User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12
  1. #11
    Registered User
    Data Registrazione
    23 Mar 2002
    Messaggi
    63
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Orso Brrrrr
    Monselice: ridente cittadina, lembo sud-orientale dei Colli Euganei, aria buona, zona di reperti archeologici dei popoli venetici preromani (come nella vicina Este).
    Baldassarre Gusella è un buon prodotto di questa terra lontana, molto lontana da Palemmo e Nabbule..........
    Auguri Baldassarre!

    P.S.: Gusella potrebbe essere l'itaglianizzazione del sostantivo veneto "gusèa", che vuol dire ago per cucire a mano: insomma il tipico ago con la cruna che si usa (usava) per rammendare.

    Serenissimi padani saluti
    Evidentemente Monselice ed Este le hai viste andando a Rimini. E la loro storia l'hai conosciuta dalle " Parole Crociate "

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by pigna2


    Evidentemente Monselice ed Este le hai viste andando a Rimini. E la loro storia l'hai conosciuta dalle " Parole Crociate "
    _________________
    Certo che ad un terrone deve dare molto fastidio l'esistenza di un uomo come Gusella.
    Per quanto riguarda la civiltà preromana che ha popolato il territorio dei Colli Euganei ti rimando al volume di Gianna Marcato "Parlarveneto" - Edizioni Del Riccio.
    Cito:
    - Pag. 20 - Gli Euganei - 4° e 5° capoverso:
    "Caratteristiche sono le tombe ed i sepolcri attribuiti all'eneolitico, l'età del rame datata dal 3000 al 2000 a.C., in cui i morti sono sepolti in posizione rannicchiata, secondo una tradizione che vuole che l'uomo ritorni alla terra nella posizione in cui era nel grembo materno; nella tomba venivano posti vasi a bocca quadrata, asce e coltelli di selce. Questo genere di ritrovamenti, tipico della zona di Vicenza e Verona, interessa anche il territorio di Este.
    All'inizio del secondo millennio il periodo detto del bronzo è caratterizzato dalla presenza di palafitte e dalla produzione di una ceramica tipica, di cui si sono trovati alcuni resti nella zona di Arquà Petrarca".

    Sai dove si trovano Este ed Arquà rispetto a zona di Monselice?

    E ancora, pag. 21 - Il venetico - 1° e 2° capoverso:
    "Il nome venetico è un termine convenzionale, una etichetta linguistica creata dagli studiosi per bisogno di chiarezza e di rigore scientifico.
    Si è chiamata venetico la lingua, diversa dal latino, di cui si è venuti a conoscenza trovando iscrizioni preromane in territorio veneto".

    L'autrice del libo indica una bibliografia di 109 volumi che si riferiscono a circa 50 studiosi di fama.
    Ed ora, se non sai nè la storia nè la geografia, sparisci terrone invidioso.

    Serenissimi padani saluti

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226