User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 45
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    317
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Con il Presidenzialismo muore la speranza.

    Appena sottoscritto l'accordo con il cavaliere, il "grande capo" volle riunire tutti segretari di sezione a porte chiuse, per "far digerire" l'accordo. L'incontro in Veneto, mi ricordo, si tenne a Mestre. Egli parlò in quell'occasione di cambiamenti epocali in vista, di liberazione vicina, di Padania data per certa....... Tutto questo, dopo anni di lotta, doveva sembrare la giusta ricompensa per i militanti e la soddisfazione di poter andare in giro a dire che la Lega aveva centrato tutti gli obiettivi. Tuttavia, come si sa, "il diavolo fa le pentole ma non i coperchi"......... L'ultima volta che ebbi modo di sentir parlare di presidenzialismo in lega fu nel 1997 allorquando un vero e proprio "blitz leghista", affondò con un solo colpo la "carretta bicamerale", usando proprio l'arma "presidenzialista". Di lì in avanti il presidenzialismo poteva essere considerato per la lega morto e sepolto.
    Ora sembra che per avere la devoluscion, sempre più oggetto amorfo, bisognerà "accettare" il presidenzialismo, che - almeno agli occhi di tutti i cittadini - è cosa ben più precisa e chiara.
    Non c'è alcun minimo dubbio che il presidenzialismo farà la parte del leone nel dibattito politico italiota, relegando di conseguenza la devoluscion, nel sempre più offuscato mondo del "così è se vi pare", se è vero come è vero, che neanche il ministro bossi, all'ultima presenza da Vespa, è stato in grado di chiarire ai telespettatori la differenza che c'è fra federalismo e devoluscion.
    Insomma ci era stato detto che si doveva partire dalla c.d. devoluscion, poi si sarebbe arrivati al federalismo e poi chissà........ Di presidenzialismo neanche l'ombra! Si partirà invece dalla repubblica presidenziale (così per continuare nell'opera di restaurare un nazionalismo perduto di cui ne intravediamo quotidianamente gli effetti) e si darà un contentino alla lega approvando una legge sulla devoluscion i cui effeti non sono e non saranno per nulla chiari.
    E' questa la libertà tanto agognata?
    Era questo a cui miravamo tutti noi?
    Io Credevo che il nostro obiettivo minimo fosse la Repubblica Federale di Germania o la Confederazione Elvetica che, a quanto mi consta, non sono repubbliche presidenziali! O forse mi sono sbgliato a capire........... Mah!
    MI chiedo come fa bossi a presentarsi ancora davanti ai militanti se non fosse convinto che questi continuano e contunueranno a berla ancora per molto (non si offendano i militanti di questo forum che so dotati di alto senso autocritico). La verità è che il signor bossi dovrebbe piantarla di prendere per il culo le persone!
    Se molta credibilità aveva raggiunto in piena campagna secessionista, dove si doveva lottare a viso aperto con il nemico, ora in questa nuova fase "governativa" il livello raggiunto sta sotto i tacchi. NON PUO' ESISTERE UN UOMO PER TUTTE LE STAGIONI! A parte il "grande capo", naturalmente.
    Povera Padania libera, sovrana e indipendente!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Grande Capo
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    951
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Con il Presidenzialismo muore la speranza.

    Originally posted by Stefano
    Appena sottoscritto l'accordo con il cavaliere, il "grande capo" volle riunire tutti segretari di sezione a porte chiuse, per "far digerire" l'accordo. L'incontro in Veneto, mi ricordo, si tenne a Mestre. Egli parlò in quell'occasione di cambiamenti epocali in vista, di liberazione vicina, di Padania data per certa....... Tutto questo, dopo anni di lotta, doveva sembrare la giusta ricompensa per i militanti e la soddisfazione di poter andare in giro a dire che la Lega aveva centrato tutti gli obiettivi. Tuttavia, come si sa, "il diavolo fa le pentole ma non i coperchi"......... L'ultima volta che ebbi modo di sentir parlare di presidenzialismo in lega fu nel 1997 allorquando un vero e proprio "blitz leghista", affondò con un solo colpo la "carretta bicamerale", usando proprio l'arma "presidenzialista". Di lì in avanti il presidenzialismo poteva essere considerato per la lega morto e sepolto.
    Ora sembra che per avere la devoluscion, sempre più oggetto amorfo, bisognerà "accettare" il presidenzialismo, che - almeno agli occhi di tutti i cittadini - è cosa ben più precisa e chiara.
    Non c'è alcun minimo dubbio che il presidenzialismo farà la parte del leone nel dibattito politico italiota, relegando di conseguenza la devoluscion, nel sempre più offuscato mondo del "così è se vi pare", se è vero come è vero, che neanche il ministro bossi, all'ultima presenza da Vespa, è stato in grado di chiarire ai telespettatori la differenza che c'è fra federalismo e devoluscion.
    Insomma ci era stato detto che si doveva partire dalla c.d. devoluscion, poi si sarebbe arrivati al federalismo e poi chissà........ Di presidenzialismo neanche l'ombra! Si partirà invece dalla repubblica presidenziale (così per continuare nell'opera di restaurare un nazionalismo perduto di cui ne intravediamo quotidianamente gli effetti) e si darà un contentino alla lega approvando una legge sulla devoluscion i cui effeti non sono e non saranno per nulla chiari.
    E' questa la libertà tanto agognata?
    Era questo a cui miravamo tutti noi?
    Io Credevo che il nostro obiettivo minimo fosse la Repubblica Federale di Germania o la Confederazione Elvetica che, a quanto mi consta, non sono repubbliche presidenziali! O forse mi sono sbgliato a capire........... Mah!
    MI chiedo come fa bossi a presentarsi ancora davanti ai militanti se non fosse convinto che questi continuano e contunueranno a berla ancora per molto (non si offendano i militanti di questo forum che so dotati di alto senso autocritico). La verità è che il signor bossi dovrebbe piantarla di prendere per il culo le persone!
    Se molta credibilità aveva raggiunto in piena campagna secessionista, dove si doveva lottare a viso aperto con il nemico, ora in questa nuova fase "governativa" il livello raggiunto sta sotto i tacchi. NON PUO' ESISTERE UN UOMO PER TUTTE LE STAGIONI! A parte il "grande capo", naturalmente.
    Povera Padania libera, sovrana e indipendente!
    Caro Stefano,
    condivido l'analisi da te fatta, ed apprezzo; e xò vorrei darti un po' di conforto nella disperazione, dicendoti ke anke con il presidenzialismo maniacal-statistico (non da statistica ma da statista; cucito su misure del Loskone, Ber del Kaz) si può realizzare una minima indipendenza delle nostre regioni a patto ke siano trasformate in STATI AUTONOMI con uguali diritti e doveri doveri verso Verso il Comune Stato, kùi il Governo Centrale e sue Istituzioni, debbono sempre + coordinare e sempre - governare; insomma le Istituzioni amministrative, magisteriali o magistratoriali debbono recepire le istanze popolari, favorirle e coordinarle senza + nulla imporre... KE NON E' CERTO LA STRADA SCELTA DAL MANIACAL STATISTA e CAVOLIERE del KAZ, il LOSKON d'ARCORE... di kùi il Boss e la lega ne sono lo zerbino.-

    Mandi fradi
    Repubblica federale Cisalpina di Padania unita in confederazione con le rimanenti realtà statuali attuali, a sapersi:" Kuella Appenninica e Tirrenica, dell'Arcipelago" ... in kuesto contesto il Kazzone di Forza Itaglia, sarebbe inoffensivo così tanto come ora è pericoloso x i suoi colpi di mano... .-
    Abrezio

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il Capo ha cambiato idea . E allora ? Dove è la novità ? Fosse la prima volta ....

  4. #4
    Grande Capo
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    951
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Delaware
    Il Capo ha cambiato idea . E allora ? Dove è la novità ? Fosse la prima volta ....
    la vera novità inkuietante è ke i krociati sanfideisti del Boss, hanno stabilito un record d'imbecillità difficilmente raggiungibile da kualsiasi altro gregge politico... si evince kuindi ke il popolo leghista è figlio del gregge kattokristico, impenitentemente !
    mandi fradi
    Abrezio

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che dire Stefano?Analisi lucidissima che condivido al 100%.Ma stai tranquillo che qualcuno inizierà con la solita tiritera del "ah sei i padani ci avessero votato, ah se avessimo più del 3.9%, ah il tradimento delle elites, ah questo, ah quello" ....mai ametteranno "sì abbiamo sbagliato, sì Bossi non sa più quel che dice, sì questa non è più la lega"..macchè..ci diranno sempre e comunqueolpa vostra!

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A volte le considerazioni + semplici non vengono mai fatte , e si sprecano fiumi di parole che hanno il solo effetto di far perdere la bussola e incasinare le idee , ma tranquilli ... ora , io sono qui x chiarirvele !

    Non occorre essere delle cime x capire che il Presidente della Repubblica eletto dal Parlamento (sistema attuale) è sostanzialmente il Presidente , appunto , del Parlamento : il fatto che si chiami Presidente della Repubblica lo si deve ad una mera finzione giuridica . Ripeto : una finzione giuridica , nè + nè meno

    Affinchè un Presidente della Repubblica sia un Presidente della Repubblica , egli deve essere eletto dai cittadini , che sono appunto i membri della Repubblica (così come i parlamentari sono i membri del Parlamento)

    Il fatto che i parlamentari eleggano un certo personaggio e poi dicano che è il Presidente della Repubblica è una presa in giro , semmai sarà il Presidente del Parlamento !

    Quindi , calma , gesso e non fasciatevi la testa

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Jul 2002
    Località
    Romagna solatia, dolce paese, cui tennero i Guidi e i Malatesta, cui tenne pure il Passator cortese, re della strada, re della foresta.
    Messaggi
    256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Già, ma ve lo immaginate un presidente della repubblica, con maggiori poteri di quello attuale, una volta che sia stato eletto da una fortissima maggioranza meridionale?

    Attualmente il pieno elettorale la CDL lo fa al sud, e una volti giunti a questo punto, quanto conterà il Nord? e la Lega Nord?.

    Niente, niente, niente. Bossi vi ha venduti.

    Dasvidanja tovarich!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ultima occasione

    Ora come non mai è nostro sacro dovere e tributo verso la Patria dei nostri Avi resistere, opporci, fondare un solo Polo unito per la difesa della Democrazia contro la dittatura che sta avanzando!!

    Se sti farabuti de mafiosi, e savè cossa ve digo, i zercarà de ripeter la marcia su rroma, ghe dovemo risponder che mai i marzerà su Venexia, Udin, Triest e Bozen. Dovemo star unidi, sensa monade su destra e sinistra, che zà no esisti più.

    Prima semo Padani, Tirolesi, Mitteleuropei, e cuando gavaremo mandà i romani e i leccaculi de sta zente vomitevole a cagar, podaremo discuter de "mericani sì o mericani no".

    Muli, mule, tosi, tose, Jungs, Mädels:

    Adeso la cosa xé seria: abrazemose prima che i ne copi!

    Serenissimi saludi Mitteleuropei!

  9. #9
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Con il Presidenzialismo muore la speranza.

    Originally posted by Stefano
    Appena sottoscritto l'accordo con il cavaliere, il "grande capo" volle riunire tutti segretari di sezione a porte chiuse, per "far digerire" l'accordo. L'incontro in Veneto, mi ricordo, si tenne a Mestre. Egli parlò in quell'occasione di cambiamenti epocali in vista, di liberazione vicina, di Padania data per certa....... Tutto questo, dopo anni di lotta, doveva sembrare la giusta ricompensa per i militanti e la soddisfazione di poter andare in giro a dire che la Lega aveva centrato tutti gli obiettivi. Tuttavia, come si sa, "il diavolo fa le pentole ma non i coperchi"......... L'ultima volta che ebbi modo di sentir parlare di presidenzialismo in lega fu nel 1997 allorquando un vero e proprio "blitz leghista", affondò con un solo colpo la "carretta bicamerale", usando proprio l'arma "presidenzialista". Di lì in avanti il presidenzialismo poteva essere considerato per la lega morto e sepolto.
    Ora sembra che per avere la devoluscion, sempre più oggetto amorfo, bisognerà "accettare" il presidenzialismo, che - almeno agli occhi di tutti i cittadini - è cosa ben più precisa e chiara.
    Non c'è alcun minimo dubbio che il presidenzialismo farà la parte del leone nel dibattito politico italiota, relegando di conseguenza la devoluscion, nel sempre più offuscato mondo del "così è se vi pare", se è vero come è vero, che neanche il ministro bossi, all'ultima presenza da Vespa, è stato in grado di chiarire ai telespettatori la differenza che c'è fra federalismo e devoluscion.
    Insomma ci era stato detto che si doveva partire dalla c.d. devoluscion, poi si sarebbe arrivati al federalismo e poi chissà........ Di presidenzialismo neanche l'ombra! Si partirà invece dalla repubblica presidenziale (così per continuare nell'opera di restaurare un nazionalismo perduto di cui ne intravediamo quotidianamente gli effetti) e si darà un contentino alla lega approvando una legge sulla devoluscion i cui effeti non sono e non saranno per nulla chiari.
    E' questa la libertà tanto agognata?
    Era questo a cui miravamo tutti noi?
    Io Credevo che il nostro obiettivo minimo fosse la Repubblica Federale di Germania o la Confederazione Elvetica che, a quanto mi consta, non sono repubbliche presidenziali! O forse mi sono sbgliato a capire........... Mah!
    MI chiedo come fa bossi a presentarsi ancora davanti ai militanti se non fosse convinto che questi continuano e contunueranno a berla ancora per molto (non si offendano i militanti di questo forum che so dotati di alto senso autocritico). La verità è che il signor bossi dovrebbe piantarla di prendere per il culo le persone!
    Se molta credibilità aveva raggiunto in piena campagna secessionista, dove si doveva lottare a viso aperto con il nemico, ora in questa nuova fase "governativa" il livello raggiunto sta sotto i tacchi. NON PUO' ESISTERE UN UOMO PER TUTTE LE STAGIONI! A parte il "grande capo", naturalmente.
    Povera Padania libera, sovrana e indipendente!
    _________________
    Analisi lucida e amara, caro Stefano.
    Come si fa a non condividerla? E' la verità!
    Certo che, se esistesse un progetto di confederazione delle regioni tipo USA, potremmo accettare anche un presidente eletto dal popolo. Ma per un aborto di devolution tutta da realizzare, che è meno del "federalismo" (lo metto tra virgolette) dell'Ulivo, non avrei mai immaginato che la Lega accettasse un presidenzialismo che puzza di regime da paese del terzo mondo.
    Altro che Padania indipendente!.....

    Serenissimi padani saluti

  10. #10
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ultima occasione

    Originally posted by Mitteleuropeo
    Ora come non mai è nostro sacro dovere e tributo verso la Patria dei nostri Avi resistere, opporci, fondare un solo Polo unito per la difesa della Democrazia contro la dittatura che sta avanzando!!

    Se sti farabuti de mafiosi, e savè cossa ve digo, i zercarà de ripeter la marcia su rroma, ghe dovemo risponder che mai i marzerà su Venexia, Udin, Triest e Bozen. Dovemo star unidi, sensa monade su destra e sinistra, che zà no esisti più.

    Prima semo Padani, Tirolesi, Mitteleuropei, e cuando gavaremo mandà i romani e i leccaculi de sta zente vomitevole a cagar, podaremo discuter de "mericani sì o mericani no".

    Muli, mule, tosi, tose, Jungs, Mädels:

    Adeso la cosa xé seria: abrazemose prima che i ne copi!

    Serenissimi saludi Mitteleuropei!
    ______________
    Ciao Mittel, te ghe raxon.
    Purtropo qoa no xe ga gnanca pi la voja de incasarse.
    Roma bisognarìa brusarla come che ga fato Nerone, faxendo ben atensiòn che no ghe ne scampa gnanca uno de qoei che conta

    Serenissimi padani saluti

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226