User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Lettere di Garibaldi

    Gli oltraggi subiti dalle popolazioni meridionali sono incommensurabili. Sono convinto di non aver fatto male, nonostante ciò non rifarei oggi la via dell'Italia meridionale, temendo di essere preso a sassate, essendosi colà cagionato solo squallore e suscitato solo odio.

    Giuseppe Garibaldi

    Tratto da una lettera da Adelaide Cairoli del 1868

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Garibaldi, il secessionista

    Caprera, 4 luglio 1878

    Io sono Nizzardo! Quindi non Italiano né Francese. Non sono Italiano poiché il più grande dei grandi uomini italiani del secolo decimonono di cui il grande titolo di gloria è quello di aver barattato due provincie per una ha decretato Nizza francese e quel decreto fu sancito, consacrato da un voto del parlamento sardo con una maggioranza di 229 rappresentanti della nazione. Non sono francese giacché non riconosco valido né legale il plebiscito promosso da alcuni sgherri di Bandiguet, l'imperatore menzogna che ottenne la maggioranza a Nizza come la ottenne in Francia con 7 milioni di voti a lui ottenuti dai preti tra le ignoranti popolazioni delle campagne.

    Sono quindi Nizzardo e quando la giustizia nel mondo non sia più una vana parola l'indipendenza del mio paese nativo sarà riconosciuta ed invalidata la vendita di Nizza fatta da Casa Savoia a cui Nizza si aggregò ma non si vendette. Essa si aggregò alla Savoia per non cadere sotto l'esosa dominazione dei re di Francia che per sottometterla avevano contrattato l'alleanza coi Turchi guidati dal pirata Barbarossa e per virtù dei suoi cittadini guidati dall'eroica Segurana debellata l'oscena alleanza.

    Giuseppe Garibaldi

    Tratto dal Quaderno «I vespri nizzardi» del Centro di studi Nizzardi e Tendaschi Il Pensiero di Nizza, pag. 7.

  3. #3
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'hai postato sul principale?

  4. #4
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Lettere di Garibaldi

    Originally posted by Shaytan
    Gli oltraggi subiti dalle popolazioni meridionali sono incommensurabili. Sono convinto di non aver fatto male, nonostante ciò non rifarei oggi la via dell'Italia meridionale, temendo di essere preso a sassate, essendosi colà cagionato solo squallore e suscitato solo odio.

    Giuseppe Garibaldi

    Tratto da una lettera da Adelaide Cairoli del 1868



    Shay......ma sei sicuro che sia originale? ma sto brutto fesso non poteva pensarci prima invece di pentirsi a danno già fatto?......
    ----pensiero----

  5. #5
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Lettere di Garibaldi

    Originally posted by pensiero





    Shay......ma sei sicuro che sia originale? ma sto brutto fesso non poteva pensarci prima invece di pentirsi a danno già fatto?......
    ----pensiero----
    ________________________________________
    Anche i piemontesi a livello di Cavour s'erano accorti, eccome se si erano accorti, ma non si sono per nulla sognati di fare marcia indietro.
    Leggiti questa (autentica), che è già stata pubblicata altre volte in passato:



    Al Conte di Cavour, sul Mezzogiorno d'Italia


    Roma, 20 luglio 1858. Dal Duca Gramont di Salmour al Conte Camillo Benso di Cavour."Del resto siate sicuro che se non sarete in guerra con gli altri Stati dell'Italia Meridionale, non sarete mai amici e neanche alleati sinceri. E ciò non è affatto a causa della differenza radicale dei costumi, del carattere, della mentalità, delle consuetudini,di tutto: in una parola. Questa differenza, tutta a Vostro vantaggio, è certamente una delle più notevoli che esistano in Europa, e la Razza sia degli Stati Romani che di Napoli è più lontana dal tipo Piemontese di quanto non siate Voi dallo Svedese, dall'Inglese e perfino dal Lappone. Chiamiamo le cose col loro nome: non c'è razza umana più imbastardita nel morale, più avvilita, più depravata di questa. E' letteralmente incapace di alcunché di buono se non di mentire su se stessa ed usare il suo notevole intelletto naturale a mascherare la realtà del suo carattere. Nulla potrebbe accadere di più infausto al Piemonte che di aprire agli Italiani del Mezzogiorno (Sud) le porte del suo Parlamento e della sua Amministrazione, poiché con loro entrerebbero immancabilmente la venalità, la codardia, l'impostura e la concussione. Tutto ciò che è insito nel sangue di tutte le classi è la causa di ogni male. Nessuno osserva la legge, qualunque sia: dura o clemente. Il despotismo è la regola per tutti.Non accusatene il Governo, sarebbe ingiusto, poiché non potrebbe agire altrimenti senza contravvenire alle usanze. D'altronde non gli si obbedisce e non obbedisce, e poi coloro che governano sono dello stesso sangue dei governati e tutti si capiscono. Alcuni oppositori dicono che fuori di Roma nelle legazioni è un'altra razza. Vi ho creduto dapprima, ma mi sono profondamente ricreduto. Sono altrettanto vili, incapaci, un po' più corrotti, ecco tutto.Questa razza, ricordate ciò che Vi dico, sarà il flagello d'Italia e chiunque sogni per il Nord delle province italiane un avvenire nazionale deve ricacciare col piede questi ateniesi servili, artisti mancati, avvocati ciarlieri, strilloni da caffè, soldati di pane pepato che non meritano di essere raffrontati agli ardimentosi Piemontesi. Non perdete più tempo ad occuparvi di loro, credetemi, essi hanno la cancrena che si propaga. Solo il tempo, con l'industria, potrà cambiare questa natura bastarda e trascinarli al seguito degli altri Popoli, al seguito del Piemonte forse, e allora il loro governo che è carne della loro carne e ossa delle loro ossa muterà con loro. Più lo osservo e più ne sono certo.Ma ho detto abbastanza su questo Popolo: io lo disprezzo".(da Carteggio Cavour-Salmour, a cura della Commissione Reale Editrice dei Carteggi Cavouriani, Editore Zanichelli, Bologna, 1936- ).
    ________________
    Ip, ip. ip. hurraaaa

    Cugini (finti) d'itaglia
    l'itaglia è malmessa
    la faccia dei governanti
    è di sardina lessa

    Dov'è la vittoria?
    si spera nel calcio....
    chè il prestigio di roma
    nella merda precipitò

    E speriamo che nella merda soffochi, perdio!
    Io tifo sempre per gli altri

    Serenissimi padani saluti

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    289
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La questione è vecchia.
    L'unità d'Italia fu voluta solo per sfruttare la casse del meridione per risanare qulle dei Savoia!
    Di Garibaldi si puo solo dire che fu il ladro piu conosciuto nei due mondi. Cavour invece fu abile a sfruttare il meridione e oggi il Nord si piange le conseguenze.

    Saluti dalla trinacria

 

 

Discussioni Simili

  1. Gli oltraggi subiti dalle popolazioni meridionali sono incommensurabili
    Di southern nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-01-10, 21:04
  2. Le popolazioni italiche
    Di Rif. Borbonica nel forum Storia
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 06-12-08, 11:58
  3. Da un libro del 1868
    Di Dottor Zoidberg nel forum Cattolici
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 06-06-05, 01:05
  4. Scambio di popolazioni
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-02-04, 00:05
  5. 1868 - Popolazioni meridionali
    Di Shaytan (POL) nel forum Storia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-06-02, 18:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226