User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Dopo il Cermis

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dopo il Cermis

    altra tragedia sfiorata sulla spiaggia di Barletta dove alcuni elicotteri militari (probabilmente USA) hanno sorvolato a bassa quota il litorale, si dice a 50 metri d'altezza, provocando una tromba d'aria che ha ferito 4 bagnanti.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Elicotteri a bassa quota sulla spiaggia: erano Usa


    Sarebbero mezzi americani partiti dalla Germania e diretti in Kosovo i tre velivoli che hanno volato rasoterra sul litorale pugliese provocando panico e 5 feriti. Le autorità italiane però non si sbilanciano.


    BARI – Ormai ci sono pochi dubbi: erano statunitensi i tre grossi elicotteri militari che hanno sorvolato a bassa quota il litorale pugliese provocando panico e feriti tra i bagnanti. Non ci sono atti ufficiali che li accusino, anzi le autorità italiane, sia militari che civili, si mantengono molto caute sulle responsabilità, come spesso succede quando ci sono di messo attività delle forze Nato, ma le fonti concordano: i due “Ch 47 Chinook” a doppia elica, e l’”Hu-60 Blackhawk” a elica singola, partiti dalla base Nato di Aviano, sono atterrati all’aeroporto di Bari Palese poco dopo che era scattato l’allarme sulle spiagge tra Margherita di Savoia (Foggia) a Trani (Bari).

    Sembra che la destinazione finale fossero i Balcani, forse il Kosovo. Gli americani, stando alle testimonianze, si sarebbero abbassati più volte in quel tratto di litorale, c’è chi dice anche salutando i bagnanti dai finestrini, forse senza rendersi conto che a terra stavano scatenando il panico: cinque bagnanti alla fine sono dovuti ricorrere a cure mediche, colpiti da ombrelloni o altri oggetti sollevati in aria a causa della corrente d’aria scatenata dalle enormi pale rotanti.

    Quel che è certo è che ci sono precise norme che regolano l’altezza minima di volo su zone abitate, e se fosse confermato che i tre elicotteri erano davvero americani e hanno violato queste norme, si potrebbe scatenare un ennesimo caso sulla scia del “Cermis”, facendo ovviamente le debite proporzioni. La questura di Bari ha fatto sapere di non aver inviato alcun atto alla magistratura.

    “La questura ha già fatto tutto quello che doveva fare: spetterà alla magistratura dimostrare l'eventuale nesso di causalità tra i due fatti”, ha detto il questore di Bari, Giuseppe Zannini Quirini, riferendosi al sorvolo a bassa quota e al successivo atterraggio di tre velivoli a Bari. La polizia però, ha aggiunto il questore, non ha finora trasmesso alcun rapporto alla magistratura: “un rapporto alla magistratura penale - spiega Zannini Quirini - sarà inviato solo se ci dovesse giungere una querela da parte dei bagnanti che denunceranno di aver riportato lesioni”. Il dirigente della polizia ricorda che “la magistratura civile e quella militare possono avviare autonomamente fascicoli d'inchiesta, anche in base agli articoli di stampa o ai servizi giornalistici”.

    La magistratura militare, dal canto suo, ha aperto un’indagine: il fascicolo presso la Procura militare di Padova è però prudentemente intitolato “atti relativi al sorvolo” cioè non è ipotizzato alcun tipo di reato. Il pm militare Sergio Dini intenderebbe raccogliere elementi riguardo alla pianificazione del volo degli elicotteri partiti in origine dalla base di Ramstein (Germania) con uno scalo ad Aviano. Saranno accertate quindi anche le relative autorizzazioni riguardo al tragitto e alle quote date dalle autorità competenti italiane. Solo su questo punto potrà indagare la procura militare, che invece, sulla base del trattato di Ottawa, non ha competenza sull'eventuale comportamento dei piloti statunitensi: L'ambasciata americana ha fatto sapere che istituirà una commissione d'inchiesta sull'episodio.

    (14 AGOSTO 2002, ORE 170)

 

 

Discussioni Simili

  1. Cermis
    Di Lotta Europea nel forum Politica Europea
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 14-02-11, 18:11
  2. Cermis 3-2-98
    Di Lotta Europea nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-02-11, 23:29
  3. Cermis, 10 anni dopo
    Di Leader Maximo (POL) nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-02-08, 16:46
  4. Cermis e le contraddizioni
    Di Airbus nel forum Politica Estera
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 06-02-07, 00:35
  5. Cermis
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 28-09-05, 00:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226