User Tag List

Pagina 31 di 32 PrimaPrima ... 21303132 UltimaUltima
Risultati da 301 a 310 di 312
Like Tree200Likes

Discussione: Meraviglie del Cosmo

  1. #301
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,385
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Astronomia, il cuore 'nero' delle comete

    Causa accumulo materiali su nucleo,più vicina a sole diventa blu


    Le comete che viste da Terra appaiono così splendenti hanno in realtà un cuore color 'nero', determinato dall'accumulo di materiali organici sul nucleo, che cambia via via che si avvicinano al sole, virando sul blu. Lo ha scoperto uno studio internazionale che ha visto coinvolti 8 ricercatori dell'Università di Padova, pubblicata su 'Science'.
    La rivelazione si deve ai dati raccolti dal sistema ottico 'Osiris' della sonda Rosetta, che ha accompagnato la cometa 67P/ Churyumov-Gerasimenko per due anni, dall'estate 2014 fino al settembre 2016, quando è entrata nell'orbita del sole. Le immagini - spiega il prof. Gianpiero Nalesso - hanno permesso di analizzare le caratteristiche del colore, e constatare che il nucleo è quasi nero, per i materiali organici (carbonio) accumulati sulla superficie. Il colore cambia quando la cometa si avvicina al sole, con una dominanza del blu rispetto al rosso, per la presenza del ghiaccio d'acqua esposto in superficie via via che il nucleo si riscalda.(ANSA).

    Astronomia, il cuore 'nero' delle comete - Veneto - ANSA.it - RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    Kaouthia likes this.
    "Tante aurore devono ancora splendere" (Ṛgveda)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #302
    Sognatrice
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    10,924
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Arriva dallo spazio un augurio speciale di buon anno per tutto il pianeta: lo fa la il centro Johnson della Nasa con un video che raccoglie le migliori foto della Terra scattate durante il 2016 dagli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss).

    Le immagini più belle, 16 in tutto, sono state pubblicate su Flickr e raccolte in un filmato su YouTube. Si parte con una foto notturna di Dubai...



  3. #303
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,385
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Kaouthia likes this.
    "Tante aurore devono ancora splendere" (Ṛgveda)

  4. #304
    Sognatrice
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    10,924
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Scoperto un sistema solare con 7 pianeti 'fratelli' della Terra - Spazio & Astronomia - ANSA.it


    Rappresentazione artistica della stella Trappist-1 con il suo sistema planetario
    (fonte: NASA/JPL-Caltech)


    Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra, sei dei quali si trovano in una zona temperata in cui la temperatura è compresa fra zero e 100 gradi. La ricerca, pubblicata su Nature, è stata coordinata dall' università belga di Liegi. Descrive il più grande sistema planetario mai scoperto con tanti possibili 'sosia' della Terra. La stella, chiamata Trappist-1, è distante 39 anni luce.

    Per il coordinatore della ricerca, da Michael Gillon, "è un sistema planetario eccezionale, non solo perchè i suoi pianeti sono così numerosi, ma perchè hanno tutti dimensioni sorprendentemente simili a quelle della Terra". Utilizzando il telescopio Trappist, installato in Cile presso lo European Southern Observatory (Eso), i ricercatori hanno scoperto che tre dei sette pianeti si trovano nella zona abitabile, cioè alla distanza ottimale dalla stella per avere acqua allo stato liquido. Potrebbero quindi ospitare oceani e, potenzialmente, la vita. I sei pianeti più vicini alla stella sono paragonabili per dimensioni e temperatura alla Terra e probabilmente hanno una composizione rocciosa. Del settimo pianeta, più esterno, si hanno meno informazioni. Il 'sole' di questo sistema planetario è una vecchia conoscenza: era stato scoperto nel maggio 2016 insieme ai tre pianeti che si trovano nella fascia abitabile. Trappist-1 è una stella nana ultrafredda, ossia meno calda e più piccola del Sole.


    Rappresentazione artistica della possibile superficie del pianeta Trappist-1f
    (fonte: NASA/JPL-Caltech)




    Kaouthia likes this.

  5. #305
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,385
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    "Epoch", il cortometraggio mozzafiato sul nostro sistema solare


    Quando parliamo di universo, il confine tra la scienza e l’arte si fa molto sottile. Se da una parte esiste lo spazio fisico e misurabile; dall’altra c’è uno spazio profondo, suggestivo, filosofico e poetico.

    La solitudine della nostra Terra, il buio che ci avvolge, le stelle in lontananza, pianeti simili al nostro: il cielo, per chi lo sa guardare, è uno spunto continuo di riflessioni. La fantascienza è il regno nel quale le nostre domande possono trovare una risposta (poco importa se scientificamente attendibile) in grado di calmare o stimolare ancora di più la nostra immaginazione.

    La fantascienza ha il potere di trasportarci, quasi fisicamente, su altri pianeti dove (forse) non arriveremo mai. Due giovani film-maker, Ash Thorp e Chris Bjerre, hanno realizzato, a tal proposito, ”Epoch”, un cortometraggio di appena 11 minuti che ti permetterà di fare un tour mozzafiato del nostro sistema solare.

    Per godere al meglio l’esperienza del viaggio virtuale bisogna seguire alcuni consigli: “apri il video ‘a tutto schermo‘, limita al massimo le luci artificiali esterne, accendi gli altoparlanti e apri la tua mente, liberala da preconcetti e aspettative”. Questo, dicono i due registi, ti permetterà di raggiungere un altro posto. “Goditi il viaggio. Ci vediamo dall’altra parte”.

    L’aspetto più straordinario di “Epoch” è quello di riuscire a emozionare “senza farci vedere nulla”, ma coinvolgendoci, a tratti fino alla commozione, con immagini e musica. Sono la perfezione dei movimenti, gli stacchi, la musica e le immagini (in una parola: il ritmo del cortometraggio) a stimolare la nostra immaginazione. Un modo intenso di raccontare lo spazio, guardandolo da lontano, un pianeta alla volta, e provando a rispondere alle sue domande con le nostre emozioni più intime e personali.

    https://www.helloworld.it/cultura/ep...sistema-solare
    UnizoO and Kaouthia like this.
    "Tante aurore devono ancora splendere" (Ṛgveda)

  6. #306
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,385
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Cassini sfiora gli anelli di Saturno

    Le fotografie appena rese pubbliche dalla Nasa mettono in risalto quanto da vicino la sonda Cassini, ora in orbita ”ring-grazing” (di sfioramento), stia osservando i brillanti anelli di detriti di ghiaccio che avvolgono Saturno


    L’immagine mostra la parte esterna dell’anello B di Saturno. La sonda Cassini, al momento dell’acquisizione dell’immagine, si trovava a circa 52 mila km dagli anelli, e questo ha permesso alla sua camera a grande angolo di raggiungere l’incredibile dettaglio di 360 metri per pixel. Crediti: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute.

    Elisa Nichelli

    Dopo quasi tredici anni di intensa attività, la sonda Cassini non ha nessuna intenzione di allentare il ritmo. In queste ultime settimane, grazie alle sue orbite strette, è riuscita a raccogliere immagini degli anelli di Saturno con un dettaglio senza precedenti.

    La distanza estremamente ravvicinata a cui riesce ad arrivare la sonda (poche decine di migliaia di km) permette agli scienziati di osservare le perturbazioni presenti negli anelli, che creano addensamenti di forma allungata (detti “straw”), e le strutture che somigliano a eliche dovute alla presenza di piccole lune (chiamate “propeller”). Sebbene Cassini abbia scoperto queste caratteristiche degli anelli diversi anni fa, il nuovo punto di vista privilegiato permette di osservarle con maggior dettaglio. Le immagini raccolte in questi giorni raggiungono infatti una risoluzione di 550 metri per pixel.

    Attualmente Cassini è nel pieno della sua penultima missione, che prevede 20 orbite ravvicinate, a sfiorare il bordo esterno del sistema di anelli. A partire dal 26 aprile, la sonda entrerà nella sua fase finale, durante la quale percorrerà 22 orbite ancora più strette, infilandosi nello spazio che separa tra loro gli anelli e il pianeta.

    Alcune delle strutture studiate con le immagini più recenti non erano state osservate con tanta accuratezza dal 2004, ovvero quando la sonda è arrivata a Saturno. All’epoca le perturbazioni presenti negli anelli erano sconosciute, e sebbene i propeller fossero rilevabili dalle immagini raccolte all’arrivo, sono stati scoperti solo con un’analisi successiva.

    Nel 2004 Cassini si trovava più vicina agli anelli di quanto non sia ora, ma la qualità delle immagini non è altrettanto alta. Questo perché allora la sonda osservava il lato retroilluminato degli anelli, e per minimizzare i problemi dovuti al movimento della sonda stessa il team ha preferito impostare esposizioni brevi. Per questo motivo le immagini raccolte sono un po’ buie, sebbene scientificamente ricche di informazioni.

    Le immagini raccolte durante le campagne osservative che preparano Cassini al gran finale stanno invece catturando sia il lato retroilluminato che quello colpito dal Sole. Inoltre le missioni sono composte da decine di passaggi successivi, che permettono di mettere a confronto panorami simili al passare del tempo.

    «Avendo contribuito a pianificare la raccolta di immagini durante l’orbita di inserimento, sono molto sorpresa da quanto questa nuova campagna abbia migliorato il livello di dettaglio con cui possiamo studiare gli anelli», dice Carolyn Porco dello Space Science Institute. Dopo quasi tredici anni in orbita attorno a Saturno, il team Cassini ha una comprensione molto più profonda del signore degli anelli del sistema solare, ma è anche preparato ad accogliere nuove informazioni e sorprese.

    «Queste nuove immagini, così ravvicinate, rappresentano una finestra completamente nuova sugli anelli di Saturno», spiega Mattew Tiscareno, ricercatore presso il SETI Institute e responsabile della pianificazione delle campagne di osservazione durante le fasi finali della missione Cassini.

    Cassini sfiora gli anelli di Saturno | MEDIA INAF
    Kaouthia likes this.
    "Tante aurore devono ancora splendere" (Ṛgveda)

  7. #307
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,385
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Congiunzione Luna, Giove e Spica


    L’immagine rappresenta il momento della bella congiunzione, molto stretta (1,5° circa nel momento di massimo avvicinamento) tra la Luna e Giove, la sera del 10 aprile, a pochi giorni dall’opposizione del gigante gassoso. Nell’immagine i due astri, posti a circa 17° sull’orizzonte est-sudest, sono accompagnati a poca distanza, più in basso sull’orizzonte, dalla bella stella Spica (Alfa Virginis, mag. +0,95).

    La Luna Piena e Giove (mag. –2,5) saranno protagonisti di quella che può essere a tutti gli effetti considerata la congiunzione del mese: i due astri saranno visibili a una ventina di gradi sull’orizzonte est-sudest separati poco meno di 2°. Un po’ più in basso, a circa 7° da Giove, sarà ben osservabile anche Spica (alfa Virginis, mag. +1,0).

    La bassa altezza sull’orizzonte dei tre astri permetterà riprese a grande campo, in cui potrebbero essere inseriti elementi paesaggistici.

    Per i più nottambuli, Luna e Giove raggiungeranno la minima distanza di 1,5° attorno alla mezzanotte e mezza, ma saranno alti più di 40° sull’orizzonte e si dovrà quindi puntare più sulla definizione delle caratteristiche della Luna che dell’inquadratura, per ottenere una foto altrettanto suggestiva fuori dalla cornice del paesaggio.

    Congiunzione Luna, Giove e Spica « Coelum Astronomia
    Kaouthia likes this.
    "Tante aurore devono ancora splendere" (Ṛgveda)

  8. #308
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,385
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    ... ed ecco 2014 JO25, asteroide che attorno alle 14 italiane di ieri ha "sfiorato" la Terra a distanza di 1,8 milioni di km. e dovrebbe essere visibile ancora per questa notte.

    Non mollto grande (circa 650 metri), ha tuttavia una superficie più riflettente di quella lunare. Tornerà dopo il 2600.

    Kaouthia likes this.
    "Tante aurore devono ancora splendere" (Ṛgveda)

  9. #309
    Sognatrice
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    10,924
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Comete che attraversano la nostra galassia, nebulose giganti, supernove e... il Sole. Sono tra i soggetti che hanno partecipato al contest "Astronomy Photographer of the Year 2015" indetto in UK due anni fa, che ha raccolto le foto astronomiche più belle del 2015.



    A un passo dalla Supernova
    Foto: Patrick Gilliland




    Protuberanze Solari
    Foto: Gary Palmer




    La Nebulosa Carina
    Foto: Terry Robison




    Una rosa nello spazio
    Foto: Juan Ignacio Jiminez




    La Nebulosa di Orione
    Foto: Patrick Gilliland
    Kaouthia likes this.

  10. #310
    Chicca, passami l'Autan
    Data Registrazione
    10 Nov 2010
    Località
    Traveller LIPX born
    Messaggi
    21,928
    Mentioned
    103 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)

    Predefinito Re: Meraviglie del Cosmo

    Wow!
    Silvia likes this.
    Ma quanti figli del Perozzi in giro...
    Travel is fatal to prejudice, bigotry, and narrow-mindedness...
    Chi abbandona gli animali è un bastardo!

 

 
Pagina 31 di 32 PrimaPrima ... 21303132 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 01-07-13, 09:11
  2. Cosmo-SkyMed
    Di Italianista nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-07-11, 01:34
  3. Le meraviglie del Cosmo
    Di Atlantideo nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-08-09, 07:36
  4. Iraniano nel cosmo
    Di Grifo nel forum Politica Estera
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 18-09-06, 21:05
  5. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 28-08-06, 23:48

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
// mettere condizione > 0 per attivare popup
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225