALIA ed era, nel 1985,
    quantificato in 1.077.379 tonnellate (8 milioni di barili) per un valore di 235 milioni di DOLLARI

    Secondo dati pubblicati recentemente dai giornali, LE RAFFINERIE sono queste:
    7 raffinerie in ITALIA, 5 in SICILIA, totale 12.

    ISAB di Priolo, capacità di raffinazione di 12 milioni di tonnellate all'anno
    AGIP di Priolo, 8 milioni
    ESSO di Augusta 11 milioni
    Mediterranea di Milazzo (50% Kuwait Petroleum) 8 milioni

    AGIP di Gela 5 milioni

    A Gela si raffina tutto il petrolio estratto in Sicilia che contiene zolfo e carbonio.
    Le altre raffinerie importano petrolio da IRAN, IRAQ, KUWAIT per un totale di 39 milioni di tonnellate,

    se fossero tutte petroliere da 40.000 tonnellate, in un anno almeno 1.000 petroliere sbarcherebbero il petrolio in SICILIA
    se fossero petroliere da 20.000 tonnellate, in un anno almeno 2.000 petroliere sbarcherebbero petrolio in SICILIA ........

    ELETTRICITA' prodotta in SICILIA bruciando olii di scarto della raffinazione del PETROLIO:
    DATI pubblicati dall'ISTAT nel 1992

    SICILIA Produzione 1992 : 20 miliardi di Kwh; Consumo 15 miliardi; ATTIVO 5 miliardi di kwh (ASPORTATO)

    SICILIA Prod. 1982 14 mld Kwh Cons. 10 mld ATTIVO 4 mld di kwh (ASPORTATO)
    CALABRIA 1982 9 mld Kwh 2 mld ATTIVO 7

    LOMBARDIA 1992 PASSIVO 9 miliardi di Kwh
    PIEMONTE 1992 PASSIVO 10 miliardi di Kwh, ecco dove finisce l'energia che inquina la Sicilia.


    La SICILIA deve incassare le tasse per il petrolio estratto da compagnie petrolifere sul territorio dell'Isola,
    art. 14 e art. 36 STATUTO AUTONOMIA

    Solo lo stabilimento ISAB di Priolo dovrebbe versare alla SICILIA , art.36 dello STATUTO di AUTONOMIA,
    36.000 miliardi di lire ogni anno
    di tasse sui prodotti petroliferi importati e raffinati. Calcolando per tutti i 39 milioni di tonnellate delle 4 raffinerie
    (oltre Gela) si ha una cifra presumibile di lire di 117.000 miliardi ogni anno (oltre Gela che raffina solo petrolio SICILIANO).
    Queste tasse sono incassate dall'ITALIA.

    LA SICILIA HA UN BILANCIO ANNUO INTORNO AI 30.000 miliardi di lire.
    CON 117.000 miliardi di tasse che NON INCASSA.

    IL SUO TERRITORIO è desertificato da centrali termoelettriche che bruciano scarti della raffinazione del Petrolio;
    L'ARIA è inquinata dai fumi delle centrali termoelettriche e dalle raffinerie fino alle mutazioni genetiche nelle nascite;
    L'ACQUA POTABILE disponibile è per il 50% assorbita dall'industria CHIMICA e DI RAFFINAZIONE (140 impianti);
    I SICILIANI vivono senza acqua anche nelle città come CALTANISSETTA che, grazie a GELA, è al 7° posto per
    l'esportazione di prodotti mentre Siracusa con Priolo è al 12° posto.

    Le Ferrovie, nel 2002, sono ancora ad un binario, con UN milione di TIR che ogni anno passano dal centro di MESSINA, hanno già lasciato diverse vittime sulla strada. 4.000 TIR e 8.000 auto passano quotidianamente lo Stretto ed il Centro Storico di Messina.

    L'INDUSTRIA di trasformazione dei prodotti dell'agricoltura e della pesca è ancora ferma a Garibaldi (le industrie fondate dagli inglesi).
    LE BANCHE italiane hanno applicato interessi che superavano di 10 punti quelli applicati a Milano e arrivavano anche al 30% annuo.
    Gli OSPEDALI, le SCUOLE, gli UFFICI, i MUSEI .......lasciati alla deriva in attesa che l'isola sprofondi.

    LA SICILIA E' L'UNICO PAESE D'EUROPA AD AVERE RISORSE ENERGETICHE,
    SUL PROPRIO TERRITORIO, SUPERIORI AI PROPRI CONSUMI E RISORSE FINANZIARIE,
    SOLO DALLA RAFFINAZIONE DEL PETROLIO,
    4 VOLTE SUPERIORI AI PROPRI BISOGNI
    2010:

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Peccato che il petrolio non si può bere ne lavarsi

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    289
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Shaytan
    Peccato che il petrolio non si può bere ne lavarsi
    Peccato che la Lega abbia preso in giro milioni di elettori Padani.
    Anzi non padani, ma Italiani, dato che il Senatur con la sua combriccola si trova bene a Roma.
    Ma fino a qualche anno fa non era Ladrona????
    Il potere è bello..........
    Saluti dalla trinacria

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Nazionalista Siciliano


    Peccato che la Lega abbia preso in giro milioni di elettori Padani.
    Anzi non padani, ma Italiani, dato che il Senatur con la sua combriccola si trova bene a Roma.
    Ma fino a qualche anno fa non era Ladrona????
    Il potere è bello..........
    Saluti dalla trinacria

    Parlane coi tuoi amici etno-nazisti...

  5. #5
    Ospite

    Predefinito Re: Di chi è il PETROLIO siciliano?

    Originally posted by Ichthys
    Estratto da:
    http://www.messinacity.com/News/Arch...4-Petrolio.htm

    Il PETROLIO di terra, è di proprietà ESCLUSIVA della SICILIA, a norma dell'art.14 dello STATUTO di AUTONOMIA del 1946, estratto nei GIACIMENTI sull'isola di SICILIA,

    DATI dell'AGIP del 1985, ilpetrolio estratto sul territorio dell'Isola
    ammontava a 993.044 tonnellate (4 milioni di BARILI) per un valore di 130 milioni di DOLLARI

    mentre il petrolio IN MARE appartiene all' ITALIA ed era, nel 1985,
    quantificato in 1.077.379 tonnellate (8 milioni di barili) per un valore di 235 milioni di DOLLARI

    Secondo dati pubblicati recentemente dai giornali, LE RAFFINERIE sono queste:
    7 raffinerie in ITALIA, 5 in SICILIA, totale 12.

    ISAB di Priolo, capacità di raffinazione di 12 milioni di tonnellate all'anno
    AGIP di Priolo, 8 milioni
    ESSO di Augusta 11 milioni
    Mediterranea di Milazzo (50% Kuwait Petroleum) 8 milioni

    AGIP di Gela 5 milioni

    A Gela si raffina tutto il petrolio estratto in Sicilia che contiene zolfo e carbonio.
    Le altre raffinerie importano petrolio da IRAN, IRAQ, KUWAIT per un totale di 39 milioni di tonnellate,

    se fossero tutte petroliere da 40.000 tonnellate, in un anno almeno 1.000 petroliere sbarcherebbero il petrolio in SICILIA
    se fossero petroliere da 20.000 tonnellate, in un anno almeno 2.000 petroliere sbarcherebbero petrolio in SICILIA ........

    ELETTRICITA' prodotta in SICILIA bruciando olii di scarto della raffinazione del PETROLIO:
    DATI pubblicati dall'ISTAT nel 1992

    SICILIA Produzione 1992 : 20 miliardi di Kwh; Consumo 15 miliardi; ATTIVO 5 miliardi di kwh (ASPORTATO)

    SICILIA Prod. 1982 14 mld Kwh Cons. 10 mld ATTIVO 4 mld di kwh (ASPORTATO)
    CALABRIA 1982 9 mld Kwh 2 mld ATTIVO 7

    LOMBARDIA 1992 PASSIVO 9 miliardi di Kwh
    PIEMONTE 1992 PASSIVO 10 miliardi di Kwh, ecco dove finisce l'energia che inquina la Sicilia.


    La SICILIA deve incassare le tasse per il petrolio estratto da compagnie petrolifere sul territorio dell'Isola,
    art. 14 e art. 36 STATUTO AUTONOMIA

    Solo lo stabilimento ISAB di Priolo dovrebbe versare alla SICILIA , art.36 dello STATUTO di AUTONOMIA,
    36.000 miliardi di lire ogni anno
    di tasse sui prodotti petroliferi importati e raffinati. Calcolando per tutti i 39 milioni di tonnellate delle 4 raffinerie
    (oltre Gela) si ha una cifra presumibile di lire di 117.000 miliardi ogni anno (oltre Gela che raffina solo petrolio SICILIANO).
    Queste tasse sono incassate dall'ITALIA.

    LA SICILIA HA UN BILANCIO ANNUO INTORNO AI 30.000 miliardi di lire.
    CON 117.000 miliardi di tasse che NON INCASSA.

    IL SUO TERRITORIO è desertificato da centrali termoelettriche che bruciano scarti della raffinazione del Petrolio;
    L'ARIA è inquinata dai fumi delle centrali termoelettriche e dalle raffinerie fino alle mutazioni genetiche nelle nascite;
    L'ACQUA POTABILE disponibile è per il 50% assorbita dall'industria CHIMICA e DI RAFFINAZIONE (140 impianti);
    I SICILIANI vivono senza acqua anche nelle città come CALTANISSETTA che, grazie a GELA, è al 7° posto per
    l'esportazione di prodotti mentre Siracusa con Priolo è al 12° posto.

    Le Ferrovie, nel 2002, sono ancora ad un binario, con UN milione di TIR che ogni anno passano dal centro di MESSINA, hanno già lasciato diverse vittime sulla strada. 4.000 TIR e 8.000 auto passano quotidianamente lo Stretto ed il Centro Storico di Messina.

    L'INDUSTRIA di trasformazione dei prodotti dell'agricoltura e della pesca è ancora ferma a Garibaldi (le industrie fondate dagli inglesi).
    LE BANCHE italiane hanno applicato interessi che superavano di 10 punti quelli applicati a Milano e arrivavano anche al 30% annuo.
    Gli OSPEDALI, le SCUOLE, gli UFFICI, i MUSEI .......lasciati alla deriva in attesa che l'isola sprofondi.

    LA SICILIA E' L'UNICO PAESE D'EUROPA AD AVERE RISORSE ENERGETICHE,
    SUL PROPRIO TERRITORIO, SUPERIORI AI PROPRI CONSUMI E RISORSE FINANZIARIE,
    SOLO DALLA RAFFINAZIONE DEL PETROLIO,
    4 VOLTE SUPERIORI AI PROPRI BISOGNI
    benissimo...non stento a crederci e credo anche nella tua buonafede incrollabile come il tuo Patriotismo Siciliano (onore a te)
    ma però mi spieghi perchè :
    i Politici Siciliani fanno il gioco italico?
    perchè su 10 € di entrate Siciliane per l'itaglia ne vengono restituite 21,50 € ?
    perchè i Siciliani sono come i Padani e votano sempre i politici e partiti filoitalici??

 

 

Discussioni Simili

  1. Il petrolio siciliano
    Di Neva nel forum Sicilia
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 03-06-08, 19:54
  2. Il Petrolio Siciliano
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 21-04-08, 23:24
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-09-07, 11:57
  4. Di chi è il PETROLIO siciliano?
    Di Ichthys nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 16-11-05, 17:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226