User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Anatema contro l'ombelico

    Il parroco di Potenza: "Anatema contro l'ombelico nudo"


    Il parroco della chiesa della Santissima Trinità di Potenza, monsignor Domenico Sabia, dall'altare lancia il suo monito contro le "peccatrici": donne, coprite l'ombelico.


    POTENZA - L'ombelico in vista, protagonista del costume dell'estate del 2002 non è solo una moda, per lo più determinata dalla ''linea'' e dalla tonicità degli addominali, ma è anche un bel problema morale. Almeno per il parroco della chiesa della Santissima Trinità di Potenza, monsignor Domenico Sabia, che dall'altare, al termine dell'omelia, rivolto alle donne, ha lanciato il suo anatema: coprite l' ombelico.

    Il sacerdote, nel giorno dell'Assunzione della Madonna, senza mezze frasi o giri di parole si è rivolto ai fedeli, soprattutto alle donne, alle quali ha ricordato ''il perenne valore del corpo della donna perché non abdichi alla sua grandezza e alla sua signorilità''. Monsignor Sabia è stato chiaro: ''Il Vangelo - ha detto - fa vibrare di gioia una donna in mezzo alla folla con le parole rivolte a Gesù: beato il grembo che ti ha portato e il seno da cui hai preso il latte. Anche qui - ha spiegato - il grembo della Vergine è come un'arca che contiene Gesù ed il suo seno figura il nutrimento della parola di Dio e la sua osservanza''.

    Valori troppo alti, per il sacerdote, che non possono essere volgarizzati di fronte alla moda dell' ombelico esposto e delle ''trasparenze''. E non c'è mare o caldo che tenga, l'accostamento dell'ombelico dell' estate del 2002 con il grembo della Madonna e troppo volgare: è colpa della "imitazione di modelle estemporanee che il corpo della donna si è inserito nel vezzo di mostrare l'ombelico e della esposizione trasparente ed effimera del seno, non come vita, ma come nudo. Si arriva così non alla bellezza del nudo, ma al nudo della bellezza, che è tutt'altra cosa''. Se lo dice monsignore...

    ''Il corpo - ha ricordato monsignor Sabia ai fedeli - è un riflesso della bellezza del creato, non uno strumento di piacere''. Il sacerdote ha poi richiamato ''il nobile fine del corpo della donna, valore insostituibile di maternità e di vita. La donna - ha detto - non deve smarrire questo dono: è un mezzo e non un fine a sé stante''. Tra i fedeli qualche smarrimento c'è stato, anche se, considerato il luogo, gli ombelichi erano rigorosamente coperti. Ma non sono mancate le occhiate di verifica.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Allora,chi è che si offre volontario per andare a dire al prete che qua non siamo in arabia e le donne possono andare in giro con l'ombelico scoperto senza rischiare frustate????
    Che pensi piuttosto ad andare ad aiutare gli immigrati,che è meglio!
    Saluti Padani

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Wyatt Earp
    Allora,chi è che si offre volontario per andare a dire al prete che qua non siamo in arabia e le donne possono andare in giro con l'ombelico scoperto senza rischiare frustate????
    Che pensi piuttosto ad andare ad aiutare gli immigrati,che è meglio!
    Saluti Padani
    No ma penso che il prete intendesse ricordare a chi entra in chiesa che c'è un minimo di buona educazione e di rispetto da dimostrare verso quello che è un luogo di culto, che si sia credenti o meno. Da qui l'invito a non entrare discinte in chiesa...non penso si riferisse a chi va in giro per i cazzi suoi...e comunque per il fatto di portare rispetto quando si entr ain un luogo sacro non si può che essere d'accordo col prete terrone...se una è vestita da spiaggia faccia a menodi entrare in chiesa che poi son penitenze per tutti specie per i preti

  4. #4
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Nanths


    No ma penso che il prete intendesse ricordare a chi entra in chiesa che c'è un minimo di buona educazione e di rispetto da dimostrare verso quello che è un luogo di culto, che si sia credenti o meno. Da qui l'invito a non entrare discinte in chiesa...non penso si riferisse a chi va in giro per i cazzi suoi...e comunque per il fatto di portare rispetto quando si entr ain un luogo sacro non si può che essere d'accordo col prete terrone...se una è vestita da spiaggia faccia a menodi entrare in chiesa che poi son penitenze per tutti specie per i preti
    Che fai difendi i preti?:-)
    Comunque sono d'accordo,se il discorso è riferito alle donne che entrano in chiesa....altrimenti ripeto quanto scritto sopra:-)
    Saluti Padani

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    18 Mar 2002
    Messaggi
    377
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ovvio che il prete nella sua chiesa faccia entrare chi ritiene vestito degnamente, voi a casa vostra se qualcuno non vi piace lo fate entrare? e poi se anche avesse detto che chi gira con l'ombelico nudo non e' figlio di maria? dove sarebbe il problema? mica ha impedito a qualcuno di girare al di fuori della chiesa in quel modo!

  6. #6
    Veneto
    Data Registrazione
    01 May 2002
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,508
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cos'è; una barzelletta?
    Il rispetto in chiesa è sacrosanto.Tuttavia mi sembra che vi sono dei problemi che coinvolgono proprio le nostre chiese ben più importanti.Mi chiedo allora, come mai non vi sia altrettanto zelo e durezza nei confronti dei preti che si macchiano di pedofilia.I sacerdoti dovrebbero prendere una posizione dura con le omelie in chiesa,ma questo non lo fanno.Prima di pontificare per un ombelico peraltro giustamente, sarebbe opportuno prendere dei provvedimenti seri sulle angherie di questi pretonzoli.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Zingano
    Cos'è; una barzelletta?
    Il rispetto in chiesa è sacrosanto.Tuttavia mi sembra che vi sono dei problemi che coinvolgono proprio le nostre chiese ben più importanti.Mi chiedo allora, come mai non vi sia altrettanto zelo e durezza nei confronti dei preti che si macchiano di pedofilia.I sacerdoti dovrebbero prendere una posizione dura con le omelie in chiesa,ma questo non lo fanno.Prima di pontificare per un ombelico peraltro giustamente, sarebbe opportuno prendere dei provvedimenti seri sulle angherie di questi pretonzoli.

    ma sì e comunque poi è risaputo che le figlie di maria son le prime a darla via!!!

    Comunque il fatto di discriminare la donna ce l'hanno in comune sia l'islam che il cattolicesimo, solo che nel mondo progredito si son presi i loro bei vadavialculo e non possono rompere i coglioni più di tanto

  8. #8
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Nanths



    ma sì e comunque poi è risaputo che le figlie di maria son le prime a darla via!!!

    Comunque il fatto di discriminare la donna ce l'hanno in comune sia l'islam che il cattolicesimo, solo che nel mondo progredito si son presi i loro bei vadavialculo e non possono rompere i coglioni più di tanto

    ahahahahahahahaha:-))
    Complimenti per la risposta:-)
    Saluti Padani

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226