User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Et placata sic ira divina
    Data Registrazione
    28 May 2009
    Località
    Giza Necropolis
    Messaggi
    1,250
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Tramonta la rai del nord

    Tramonta la Rai del Nord Roma si riprende tutto


    | SPETTACOLI | Enrico Paoli
    Pubblicato il giorno: 02/09/09
    controblitz

    In fondo ci avevano creduto tutti, e non solo i leghisti. Anzi, ne erano proprio convinti, forti anche del palinsesto messo giù da Antonio Marano, prima di diventare vice direttore generale della Rai. Invece l’arrivo di Massimo Liofredi alla guida di Raidue ha rimesso in discussione il ruolo di Milano come centro di produzione. A via Mecenate, sede dei nuovi studi Rai del capoluogo lombardo, si sono già rimessi l’elmetto in testa, invece delle cuffie. A viale Mazzini, invece, sede del vertice aziendale, qualcuno ha fatto notare a Liofredi che rischia di bruciarsi ancor prima di aver accesso il «fuoco». Insomma i cambi fatti, e quelli annunciati, non sono affatto piaciuti al direttore generale, Mauro Masi.

    A far suonare l’allarme è stato il defenestramento a mezzo stampa di Francesca Senette dalla conduzione del programma pomeridiano “L’Italia sul Due”, passato a Lorena Bianchetti, orfana di «Domenica In», che sarà affiancata da Milo Infante. Per ora, ma non è detto che non arrivi un altro cambio in corsa, il programma sarà realizzato negli studi milanesi, tenendo fede agli impegni presi. Ad aprire lo spazio ad un ragionevole dubbio è la scelta della Bianchetti, che sarebbe intenzionata a riportare a Roma la produzione del contenitore pomeridiano di Raidue.

    Parte dalla Capitale, per restarvi in pianta stabile, la striscia quotidiana di approfondimento politico affidata da Liofredi a Monica Setta, altra reduce di “Domenica In”, che sarà collocata subito dopo il Tg2 delle 13.30. Il neo direttore di Raidue vorrebbe piazzare Alda D’Eusanio, a partire da gennaio, dalla fascia mattutina a quella pomeridiana, con conseguente spostamento della produzione da Milano a Roma. Altra buona ragione per giustificare i sacchi di sabbia davanti allo studio milanese della Rai.

    Più complesso, invece, appare il progetto accarezzato da Liofredi di smantellare il programma di approfondimento giornalistico “Malpensa, Italia”, lasciato in eredità da Gianluigi Paragone, ora vice direttore di Raiuno. Il timoniere della seconda rete avrebbe addotto ragioni di “inopportunità” editoriale, sostenendo che un vice direttore di rete, peraltro di un altro canale, conduca un programma. A ciò avrebbe anche aggiunto questioni di budget, facilmente superabili. Anche in questo caso, però, compete al consiglio di amministrazione decidere la cancellazione di un programma già in palinsesto. E visto che la Lega non «balla più da sola», il rischio che Liofredi resti con le forbici in mano, senza poterle usare, è più che concreto. Solo un intervento diretto del Cavaliere, capace di mettere ordine nella intricata matassa che si verrebbe a creare potrebbe evitare il muro contro muro fra Liofredi e Masi.

    A completare il mosaico, poi, c’è il presunto caso “Annozero”, il programma di Michele Santoro, diventato una vera e propria cattedrale per i cultori dell’antiberlusconismo. In questi giorni è stata ventilata l’ipotesi di un defenestramento di Marco Travaglio dalla trasmissione, quale editorialista del programma. In realtà dietro a questo gossip ci sarebbe soltanto un ritardo tecnico nella stesura dei contratti, e non una sorta di censura preventiva, argomento sul quale la sinistra sarebbe già pronta a fare le barricate. Insomma la romanità della Rai, si riprende ciò che il Nord si era faticosamente conquistato. E a dare il colpo finale alla Rai lombarda, potrebbe essere il nuovo piano editoriale, al quale stanno alacremente lavorando al settimo piano di viale Mazzini, che potrebbe invece puntare su altre sedi storiche della Rai .

    Libero News - Tramonta la Rai del Nord Roma si riprende tutto

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tramonta la rai del nord

    solito finale itaglione

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    453
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tramonta la rai del nord

    Ogni progetto congegnato dal condottiero del grana padano, :gluglu: finisce sempre
    per partorire l'ennesima scatola vuota.
    O i militonti scendono dall'albero della cuccagna e appendono la dirigenza
    per i cogli*oni sul pratone di ponti*da, oppure continueranno a pigliarlo in
    quel posto. :hihi:
    Poi dopo non si lamentino se la gente li chiama culatt*oni padani. :sofico::sofico::sofico:


  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tramonta la rai del nord

    Non che la rai del nord interessi molto...la rai va privatizzata, non spostata a Milano (che poi, vorrei sapere che cosa dovrebbe importare a un veneto o a un cremonese o a un bergamasco se una sede della RAI è a Milano o a Roma)
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tramonta la rai del nord

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Non che la rai del nord interessi molto...la rai va privatizzata, non spostata a Milano (che poi, vorrei sapere che cosa dovrebbe importare a un veneto o a un cremonese o a un bergamasco se una sede della RAI è a Milano o a Roma)
    no, se fosse x me la rai non dovrebbe neanche esistere
    ma le promesse del cdx-ln erano di cominciare a decentrare le produzioni x avere qualche trasmissione diversa dal solito terroname

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Rif: Tramonta la rai del nord

    Se non ricordo male, in RAI c'era Albertoni...l'hanno fatto fuori..troppo nordico. Un mio amico, giornalista sportivo RAI Milano mi diceva, già venticinque anni fa, che per ogni giornalista di RAI Milano che andava in pensione, ne mandavano SETTE da roma. La colonizzazione avviene con l'informazione (plagio del cervello) e danee. Infatti, come sapete, quando c'è una rivoluzione in qualsiasi paese, la prima cosa è occupare le Tv, le radio.-dipendente . Ma l'impero romano è caduto o no? Il muro di Berlino anche, le repubbliche sovietiche, ecc. ecc.

  7. #7
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tramonta la rai del nord

    Citazione Originariamente Scritto da luigina Visualizza Messaggio
    Se non ricordo male, in RAI c'era Albertoni...l'hanno fatto fuori..troppo nordico. Un mio amico, giornalista sportivo RAI Milano mi diceva, già venticinque anni fa, che per ogni giornalista di RAI Milano che andava in pensione, ne mandavano SETTE da roma. La colonizzazione avviene con l'informazione (plagio del cervello) e danee. Infatti, come sapete, quando c'è una rivoluzione in qualsiasi paese, la prima cosa è occupare le Tv, le radio.-dipendente . Ma l'impero romano è caduto o no? Il muro di Berlino anche, le repubbliche sovietiche, ecc. ecc.
    quoto

    speriamo che la ruota prima o poi giri ....

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tramonta la rai del nord

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    no, se fosse x me la rai non dovrebbe neanche esistere
    ma le promesse del cdx-ln erano di cominciare a decentrare le produzioni x avere qualche trasmissione diversa dal solito terroname
    Lo so ma...credimi, è più facile lottare per la privatizzazione della rai che non lottare per farne spostare una sede a Milano: abbiamo già avuto l'esperienza del caso alitaglia: pur di non spostarsi a Milano, come la logica economica avrebbe imposto, come gli stessi politici le volevano imporre, ha preferito fallire scaricando tutti i suoi debiti sui padani...

    La RAI è una seconda alitaglia, benchè sia nata a Torino (mi pare), oramai è un'azienda romana, con tutto ciò che comporta
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tramonta la rai del nord

    Tanto quando ci dividiamo le televisioni di stato saranno due .

    Una per lo stato confederato tra roma e mafia.
    L'altra per lo stato federale del Nord.

    Se si vuole incominciare per non dover poi fare tutto in fretta.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Question Rif: Tramonta la rai del nord

    Quando ci dividiamo? Grazie

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Italia. Come tramonta una nazione.
    Di Miles nel forum Cattolici
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-12-13, 22:08
  2. non tramonta mai il sole a piazza plebiscito
    Di Mike Suburro nel forum Fondoscala
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 13-09-12, 15:11
  3. Il partito democratico di rutelli tramonta.
    Di Gianlu nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 26-11-06, 01:25
  4. Tramonta il sogno dei sinistri
    Di perseomoderno nel forum Padania!
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-06-06, 11:41
  5. A Sassuolo Tramonta Il Buonismo Cattocomunista
    Di Jenainsubrica nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-03-06, 12:50

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226