«Christus fiscus», urla Bossi dal palco di Ponte ...


E’ la proposta lanciata dal ministro per aiutare il Terzo Mondo. Sulla scia della strada seguita dalla Chiesa «molto brava a raccogliere l’obolo e a ridistribuirlo». La proposta: dare ai commercianti la possibilità di vendere nei loro negozi prodotti che finanzino progetti a favore dei paesi poveri. «Loro applicano ai clienti uno sconto dell’1%, Tremonti defiscalizza questa quota e la gente è libera di scegliere». Quindi una stoccatina alle organizzazioni caritatevoli che hanno scoperto il «business della carità». E uno alla Tobin Tax: «E’ un progetto giacobino ed è irrealizzabile».



Politica