User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Fieramente Leghista
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Verona - Padania, la città di Flavio Tosi, la città antigiacobina della Pasque Veronesi
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito crudeltà inaudita di criminali extracomunitari contro gli animali

    dal Mattino di Padova:

    Scorribanda notturna nel porcile
    Camin: i ladri irrompono con bastoni e martelli in un piccolo allevamento
    Feriscono alcuni maiali, poi ne ammazzano uno, lo squartano e fuggono
    «E' la quarta volta che succede» lamenta Antonio Rossetto «credo sia opera di stranieri affamati»

    Nel buio pesto della stalla colpivano i maiali alla cieca, con un grosso martello, cercando di centrarli in mezzo alla testa. Per ucciderli, secondo le vecchie e barbare usanze. Ne hanno feriti sei per riuscire ad ammazzarne uno, che hanno sgozzato, gli hanno tolto le viscere, tagliato i piedi e diviso in quattro parti. Per fare bistecche e prosciutti, in maniera da garantirsi il cibo per diversi giorni. Ipotesi molto più probabile di quella delle messe nere o di altri strani riti satanici per i quali vengono usati altri animali. «Gente affamata, albanesi o rumeni», assicura Antonio Rossetto, settantenne allevatore.
    «Hanno cominciato a novembre ad ammazzarmi i maiali. Uno dopo l'altro - continua il proprietario dell'azienda agricola di via XX aprile 46, a Camin - Ogni due mesi vengono a prendersene uno, uccidendolo con lo stesso sistema barbaro. Che da noi si usava in tempo di guerra. Questo è il quarto maiale che mi portano via, ora me ne sono rimasti nove. L'altra notte ne hanno feriti altri cinque, due in maniera più seria, colpendoli e massacrandoli alla testa con un martello da manovale, che non è nemmeno l'arma adatta per tramortirli, in quanto è troppo piccolo. E' solo un modo per maltrattarli. Ora sto aspettando il veterinario perchè un animale non ne vuole più sapere di mangiare, mentre gli altri fortunatamente si sono ripresi. Non è tanto il valore, che non arriva ai 500 euro, quanto il sistema. Mi hanno detto in questura che i responsabili rischiano l'arresto proprio per maltrattamento di animali».
    L'incredibile episodio è avvenuto l'altra motte, all'interno di una delle stalle della grande azienda agricola, che si trova a ridosso dell'argine del Bacchiglione. La famiglia del proprietario vive a poca distanza, ma non si è accorta di nulla. Come nelle precedenti occasioni. «I maiali, se vengono colpiti in quel modo, non si fanno sentire», spiega ancora l'allevatore. La mattina dopo ha trovato l'ennesimo macello. Ha ritrovato il martello, ma non il coltello usato dai malviventi. Sicuramente con una grossa lama seghettata. A terra c'era la testa tagliata di netto al maiale ammazzato: parte delle viscere gliele avevano tolte nella stessa stalla. Poi l'avevano caricato su una grossa tavola di legno e portato faticosamente in mezzo al vicino campo di mais, dove hanno completato l'opera. «Gente che ci sa fare con questi animali, in quanto l'hanno ripulito completamente, quindi gli hanno tagliato i piedi e l'hanno diviso in almeno quattro pezzi. Tanti erano probabilmente i ladri, poi ciascuno si è caricato la sua parte nella macchina. Del resto il maiale pesava non meno di 150 chili, difficile quindi da sollevare e portare via. Per questo l'hanno svuotato».
    L'allevatore non sa più come fare per difendersi da questi predatori. «In questura hanno tutte le mie denunce - continua - in quanto sta diventando una persecuzione. Oltre che una barbarie per questi poveri animali. Sono convinto che si tratti di extracomunitari spinti dalla fame, proprio per il modo arretrato con il quale ammazzano i maiali. Da noi vengono portati al macello, dove vengono uccisi con la pistola o le scariche elettriche. Mi riesce più difficile pensare che sia opera di italiani, ma tutto è possibile»..
    Anche l'altra mattina Antonio Rossetto ha chiamato la polizia. Gli agenti delle Volanti sono andati ad effettuare un accurato sopralluogo nell'azienda agricola, sequestrando il coltello e la tavola insanguinata. Anche per gli inquirenti le razzìe dovrebbero essere opera delle bande di immigrati.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Fieramente Leghista
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Verona - Padania, la città di Flavio Tosi, la città antigiacobina della Pasque Veronesi
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e noi stiamo attendendo i porci comodi dei meccanismi burocratici del sistema italiota che deve realizzare i "decreti attuativi" affinchè si cominci ad applicare una legge già approvata, la Bossi-Bossi.

    sprofondi l'itaglia e tutti i suoi servi.

  3. #3
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    incredibile, e cosa se ne faranno i carabinieri della tavola insanguinata...

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2002
    Località
    TAUR-IM-DUINATH
    Messaggi
    1,425
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vedi Halexandra
    mi dispiace tornare sempre sulle solite problematiche ma tu sollevi questioni importanti:
    ti ricordi quello che ho scritto tempo fa sulla macellazione? Immagino di no ma ribadisco che, giustamente, ti scandalizzi per quanto successo e concordo ma non dimenticare che lo stato italico autorizza sistemi di macellazione che sono ormai lontanissimi dal nostro modo di pensare, tutto questo per far piacere a globalizzatori, multietnici e islamici!
    Questa è l'italia.

  5. #5
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    gundam, scusami una precisazione.
    lo stato itlaino non autorizza la macellazione islamica, la tollera.

    ricordati che se un nostro allevatore osa uccidere un suo animale al di fuori del macello o con sistemi arbari del genere di quelli usati per le macellazioni islamiche, viene riempito di multe....

    senza pensare all'insurrezione degli ambientalisti, che si costituirebbero immediatamente parte civile, nel processo per truffa che verrebbe immediatamente intentato...

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2002
    Località
    TAUR-IM-DUINATH
    Messaggi
    1,425
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusa ilaria se ti correggo:
    lo stato italico AUTORIZZA tramite decreto la macellazione senza stordimento per ebrei e musulmani, con firma dell'allora ministro della sanità la rosi

  7. #7
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    ma i decreti non hanno una validità di sei mesi, finiti i quali se non vengono tramutati in legge decadono?


  8. #8
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by ilariamaria

    lo stato itlaino non autorizza la macellazione islamica, la tollera.

    ricordati che se un nostro allevatore osa uccidere un suo animale al di fuori del macello viene riempito di multe....

    Per i suini viene concesso un permesso dai veterinari della locale USL che permette l'uccisione del maiale per consumo famigliare(un capo l'anno per famiglia mi sembra),l'uccisione deve avvenire con la presenza del veterinario USL.
    Riguardo ai bovini se ne viene ucciso uno al di fuori di macelli,la bestia viene sequestrata,bruciata in un inceneritore....più le multe da pagare.
    L'assurdita è che per legge si può uccidere un suino in azienda,mentre i bovini nò....bisognerebbe chiedere ai verdi il perchè!
    Saluti Padani

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2002
    Località
    TAUR-IM-DUINATH
    Messaggi
    1,425
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Per Ilariamaria w Wyatt

    Forse mi sono spiegato male e me ne scuso vista l'importanza del problema.

    Per quanto riguarda la normativa lo stato con il D.M. del 15.06.1980 del Ministero della Sanità autorizza la macellazione degli animali secondo i riti religiosi ebraico e musulmano.
    Ci fu poi un iter complesso che vide la conclusione con il ministro scanio ed il si decisivo dei verdi.
    Per quanto riguarda in suini ribadisco un concetto importanet: per anni ci siamo battuti per questa problematica ed oggi il suino può essere ucciso a casa ma PRIMA deve essere stordito, es con proiettile captivo, poi verrà ucciso per scannamento. Non può essere ucciso con i vecchi e brutali metodi.
    Dobbiamo far prevalere e ribadire l'idea che gli animali devono essere allevati con metodi estensivi e senza inutili forzature e poi uccisi riducendo al massimo la sofferenza e previo stordimento.
    Questo deve avvenire a casa nopstra e chi non vuole adeguarsi può o meglio deve togliersi dalle [email protected]@@e!
    Viceversa anni spesi per battaglie di civiltà andranno buttati al vento.
    Lasciamo poi perdere i verdi che io conosco bene e non riesco a sentire altro che nausea, per non dir di peggio.


 

 

Discussioni Simili

  1. Crudeltà sugli animali
    Di RAYO nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-04-12, 18:20
  2. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 13-12-11, 15:51
  3. «Crudeltà sugli animali, fermate il Gf»
    Di dedelind nel forum Fondoscala
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 13-12-10, 17:08
  4. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 12-12-08, 20:31
  5. crudeltà inaudita di criminali extracomunitari contro gli animali
    Di halexandra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 16-08-02, 10:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226