User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Fieramente Leghista
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Verona - Padania, la città di Flavio Tosi, la città antigiacobina della Pasque Veronesi
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito la meravigliosa società multirazziale che avanza e i suoi positivi effetti...

    un altro articolo dall'Arena di Verona:

    Disagio sociale e aggressività in uno dei quartieri più popolari
    Veronetta, dove tutto può accadere
    I residenti hanno paura, ma anche molti stranieri in regola non si sentono sicuri

    L’accoltellamento dell’altra sera, ultimo episodio di violenza accaduto a Veronetta non sorprende i residenti, convinti che nel quartiere tutto possa accadere. «La concentrazione di extracomunitari è troppo alta e non tutti gli immigrati se la passano bene», spiegano. «E quando si mettono insieme persone problematiche, è logico che prima o poi il disagio sfoci nell’aggressività». Un timore diffuso non solo tra i veronesi, ma anche tra gli extracomunitari che sono riusciti a inserirsi, trovando casa e lavoro. Soprattutto in questo periodo, in cui il quartiere è «in mano» agli immigrati, che non avendo i soldi per andare in vacanza, né l’aria condizionata in casa, trascorrono le sere e il fine settimana sulla strada. Formando anche gruppi di venti persone. La zona «calda», cioé più popolata dagli stranieri, inizia a metà di via XX Settembre e prosegue verso Porta Vescovo e largo San Nazaro. «Non mi stupisce che una ragazza sia stata ferita», commenta Adriana Danieli, residente nel quartiere. «Tempo fa nella zona ci sono stati altri accoltellamenti. Uscire di sera è pericoloso, lo dico sempre a mia figlia di stare attenta. Una volta è stata anche seguita: proprio in via XX Settembre un ragazzo extracomunitario ha cercato di abbordarla e ha continuato a pedinarla. E la cosa sconcertante è che quando succede qualcosa qui nessuno vede e sente nulla. Altro che Meridione». Poco tranquilli anche due anziani residenti. «E’ un inferno, peggio della casba, ma bisogna che ci adattiamo», affermano. «L’errore è stato concentrare tanti immigrati in un’unica zona. Noi ormai siamo in minoranza, ci sentiamo soli ed esposti a qualsiasi violenza. Qui le forze dell’ordine si limitano a passare in macchina, non si fermano quasi mai. L’accoltellamento della ragazza non ci stupisce: può succedere questo e di peggio. Comunque finché si feriscono tra loro...». Secondo Massimo Molinari i veronesi non corrono rischi. «Le violenze sono sempre tra immigrati», commenta. «Sono molo chiusi tra loro e hanno un modo di trattare le donne diversissimo dal nostro. Litigano spesso sulla strada, ad alta voce, e in questo periodo si notano di più perché nel quartiere sono rimasti solo loro. E comunque», sottolinea, «se fossi una ragazza avrei paura degli slavi, non degli africani». Procedendo lungo via XX Settembre ci imbattiamo in Busalem Buualem, algerino. «In questo quartiere, anzi in questa città si vive malissimo», si sfoga. «C’è lavoro, ma non si trova casa. Faccio il carpentiere, guadagno, ma sono costretto a dormire al Camploy e i miei figli in una casa abbandonata». Lungo la strada si notano parecchi gruppetti di persone di colore. Chiacchierano ad alta voce. Alcune donne indossano vestiti sgargianti. Quasi tutte hanno il cellulare. «Troppi immigrati e troppi "giri" strani», sottolinea una donna che vuole mantenere l’anonimato. «Qui vivono molte prostitute e, di conseguenza, anche i loro protettori. Io però non ho paura e di sera esco lo stesso». Se lei è tranquilla, non altrettanto lo sono le altre donne che vivono nella zona. «Non c’è da fidarsi», commenta Serena Sorrentino, residente vicino a Porta Vescovo. «Io di sera non esco mai da sola. La mia paura è quella di essere aggredita, non saprei come difendermi. E non lo dico perché sono razzista, ma perché molti immigrati guardano le ragazze con un’espressione che non lascia dubbi». D’accordo con lei Raffaella Saluzzi che per sentirsi più sicura ha comprato un cane da guardia. «La notte dell’accoltellamento, tornando a casa ho visto le forze dell’ordine sulla strada e ho subito pensato che ci fosse stata una rissa», spiega. «Vivere qui non è semplice. Ogni tanto di notte si sentono le donne straniere correre e piangere sulla strada. Ormai sono poche le città nelle quali si può vivere senza paura». E c’è anche chi non si fida ad uscire neppure con il cane. «Preferisco portarlo a spasso io quando c’è buio», spiega Emiliano Poli, il ragazzo di Alessandra Vianello, residente in via XX Settembre e proprietaria del «quattrozampe». «Non ho sentito niente la sera dell’accoltellamento», spiega lei. «Ma abito nella parte della via dove di rado accadono violenze. Qui vivono soprattutto veronesi ed extracomunitari regolari, con lavoro e famiglia. E’ la zona delle case ristrutturate, mentre da metà via in poi gli appartamenti sono vecchi, rovinati e affittati a prezzi spaventosi. In certe case ci sono anche trenta-quaranta immigrati». Ma non hanno paura solo le veronesi. Anche alcune immigrate non vivono tranquille. «Questo quartiere è pericoloso», assicura Franca Obiaku, studentessa nigeriana che da sei anni vive a Verona e frequenta le Sanmicheli. «Io ho sempre paura che mi violentino, che mi facciano male. Qui ci sono persone che non lavorano e stanno sempre sulla strada. Non vedo l’ora di poter andare a vivere altrove, magari in Borgo Venezia».

    (ripeto qui il mio commento finale che avevo aggiunto in calce all'articolo postato ieri, sempre sul medesimo tristissimo argomento:
    ma quelli che si lamentano come avranno votato alle ultime, tragiche per Verona, elezioni amministrative? Se non hanno votato Lega Nord, dovrebbero almeno avere la dignità di stare zitti e subire in silenzio...)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    stanziale
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Terra di Ezzelino
    Messaggi
    3,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ..e dicono
    <i partiti fanno solo schifo>
    e
    in realta' sono anche loro
    a fare schifo

  3. #3
    Fieramente Leghista
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Verona - Padania, la città di Flavio Tosi, la città antigiacobina della Pasque Veronesi
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    bravo Carbonass, hai proprio colto nel segno: è questo tipo di gente che rende tutto il nostro lottare tristemente vano...
    Che fare? Io penserei certe cose, ma qui non posso dirle purtroppo...

  4. #4
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Scusa na domanda, Halexandra: ma "L' Arena" come mai pubblica tutti questi articoli sul disagio che proviene dagli extra? Ma fino a qualche tempo fa non era su posizioni filo-immigrati? Hanno cambiato idea?

  5. #5
    Fieramente Leghista
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Verona - Padania, la città di Flavio Tosi, la città antigiacobina della Pasque Veronesi
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Totila
    Scusa na domanda, Halexandra: ma "L' Arena" come mai pubblica tutti questi articoli sul disagio che proviene dagli extra? Ma fino a qualche tempo fa non era su posizioni filo-immigrati? Hanno cambiato idea?
    io credo, caro Totila, che l'Arena in realtà sia uno dei pochi giornali cosiddetti "indipendenti" che merita almeno in parte questo ambizioso aggettivo. Intendo dire che è un giornale che, perlomeno per quanto riguarda la cronaca locale, e la cronaca nera in particolare, dice con sincerità quello che succede realmente, senza esagerare le cose ma non tirandosi indietro quando si tratta di descrivere il gravissimo disagio risultante dall'invasione allogena, e credo che con il clima intellettuale che si vive in questi tempi questo sia già da ammirarsi: molti giornali di altre città, oscenamente schierati su posizioni filosinistroidi o comunque perbeniste tacciono vergognosamente su queste cose o minimizzano, questo lo sappiamo tutti...
    Non so come si comporti da questo punto di vista il quotidiano della bellissima quanto sfortunata Firenze, ma potresti dirci qualcosa tu...
    Comunque tornando all'Arena, per quanto io conosco questo quotidiano, visto che è quello che leggo maggiormente insieme alla Padania essendo interessata alla cronaca della mia città, direi che negli ultimi tempi non è mai stato univocamente filoimmigrazionista: certo convivono firme abbastanza diverse tra di loro per opinioni politiche, almeno a me sembra così, e se da una parte si possono leggere articoli come quello che ho postato, che sono soprattutto opera di un gruppo di alcune valide giornaliste, dall'altra nella parte più propriamente di cronaca politica, purtroppo mi capita di dover intravedere anche certe disgustose sviolinate verso la banda di delinquenti di zanotto: ma ad essere sincera la parte politica dell'Arena di solito la degno appena di un'occhiata frettolosa.
    Una curiosità: proprio per questo moderato pluralismo che lascia spazio anche a voci che descrivono la pura e semplice realtà dei disastri dell'immigrazione selvaggia, ai tempi del caso marsiglia quel patetico gruppetto di 4 sfigati che costituiscono il cesso sociale di VR, avevano scritto un farneticante "dossier su Verona" dove, oltre a descrivere ovviamente la città come la capitale mondiale del razzismo ecc., creando una vera e propria lista di "nemici del popolo" con tanto di nomi, cognomi e indirizzi (ovviamente l'amico papalia su questo comportamento non ha mai avuto nulla da eccepire!), descrivevano il giornale come una specie di bollettino del ku-klux klan...

  6. #6
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Mi fa piacere, Halexandra. Pensavo che l'Arena fosse un giornale del gruppo Caracciolo. Evidentemente mi sbagliavo.
    Qui da noi c'è La Nazione (Riffeser-Monti) e il Giornale della Toscana. posizionati sul centro-destra, ma con un piccolo particolare: sono in mano alla massoneria. E non lo dico così per dire: direttori e redattori sono tutti iscritti alle logge. Quindi, benissimo Berluska e Fini, ma se si tratta di Lega...
    Ci siamo capiti...

  7. #7
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Totila
    Mi fa piacere, Halexandra. Pensavo che l'Arena fosse un giornale del gruppo Caracciolo. Evidentemente mi sbagliavo.
    Qui da noi c'è La Nazione (Riffeser-Monti) e il Giornale della Toscana. posizionati sul centro-destra, ma con un piccolo particolare: sono in mano alla massoneria. E non lo dico così per dire: direttori e redattori sono tutti iscritti alle logge. Quindi, benissimo Berluska e Fini, ma se si tratta di Lega...
    Ci siamo capiti...
    verissimo uno dei giornali piu letti in romagna è appunto la nazione che da noi si chiama "il resto del carlino" sempre pronto a difendere fini e berlusconi e a buttare merda sulla lega...sul fatto che i direttori siano tutti massoni nn lo sapevo, ma visto che mi ero accorto anche io del comportamento fazioso del giornale, non mi stupisco piu di tanto della cosa...comunque io compro la Padania, devo dire che dopo l'arrivo di Moncalvo per ora risulta veramente ben fatta!!!

    recentemente mi sono piaciuti molto l'articolo dove si insinuano dubbi sulla reali colpe del'11 settembre , sui servizi segreti deviati usa e del loro rapporto con i talebani e l'altro di 2 giorni fa sui conti in rosso dei ds e di tutti gli sprechi del loro partito.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Mar 2002
    Località
    Mittel Europa Nord Est
    Messaggi
    1,078
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: la meravigliosa società multirazziale che avanza e i suoi positivi effetti...

    Originally posted by halexandra
    [B]un altro articolo dall'Arena di Verona:

    ... omissis ...

    (ripeto qui il mio commento finale che avevo aggiunto in calce all'articolo postato ieri, sempre sul medesimo tristissimo argomento:
    ma quelli che si lamentano come avranno votato alle ultime, tragiche per Verona, elezioni amministrative? Se non hanno votato Lega Nord, dovrebbero almeno avere la dignità di stare zitti e subire in silenzio...)
    Quanto descritto in quest’articolo è problema oramai comune a numerose città di questa penisola. Anzi è un serio problema per l’Europa intera, anzi per tutto il cosiddetto “Occidente”. Un bel mondo moderno, multiculturale, multirazziale e, soprattutto, multicasinista.

    Ma il vero problema è un altro e si chiama POPOLAZZO. Io lo ripeto da almeno un decennio.

    <Se non hanno votato Lega Nord, dovrebbero almeno avere la dignità di stare zitti e subire in silenzio...>

    Ahimè, temo questa sia una pia illusione. Il popolazzo è popolazzo: non solo si guarda bene dal votare Lega Nord ma se ne sta zitto, sempre più zitto e subisce. Eccome. Soprattutto al NORD! Subisce persino volentieri!

    Non solo a Verona.

    Del resto basta osservare, in certi telegiornali, qual è la prima e unica domanda che si rivolge al pubblico quando a questo si chiede di commentare qualche grave crimine locale o nazionale: “Ha avuto paura? Sì, tanta. Tanta? Ma quanto tanta?”

    Già, la paura è il principale sport nazionale – beh, facciamo secondo solo al calcio, a quelli che il calcio glielo schiafferei in …

    A proposito di stampa, indipendente o massonica che sia, mi piacerebbe sapere a quanto ammontano i SUSSIDI o le sovvenzioni che lo STATO eroga agli editori della carta stampata, giornali quotidiani in primis?

    Quante decine o centinaia di milioni d’Euro sono? Distribuiti secondo quale criterio?

    Come mai nessuno ne parla mai, nemmeno sulla carta stampata?

    Paghiamo tasse, senza saperlo, anche per contribuire ad ingrassare il conto economico d’umanitarie imprese quali Il Corriere della Sera, La Repubblica, l’Unità, Libero eccetera?

    Non ho mai visto in nessun altro paese un così gran numero di giornali quotidiani nazionali come in questa penisola.

    Qual è il segreto?

    Quanto si spende in questa penisola per importare persino le risate artificiali Made in Usa? Per non parlare del bel canto negroide raffinato eccetera.

    Eppoi c’è chi ti propina pagine e pagine e multipagine dedicate a personazzi multimiliardari quali i vari Santoro, Enzo Biagi, Colombo, Salvi, la Carrà, la Sventura e tutti gli altri – che l’Olimpo se li trascini in gloria – eccetera.

    Ma non bisogna prendersela con costoro. Anzi, dovremmo invitarli a farci corsi accelerati di sopravvivenza, se non proprio miliardaria per lo meno milionaria.

    A questo punto non vorrei che qualche arguto astuto m’accusasse qui di becero disfattismo.

    Allora qual è la soluzione, potresti chiedermi Cara Alexandra?

    La mia risposta è semplice:

    Fin che c’è LEGA c’è SPERANZA!

    O meglio sin che c’è la Solida Base Leghista della Liga/Lega Nord.

    Non è una battuta.

    Noi qui magari possiamo azzuffarci e dissentire sulle varie preferenze personali, politiche, editoriali e tutto il resto – non bisogna temere l’autoironia, la critica e persino gli insulti – però poi quando è ora di recarsi alle urne bisogna ritrovarsi più che mai uniti e determinati nel confermare il nostro consenso elettorale per il nostro movimento.

    È la nostra ultima speranza.

    Solo la Solida Base Leghista può scuotere e risvegliare una parte dell’opulento ma pauroso popolo nordista, quanto basta per fare qualche altro passo verso un secondo Risorgimento.

    Viva la Solida Base Leghista

    J.B.
    Hans Von Buleghinen

  9. #9
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Celtic Pride


    verissimo uno dei giornali piu letti in romagna è appunto la nazione che da noi si chiama "il resto del carlino" sempre pronto a difendere fini e berlusconi e a buttare merda sulla lega...sul fatto che i direttori siano tutti massoni nn lo sapevo, ma visto che mi ero accorto anche io del comportamento fazioso del giornale, non mi stupisco piu di tanto della cosa...comunque io compro la Padania, devo dire che dopo l'arrivo di Moncalvo per ora risulta veramente ben fatta!!!

    recentemente mi sono piaciuti molto l'articolo dove si insinuano dubbi sulla reali colpe del'11 settembre , sui servizi segreti deviati usa e del loro rapporto con i talebani e l'altro di 2 giorni fa sui conti in rosso dei ds e di tutti gli sprechi del loro partito.
    Bene, moi fa piacere. Purtroppo qui in campagna la Padania no arriva. Mi rifarò a Settembre...

 

 

Discussioni Simili

  1. Cannabis, il tabacco ne riduce gli effetti positivi
    Di dedelind nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-04-13, 20:17
  2. Gli effetti positivi del PD sul Governo!
    Di Gianfranco nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-10-07, 17:06
  3. Gli effetti positivi della finanziaria
    Di donrodrigo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 05-12-06, 12:47
  4. la meravigliosa società libertaria e multietnica che avanza
    Di halexandra nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-02-05, 12:50
  5. Con la C.D.L avanza la società multirazziale
    Di Arancia Meccanica nel forum Destra Radicale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 10-03-02, 00:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226