User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
  1. #1
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito "Siamo leghisti ma la nazionale è la nazionale"

    Chiedo scusa per il lungo cut & paste ma questo articolo
    sul Corriere di oggi mi sembra dia un interessante
    spaccato dei padani, riguardo a un tema
    gia' piu' volte trattato qui...
    -------------------------------------------

    Martedì 4 Giugno 2002

    INTERNI

    LA STORIA / Palazzago, tramontata la linea secessionista il
    popolo di Bossi sceglie l?azzurro. Ma non tutti

    Al bar Sport dei leghisti: «Sì, stavolta tifiamo per l?Italia»


    DAL NOSTRO INVIATO
    PALAZZAGO (Bergamo) - Al «bar Sport» del paese più leghista
    della valle Imagna, quindi dell?area sacra di Pontida, quindi
    del Bergamasco, della Padania e del pianeta, ieri hanno fatto
    una carognata all?Umberto Bossi: hanno tifato tutti per
    l?Italia. Scatenati e urlanti e felici manco fossero leccesi,
    marsicani, casertani. «Perché, c?erano dei dubbi?», domanda
    ridendo Ferruccio Bonacina, rieletto sindaco l?anno scorso col
    56% nonostante non fosse affatto facile per la Lega andar da
    sola proprio il 13 maggio, contro la sinistra e la destra e il
    centro nel dì che sanciva il trionfo dell?alleanza elettorale
    con la Casa delle libertà: «Tutto il paese ha fatto il tifo.
    Ovvio. Siamo leghisti ma la nazionale è la nazionale».
    Qualche dubbio, a dire il vero, c?era. Basta rileggere sulla
    Padania di qualche settimana fa i tormenti di Roberto Soria,
    commentatore della Sezione Lega Nord di Londra: «Quattro anni
    fa era tutto più semplice, ma ancora due anni dopo, agli
    Europei di Francia, chi aveva scelto di tifare contro la
    nazionale italiana aveva avuto ragione: come dimenticare le
    emozioni e la gioia nei minuti di recupero quando tutto ormai
    sembrava perduto?», scriveva il notista ricordando il goal
    francese che all?ultimo istante aveva scippato all?odiata
    Italia un titolo che sembrava ormai vinto e che spinse gli
    italiani ad arrotolare gli odiati tricolori.
    L?Umberto aveva allora in tasca la tessera numero 1 del club
    «Tifiamo per gli altri» fondato a Pontida dal senatore e
    sindaco di Alassio Roberto Avogadro con l?obiettivo di «vedere
    l?Italia eliminata al primo turno», diceva che non essendo
    iscritta la Padania il campionato continentale era «truccato»
    e invitava i militanti del Carroccio a non cader nel
    trabocchetto del tifo. La Padania se la pigliava allora con
    chi «non ha ancora ben capito che tifando ingenuamente Italia
    si rende complice di uno sciacallaggio politico indecente». E
    meno male, aggiungeva, che presto tutti avrebbero aperto gli
    occhi grazie a Totti e compagni: «Una banda di disperati che
    non sa più né vincere, né perdere». Quanto a Roberto Maroni,
    teorizzava la creazione di due campionati di calcio, uno del
    Nord coi Baggio e gli Inzaghi, uno del Sud coi Totti e i
    Gattuso: «Tanto fra un anno, quando la Padania sarà
    indipendente, avremo comunque due federazioni».
    Grande ministro, forse. Profeta scadente, certo. Ma oggi, si
    chiedeva ironico l?articolista della Padania «citando Lenin:
    che fare? Esibire una stoica superiorità morale dichiarandosi
    assolutamente non interessati al calcio, sport plebeo e oppio
    dei popoli? Continuare a tifare appassionatamente contro?
    Tifare contro l?Italia come team ma individualmente a favore
    del Trap e dei giocatori padani in squadra?» Idea non priva di
    genio. Immaginatela. Tunnel a Cannavaro: buuuh! Takle di
    Maldini: urrah! Liscio di Nesta: fischi! Parata di Buffon:
    delirio.
    Ma allora: che fare? «Attendiamo vostri consigli», chiedeva il
    leghista londinese. Macché: da mesi, su questo versante, sono
    tutti muti. Non una parola di Umberto Bossi, non un cenno di
    Roberto Castelli, non uno strillo di Mario Borghezio e neppure
    di Gilberto Oneto, il «ministro della cultura padano» che,
    spiegando di non aver mai capito «l?affannarsi di due dozzine
    di signori in mutande tattiche», teorizzava l?impossibilità
    per un padano di tifare per una nazionale: «Ha la stessa
    casacca del Napoli e della Lazio».
    Tutto accantonato: la secessione, la guerra a Roma ladrona,
    gli insulti alla bandiera (ricordate il Senatur? «Ho ordinato
    un camion rimorchio di carta igienica tricolore»), il «governo
    sole», il Dio Po. E adesso perfino il tifo ostile. «Io non
    sono cambiato per niente: vedere tutti questi tricolori in
    giro mi dà fastidio», spiega Cristiano Forte, responsabile per
    gli enti locali del Carroccio bergamasco e assessore ai Lavori
    pubblici di Palazzago: «Sicuro, ho tifato contro l?Italia
    anche con l?Ecuador».
    Solo soletto? «Non credo. Penso che la linea secessionista da
    noi sia ancora forte». «Vero», conferma Mauro Zucchelli, che
    della Lega è il segretario comunale: «Non dico che siano la
    metà, però... D?altra parte anche quelli come me, che non sono
    mai stati per la secessione, sono un po? impazienti. Sì,
    qualcosa sul fronte della immigrazione pare che arrivi. Ma su
    quello del federalismo?». Lui no, spiega, non l?ha vista la
    partita: «Come la maggior parte della gente di qua, credo. Non
    perché tifi contro l?Italia: a quell?ora aveva da lavorare».
    Certo è che, virtualmente chiuso il club «Teniamo per gli
    altri», spostata a fine mese la manifestazione di Pontida
    fissata per il 2 giugno in coincidenza con la festa della
    Repubblica, rimossi i sogni sgangherati d?una nazionale
    padana, scordato il debutto della Padania a Monza contro
    l?«Inghilterra All Stars», il Mario e il Giovanni e il Piero e
    tutti i ragazzi che si sono trovati ieri al «Bar Sport» di
    Palazzago e davanti ai televisori degli altri bar della valle,
    una cosa hanno celebrato insieme a Christian Vieri: la «festa
    dela liberasiùn» dai luoghi comuni che per qualche anno, nel
    nome del Carroccio e della Scozia e della nazionale catalana o
    basca, avevano impedito di urlare: goal! «Diciamo la verità»,
    chiude il sindaco: «Il tifo contro l?Italia l?han sempre fatto
    quelli a cui il calcio non piace. Ma tutti gli altri...».

    Gian Antonio Stella

    © Corriere della Sera

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    VENETO LÌBARO
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    631
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma si continuiamo così dai...
    --------------
    The Warrior

  4. #4
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    dubito chei i leghistti tifino il becerume patriottoardo pallonaro ...

    ....ma chi come molti di voi padan-antileghsiti hanno considerato per anni Stella un ' giornalista attendibile' ,sono ora costretti a considerare 'vero' e ' autorevole' ANCHE questo articolo ...

  5. #5
    Insubre
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Val Bossa - Padania
    Messaggi
    298
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Che rabbia..

    Questa è l’ulteriore prova, che la maggior parte dei Borgomastri di MERDA finti Padani, HANNO TRADITO IL MOVIMENTO DICENDO SEMPLICEMENTE: YES!
    E QUESTO L’HANNO FATTO NEL 1996 NON NEL 2002!
    E A QUESTI PEZZI DI MERDA BISOGNAVA SPEZZARGLI LE GAMBINE!
    Dimenticavo, è colpa del Segretario, li ha scelti tutti lui….

    Dal profondo del cuore a tutti queste merde: FANCULO!

    Padania Libera !

    Alfredo

  6. #6
    Clone "bryghella"
    Data Registrazione
    08 Mar 2002
    Località
    "Repubblica del Nord"
    Messaggi
    1,097
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Chi tifa Italia non è un padano.
    Chi non è padano vada in Forza Italia.
    Stop.

    Italiani go home.
    "L'essere umano ha una missione, il difficile sta nel capire quale sia..."

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ESATTO. NON è OBBLIGATORIO TIFARE CONTRO L'ITALIA, MA ALMENO ASTENERSI DAL TIFARE PER I MAFIOSI TRICULORITI...
    saluti padani

  8. #8
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by PINOCCHIO
    ESATTO. NON è OBBLIGATORIO TIFARE CONTRO L'ITALIA, MA ALMENO ASTENERSI DAL TIFARE PER I MAFIOSI TRICULORITI...
    saluti padani
    Bravo Pinocchio!!!!!...concordo al cento per cento...... hai detto una cosa saggia.....
    -------pensiero-------

  9. #9
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Che rabbia..

    Originally posted by A.d.V.
    Questa è l’ulteriore prova, che la maggior parte dei Borgomastri di MERDA finti Padani, HANNO TRADITO IL MOVIMENTO DICENDO SEMPLICEMENTE: YES!
    E QUESTO L’HANNO FATTO NEL 1996 NON NEL 2002!
    E A QUESTI PEZZI DI MERDA BISOGNAVA SPEZZARGLI LE GAMBINE!
    Dimenticavo, è colpa del Segretario, li ha scelti tutti lui….

    Dal profondo del cuore a tutti queste merde: FANCULO!

    Padania Libera !

    Alfredo
    Guarda,giusto oggi sono passato davanti a un'edicola e un bar del mio paese,i cui padroni sono leghisti,ma leghisti puri e duri,a sentire loro certo....di quelli che non partecipano attivamente,ma votano e ascoltano la radio....ebbene,cos'avevano appeso alle vetrine? La bandiera itagliana....
    Ma non è una novità,già nel '98 agli europei avevano la bandiera triccolorata appesa fuori dei negozi....alla faccia della voglia di Padania dei Padani....
    Saluti Padani

  10. #10
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by larth
    dubito chei i leghistti tifino il becerume patriottoardo pallonaro ...

    ....ma chi come molti di voi padan-antileghsiti hanno considerato per anni Stella un ' giornalista attendibile' ,sono ora costretti a considerare 'vero' e ' autorevole' ANCHE questo articolo ...
    ____________________________

    Se Stella fosse un giornalista attendibile (dal mio punto di vista) non scriverebbe al Corriere.

    VENETO LIBARO

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 190
    Ultimo Messaggio: 10-08-13, 16:57
  2. Risposte: 170
    Ultimo Messaggio: 10-08-13, 00:03
  3. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 27-09-10, 16:42
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-08-09, 13:04
  5. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 25-10-05, 16:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226