User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jul 2002
    Messaggi
    582
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Chi si celava realmente sotto gli omicidi della R.A.F.? L'America...

    Ripropongo questo interessante articolo del sempre stimato Claudio Mutti.

    ------
    Misteri, finanza e terrorismo
    di Claudio Mutti

    Ormai è assodato: non furono i terroristi della RAF (le Brigate Rosse tedesche) ad uccidere Herrhausen, il direttore della Deutsche Bank. Ulteriori prove circostanziate sono state fornite in questi giorni da Gerhard Wisnewski, autore del libro- inchiesta "Il fantasma della RAF", il quale esprime, inoltre, seri e giustificati dubbi in ordine alla partecipazione del gruppo paramilitare nell'eliminazione di Gerold Von Braunmühl e di Detlev Rohwedder, personaggi chiave del mondo economico tedesco.
    In effetti, già molti dubbi erano stati manifestati riguardo alla matrice ufficiale di tali attentati. A molti era sembrato impossibile che un gruppo ricercato dappertutto, braccato, privo di basi operative e di mezzi, potesse fabbricare e collocare un ordigno come quello che uccise Herrhausen. Una perizia chimica, infatti, ha accertato che l'esplosivo utilizzato per distruggere l'automobile blindata su cui viaggiava Herrhausen era di tipo speciale, del quale possono disporre solo gli agenti del controspionaggio.
    Nella sua ultima circolare, anche Manfred Roeder, esponente del Movimento di Liberazione dell'Europa interviene sull'argomento: «perché la RAF non ha emesso alcuna smentita quando si è cercato di implicarla in queste azioni? Semplice: o non vogliono lasciare alcuna traccia, o non esistono più. Forse la RAF è stata liquidata da tempo, di modo che è diventato possibile commettere qualunque delitto a nome di essa. A che scopo far saltare per aria una prigione vuota a Weinterstadt? È difficile concepire che un gruppo clandestino rischi la propria esistenza per così poco. E come è possibile che elementi in fuga da un luogo all'altro possano procurarsi 200 kg di esplosivo? Evidentemente a qualcuno torna comodo tenere in vita la RAF».
    Wisnewski, da parte sua, sostiene che anche l'eliminazione di Von Braunmühl presenta elementi che inducono a pensare all'azione di professionisti. In particolare, dal luogo dell'attentato sono scomparsi alcuni documenti segreti del Ministero degli Esteri.
    Si tratta di un rapporto della diplomazia tedesca sull'incontro al vertice di Reykjavik tra Reagan e Gorbaciov. Incontro nel quale i due capi di Stato avrebbero discusso il tema delle "guerre stellari". Ora, Braunmühl era un avversario dichiarato di tale progetto. Perché dunque la RAF avrebbe dovuto eliminare un uomo che rappresentava un ostacolo al disegno reaganiano?
    Quanto a Herrhausen, anche lui era ormai in guerra coi giganti della finanza americana. Una settimana prima d'essere ucciso, il direttore della Deutsche Bank aveva recuperato il gruppo inglese Investment-Bank Morgan-Grenfell. Con questa operazione, Herrhausen intendeva creare un contrappeso all'azione dei gruppi finanziari americani, che stavano conseguendo enormi successi nella concessione di crediti elevatissimi ai paesi in via di sviluppo.
    Herrhausen, in particolare, esigeva che venisse accordata a tali paesi una rimessa del debito del 50%: ciò fu recepito dai concorrenti americani come una dichiarazione di guerra. Non solo: Herrhausen era alla ricerca di una soluzione europea per impedire che i Paesi dell'Europa dell'Est cadessero sotto il controllo della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale.
    Nei disegni di Herrhausen gli USA videro un comportamento "egemonico" inaccettabile. Il direttore della CIA William Webster dichiarò che l'indebitamento del Terzo Mondo è un dominio al quale gli USA non possono permettere a nessuno di immischiarsi. Nel medesimo periodo (settembre '89), il Pentagono fece sapere che il loro obiettivo primario consisteva nell'impedire la «rinascita di un nuovo rivale», specialmente in prossimità dei territori dell'ex-URSS. Lo stesso Henry Kissinger confermò questo punto di vista: qualunque comportamento che avesse fatto sospettare una volontà egemonica nella regione ex- sovietica sarebbe stato considerato dagli USA un atto ostile.
    Dopo la morte di Herrhausen la Deutsche Bank ha attuato un radicale mutamento di rotta. Una cosa del genere non si era mai vista in seguito ad attentati siglati dalla RAF: anzi, le autorità tedesche avevano sempre dichiarato che gli atti terroristici non avrebbero smosso di un millimetro le decisioni politiche. Il successore di Herrhausen, dunque, ha dato prova di grande disponibilità: l'argomento della rimessa del debito ai paesi in via di sviluppo è caduto completamente nel dimenticatoio.
    Contemporaneamente, l'Europa dell'Est è caduta in mano alla Banca Mondiale e al FMI.
    L'uccisione di Rohwedder non ha avuto conseguenze meno gravi per la società Treuhand, fondata dopo la riunificazione al fine di reintegrare nell'economia nazionale la società dell'ex- Germania orientale. Rohwedder aveva rifiutato di svendere ad acquirenti americani le aziende dell'ex-Repubblica Democratica. Il primo aprile '91 fu eliminato con un proiettile che gli devastò la colonna vertebrale, l'aorta, l'esofago e la trachea. Fu così che il finanziere S. G. Wamburg potè portarsi via trentatre grandi alberghi, mentre la US Goldman Sachs & Co prese in mano la privatizzazione del settore chimico.
    Il successore di Rohwedder, Birgit Breuel, aprì immediatamente le porte dell'economia tedesco- orientale alla finanza internazionale.
    In sintesi: tre omicidi nello stile più classico dei servizi segreti, la colpa al comodo "fantasma della RAF", il disinteresse degli ambienti filo-atlantici e mondialisti tedeschi per la morte dei tre alti funzionari.
    Per gli assassini di Rohwedder è stata fissata una taglia di 50.000 marchi; per il recupero di un'immagine della Madonna rubata nel chiostro di Ettal, il premio stabilito è esattamente il doppio: 100.000 marchi.

    da "AURORA" n° 12 (Dicembre 1993)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Spengler diceva che i comunisti fanno sempre gli interessi dei capitalisti. Talvolta senza accorgersene...
    Al riguardo c'è una scena del film "Ogro" sull'attentato dei terroristi di sinistra a Carrero Blanco: uno dei protagonisti si chiede: "stiamo scavando un tunnel a poche centinaia di metri dall'ambasciata USA...Com'è possibile che non lo sappiano...". "L'altro gli risponde..."Non ti preoccupare e scava..."

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jul 2002
    Messaggi
    582
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ben detto Totila. Comunisti e liberalcapitalisti andranno sempre a braccetto, due facce della stessa medaglia mondialista...

  4. #4
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    .....mie paret ki setzis fattende una imboligadura....
    Atzis a cumprender ki una cosa sunu sos "occidentales" e sa issoro istoria politica....una cosa sa dittatura sovietica statal-capitalistica....un' athera e meta manna cosa sas ideas e sa filosofia (materialismu istoricu no este edonismu o ateismu borghese comente nos ana fattu intender sos capitalistas)...
    E Camilo Tores?
    E sos Bascos?
    Sa divisione Repubricana Basca de sa Navarra in sa gherra zivile de su 1936 aiat sos cappellanos militares....kuntr'a sos porcos nazi-franchistas.....

    No faghite de totta s'erba unu fasciu.....ki propriu curtura de fasciu mie parete de bidere inoghe....

    Saludos rebeldes....
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  5. #5
    Consurta Comunista Sarda
    Data Registrazione
    05 Jun 2002
    Località
    SARDINNA
    Messaggi
    3,749
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Shardana Ruju
    .....mie paret ki setzis fattende una imboligadura....
    Atzis a cumprender ki una cosa sunu sos "occidentales" e sa issoro istoria politica....una cosa sa dittatura sovietica statal-capitalistica....un' athera e meta manna cosa sas ideas e sa filosofia (materialismu istoricu no este edonismu o ateismu borghese comente nos ana fattu intender sos capitalistas)...
    E Camilo Tores?
    E sos Bascos?
    Sa divisione Repubblicana Basca de sa Navarra in sa gherra zivile de su 1936 aiat sos cappellanos militares....kuntr'a sos porcos nazi-franchistas.....

    No faghite de totta s'erba unu fasciu.....ki propriu curtura de fasciu mie parete de bidhere inoghe....

    Saludos rebeldes....
    Frantzi, jeo hapo cumpresu ki kin custos pitzinos de tottu potes allegare (faeddare) ma nono de pulitica, de cussa seria pro nos intender!! Issos allegan de terrones, son contra sos raves e d'onzi pelea de prugressu o libertaria!
    Sono peri simpaticos ma de curtura non b'indat, non b'alleghes de pulitica kin issos, allegan de liberal Capitalismu e Sotzialismu comente sien duas cosas ki jucan su matessi obiettivu, cando una, su Sotzialismu Marxista est naskitu dae sa realidade Capitalistica e a sa metessi depet colare a dainnantis, non lu han galu cumpresu meta cumpanzos asa a essere de acordu, immazina issos!!

  6. #6
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Perdu, Gherrianu e Shardana cosa hanno detto?

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jul 2002
    Messaggi
    582
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ad essere sinceri non ho capito quasi niente.
    Ma credo che non siano stati molto teneri nei confronti degli assassini a stelle e striscie...

  8. #8
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Landser
    Ad essere sinceri non ho capito quasi niente.
    Ma credo che non siano stati molto teneri nei confronti degli assassini a stelle e striscie...
    Beh!...e dire che ho scritto anche nel modo più filo-italico e promiscuo (parole e costruzione) per essere maggiormente intellegibile.....

    ...comunque......amici degli imperialisti (con le stelle e le striscie o altri paramenti)...MAI!!!

    MENZUS IN SUTT'A TERRA KI TZERAKOS DE S'IMPERIALISMU!

    HASTA LA VICTORIA, SIEMPRE!
    SOCIALISMO O MUERTE! PATRIA O MUERTE!
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  9. #9
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by gherrianu


    Frantzi, jeo hapo cumpresu ki kin custos pitzinos de tottu potes allegare (faeddare) ma nono de pulitica, de cussa seria pro nos intender!! Issos allegan de terrones, son contra sos raves e d'onzi pelea de prugressu o libertaria!
    Sono peri simpaticos ma de curtura non b'indat, non b'alleghes de pulitica kin issos, allegan de liberal Capitalismu e Sotzialismu comente sien duas cosas ki jucan su matessi obiettivu, cando una, su Sotzialismu Marxista est naskitu dae sa realidade Capitalistica e a sa metessi depet colare a dainnantis, non lu han galu cumpresu meta cumpanzos asa a essere de acordu, immazina issos!!

    E tando....lu iskint custos pizoços innue este sa Sardinnya?
    No s'urtima ísula de s'europa....(europa: dae su grecu "pizinna dae sos mannos ojos")...ma sa prima de s'Africa.....prus "terrones" de nois no b'este niunu!!!
    E deo mi ne bantu puru!

    Da oje amus a narrer: "balentia terrona" over de world!


    Oja! W Lawrance d'arabia!!!
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  10. #10
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking

    ...AH DIMENTICAVO....
    ....LA FRASE DEI GRANDIOSI "ASKRA" IN VERITA' ERA....


    MENZUS IN SUTTA 'E TERRA KI IN Dh'UN'ITALIA 'E MERDA!!!!!

    VIVAT S'INDIPENDENTZIA DE SOS POPULOS!....E VIVAT SOS "ASKRA!"

    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 10-07-12, 21:55
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-07-10, 23:15
  3. Tre omicidi al ministero della sanità ?
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-11-08, 23:57
  4. Droga e omicidi: l'Italia della CDL
    Di Arancia Meccanica nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-11-04, 08:43
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-08-02, 14:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226