User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Bello trovare connazionali all'estero !

    «Attenti, io sono il figlio di Provenzano»
    Un pregiudicato di Palermo tiene in ostaggio tre ragazzi millantando la parentela con il boss mafioso latitante
    PALERMO - A ognuno il suo punto i riferimento. Ivano Lombardi, 32 anni, pregiudicato, ha scelto Bernardo Provenzano. Si è spacciato per il boss mafioso latitante più famoso d'Italia e spendendo il suo nome ha sequestrato per una settimana tre ragazzi romani a Rotterdam. Per intimidirli ha detto di essere il figlio di Provenzano e tanto è bastato per costringerli a fare ciò che voleva. Per esempio ha preteso ottenuto che i tre giovani viaggiassero in auto dall'Olanda all'Italia. Li ha minacciati di morte e ha estorto loro alcune migliaia di euro.

    LA TAPPA - Lombardi ha fatto una sosta a Roma liberando due dei ragazzi, mentre ha costretto il terzo a seguirlo fino a Palermo, dove finalmente è stato bloccato dai carabinieri, dei quali è una vecchia conoscenza. La storia, fra l'assurdo e il rocambolesco, ha avuto inizio subito dopo ferragosto. Il sedicente figlio del boss, secondo gli investigatori, si sarebbe prima «autoinvitato» per il viaggio verso Rotterdam con i tre ragazzi, ma una volta in macchina ha iniziato a minacciarli di morte, intimorendo i giovani con la sua falsa identità. I ragazzi sarebbero stati anche picchiati. In questo modo li terrorizzava, ottenendo somme di denaro consistenti che i giovani avrebbero prelevato da bancomat durante il tragitto verso Roma.

    L'INTERVENTO - Due dei ragazzi, una volta tornati liberi a Roma, hanno avvisato i genitori ed i carabinieri. Gli investigatori hanno avviato le ricerche e ricostruiti gli spostamenti di Lombardi grazie al telefonino cellulare. La procura di Roma ha autorizzato i militari a seguire la posizione del pregiudicato attaraverso il «percorso» della scheda «sim» del cellulare, ed è in questo modo che una volta arrivati a Palermo i carabinieri sono riusciti a localizzare la zona ed a bloccare l'auto sulla quale viaggiava il pregiudicato insieme al ragazzo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vedi, questi dovrebbero seguire la mia vecchia abitudine di cambiare strada quando sento idiomi a me vagamente comprensibili ma culturalmente estranei.

    Mi ricordo di aver visto 4 terroni all'angolo di una strada a Füssen,
    e per evitare un contatto imbarazzante con stranieri che parlano accidentalmente la stessa lingua franca ho attraversato la strada all'angolo successivo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Il Concertone del Primo Maggio: bello, bello, bello!
    Di Zorro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 141
    Ultimo Messaggio: 30-04-12, 16:20
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21-12-07, 17:27
  3. Onore ai connazionali di Kalajic!!
    Di Hymir nel forum Padania!
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 09-08-05, 10:24
  4. Lettera ai Connazionali
    Di bonconti (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-06-04, 10:10
  5. Sui 18 Connazionali Caduti in Iraq
    Di bonconti (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-11-03, 22:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226