User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    Claude74
    Ospite

    Predefinito A quando il taglio della mano per i ladri?

    Usa, castrazione per gli stupratori


    Lo stabilisce l'assemblea legislativa dell'Oklahoma. L'intervento, permanente, avverrebbe per via chiurgica o chimica. Perplesso il governatore repubblicano.


    OKLAHOMA CITY - Sì alla castrazione per gli commette uno stupro. Lo ha stabilito l'assemblea legislativa dello stato dell'Oklahoma, che ha approvato una legge che prevede, tra l'altro, la castrazione per gli stupratori. Frena, invece, il governatore dello Stati americano, il repubblicano Frank Keating, che potrebbe opporre il suo veto.

    Il portavoce del governatore riferisce che Keating ritiene che la pena della castrazione - chirurgica o chimica, cioé indotta da farmaci - potrebbe essere considerata anti-costituzionale in quanto punizione "crudele e inusuale". Soprattutto se, continuano i repubblicani, se si tiene in conto che si tratterebbe di una castrazione "permanente". Il governatore ha due settimane per decidere sulla questione.

    La legge in sintesi. La legge prevede la castrazione chimica per i criminali condannati per stupri dimostrati dal test del DNA. I violentatori recidivi potrebbero invece essere condannati alla rimozione chirurgica dei testicoli. Pena, quest'ultima, che si applicherebbe anche in caso di crimini aggravati, come la violenza sessuale contro minori, comportamenti particolarmente crudeli e la ripetizione del crimine entro 24 ore. La legge prevede esplicitamente che l'intervento venga effetuato da "un medico autorizzato" e che "la procedura deve essere terminata prima della scadenza della pena detentiva".

    L'Oklahoma sarebbe il primo stato ad adottare la castrazione chirurgica, una pratica irreversibile. Altri stati dell'Unione, come la Florida, hanno già introdotto la "asessualizzazione" chimica, indotta cioè da farmaci.

    (25 MAGGIO 2002, ORE 12:45, aggiornato alle ore 13:49)





    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    palayork
    Messaggi
    3,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Gli States sono un universo vasto e multiforme. ci sono le ricerche piu` allavanguardia per la clonazione e poi in alcuni stati del Sud Alabama, e` proibito utilizzare la teoria evoluzionistica a scuola.

    c`e` il greenwich Village ed il Klu Klux Klan.
    c`e` tutto guai a generalizzare, nel bene e nel male.

    un mondo strano. da cui prendere le cose migliori, ma senza idealizzare troppo.

  3. #3
    lsu
    lsu è offline
    ora ltd poi lti
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Siamo vivi. Siamo il popolo, la gente, che sopravvive a tutto. Nessuno può distruggerci. Nessuno può fermarci. Noi andiamo sempre avanti.
    Messaggi
    4,222
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: A quando il taglio della mano per i ladri?

    Originally posted by Claude74
    Usa, castrazione per gli stupratori


    Lo stabilisce l'assemblea legislativa dell'Oklahoma. L'intervento, permanente, avverrebbe per via chiurgica o chimica. Perplesso il governatore repubblicano.


    OKLAHOMA CITY - Sì alla castrazione per gli commette uno stupro. Lo ha stabilito l'assemblea legislativa dello stato dell'Oklahoma, che ha approvato una legge che prevede, tra l'altro, la castrazione per gli stupratori. Frena, invece, il governatore dello Stati americano, il repubblicano Frank Keating, che potrebbe opporre il suo veto.

    Il portavoce del governatore riferisce che Keating ritiene che la pena della castrazione - chirurgica o chimica, cioé indotta da farmaci - potrebbe essere considerata anti-costituzionale in quanto punizione "crudele e inusuale". Soprattutto se, continuano i repubblicani, se si tiene in conto che si tratterebbe di una castrazione "permanente". Il governatore ha due settimane per decidere sulla questione.

    La legge in sintesi. La legge prevede la castrazione chimica per i criminali condannati per stupri dimostrati dal test del DNA. I violentatori recidivi potrebbero invece essere condannati alla rimozione chirurgica dei testicoli. Pena, quest'ultima, che si applicherebbe anche in caso di crimini aggravati, come la violenza sessuale contro minori, comportamenti particolarmente crudeli e la ripetizione del crimine entro 24 ore. La legge prevede esplicitamente che l'intervento venga effetuato da "un medico autorizzato" e che "la procedura deve essere terminata prima della scadenza della pena detentiva".

    L'Oklahoma sarebbe il primo stato ad adottare la castrazione chirurgica, una pratica irreversibile. Altri stati dell'Unione, come la Florida, hanno già introdotto la "asessualizzazione" chimica, indotta cioè da farmaci.

    (25 MAGGIO 2002, ORE 12:45, aggiornato alle ore 13:49)




    E se uno è vittima di errore giudiziario???
    Quell'assemblea legislativa è un cacatoio.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Pisa
    Messaggi
    9,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Jakiiiii! A quando la faccina che vomita!?

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e se ci fosse la libertà di scegliere per il detenuto tra:
    castrazione fisica permsnete o
    carcere a vita?
    saluti padani

  6. #6
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    ho sentito idee più intelligenti.

  7. #7
    Moderatamente estremista
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    1,555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il fatto che sia irreversibile e' la cosa piu' discutibile. Ma l'idea di pinocchio non e' da buttare via.
    Il problema e' lo scopo della pena: se deve essere
    1. riabilitare il colpevole (reinserirlo nella societa'),
    2. punirlo e metterlo in condizione di non nuocere,
    3. risarcire la vittima.

    I libertari optano per la terza ipotesi.

    Comunque, negli stati uniti uno stato puo' fare questo. Puo' anche cancellare o inserire la pena di morte. In Europa no, anzi, una certa uniformita' giudiziaria e' precondizione per l'ingresso. Pertanto, un cittadino dell'Oklahoma ha maggiori possibilita' di far sentire la sua voce che un cittadino italiano o tedesco.
    Io preferisco ancora gli States...

  8. #8
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    io credo che le tre opzioni che tu indichi non siano autoescludenti.

  9. #9
    Moderatamente estremista
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    1,555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    in teoria forse no, all'atto pratico si'. Tanto e' vero che un ladro non viene fatto lavorare per risarcire la vittima. Anzi, la vittima paga (con le sue tasse) per ricercarlo, processarlo, condannarlo e mantenerlo in carcere, con la scusa che una presunta "societa'" sarebbe stata danneggiata dal ladro.
    Mi sembra ci sia qualcosa che non va...

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    Località
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il problema dello scopo della pena meriterebbe un thread a parte. In attesa di ciò commento:

    1) una pena irreversibile (morte, mutilazione) è discutibile, in quanto non ammette revisioni giudiziarie (e gli innocenti?!). Oltrettto va contro la nostra sensibilità che ripugna la crudeltà.

    2) la pena dovrebbe in primo luogo risarcire l'offeso, se questo lo richiede vespressamente (o in sua vece i familiari). Ci sarebbe da discutere se è giusto il procedimento d'ufficio.
    Se l'offeso non richiede castigo per l'offensore, questi non dovrebbe essere punito.

    3) la pena deve ANCHE educare e riabilitare il reo.

    4) la pena non dovrebbe MAI essere metafisica: che senso ha infliggere '200' anni di prigione a un reo???
    E dovrebbe anche avere un tetto massimo nel caso di pena di carcerazione: 15 o 20 anni bastano e avanzano come risarcimento e come deterrente. Non dovrebbe essere ammesso l'ergastolo.

    saluti

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29-12-08, 22:15
  2. La "civiltà" islamica: crocifissione, frustate e taglio della mano
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-12-08, 16:26
  3. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 30-11-07, 23:56
  4. Quando Le Guardie Sono I Ladri
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-07-05, 18:36
  5. quando parlano bene di Bossi metto mano alla fondina della...
    Di carbonass nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-12-02, 18:49

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226