User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Italos in guerra.Che risate!

    Berlusconi continua ad insistere con Bush che e' disposto a mandare soldati ovunque nel mondo,ma l'America,conoscendo bene lo stato patetico dell'esercito italiota,molto cortesemente,ma fermamente,rifiuta.O,meglio gli italos li vuole,ma a guerra finita,per dirigere il traffico,come in Kosovo.
    Faccio notare ad esempio che all'inizio,si badi bene all'inizio della guerra in Afghanistan,il Berlusca ha offerto di tutto agli USA,ma Bush ha rifiutato il generoso aiuto italiano ( ) e chiesto invece,espressamente,l'appoggio delle SAS britanniche e dei corpi speciali tedeschi e francesi.
    Tra l'altro: vi ricordate il C-130 italos che ha impiegato ben 5 volte prima di atterrare a Kabul?
    Morale della favola: italos,lasciate perdere le cose serie e tornate a fare le pizze.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    11 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quando si parla dell'esercito italiano, bisogna fare sempre una distinzione: la povera gente, che ha dimostrato nelle guerre un eroismo senza pari ( e tra questi mi pare si possano annoverare anche i "padani"... no?) e le gerarchie militari, le quali l'unica guerra che hanno saputo vincere è quella contro il Papa (che neppure reagì alla breccia di Porta Pia!)
    "

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    NO ALLA GUERRA

  4. #4
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Storiella che si racconta qui:
    Hitler incontra Churchill nel 39:
    "Winston, ricordati che se si arrivera'
    alla guerra avremo anche gli italiani con noi".
    "Adolf, smettila di lamentarti, e' giusto fare una volta
    per uno: li avevamo con noi la guerra precedente".

  5. #5
    flemma beat
    Data Registrazione
    26 Jun 2002
    Messaggi
    1,729
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Italos in guerra.Che risate!

    mio nonno paterno era un ragazzo del 99, quello materno si è fatto la campagna di russia. erano entrambi bresciani. hanno combattuto sotto la bandiera italiana.
    sapere che a distanza di qualche decennio italiani valorosi vengono derisi così mi mette molta tristezza.
    rispetto, please.

  6. #6
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Anche Hollywood sela ride pensando agli italos in guerra



    Com'era quella famosa battuta dei tedeschi?"I carri armati italiani hanno 9 marce indietro e una avanti"

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    gli itagliani sono famosi per cominciare le guerre da una parte e per finirle dall'altra. africani schifosi




    saluti padani

  8. #8
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by cm814
    Quando si parla dell'esercito italiano, bisogna fare sempre una distinzione: la povera gente, che ha dimostrato nelle guerre un eroismo senza pari ( e tra questi mi pare si possano annoverare anche i "padani"... no?) e le gerarchie militari, le quali l'unica guerra che hanno saputo vincere è quella contro il Papa (che neppure reagì alla breccia di Porta Pia!)
    Stavolta mi tocca dare ragione al tizio sopra....
    Ricordiamoci dei nostri Alpini Padani per esempio,che si sono sempre coperti di gloria,sia dal punto di vista militare(anche se armati con scacciacane),ricordiamo per esempio che lo stato maggiore dell'esercito Russo alla fine della guerra disse "solamente il corpo d'armata alpino può ritenersi imbattuto in terra di Russia!", sia da un punto di vista umanitario....mai i nostri alpini si sono rifiutati di dividere le loro cucine con le tribù africane o con la gente dei poveri villaggi albanesi e russi....mai i medici alpini si sono rifiutati di medicare civili innocenti.
    Sapete come si riconosceva una cucina da campo italiana o alpina da una tedesca?
    Dal fatto che nelle cucine alpine c'era una fila di donne e bambini che aspettavano il rancio!
    Onore ai nostri alpini....ma anche agli altri soldati....ricordiamoci la fine della divisione Acqui,che si è fatta uccidere fino all'ultimo uomo per non arrendersi ai tedeschi,o agli uomini della folgore,che ad el alamein hanno avuto l'onore delle armi dai vincitori inglesi.
    Insomma....bisogna distinguere innanzitutto tra corpo e corpo ma soprattutto tra gerarchie e soldati....il re,che se non sbaglio era il comandante dell'esercito,che scappava in treno portando in salvo i tesori di famiglia,lasciando i suoi soldati nel caos più totale!
    Riguardo alle battute dei tedeschi....beh,che pensino a come hanno trattato i nostri alpini in Russia,tanto per cominciare....e al tempo eravamo ancora alleati!
    Saluti Padani

  9. #9
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Italos in guerra.Che risate!

    Originally posted by ilgufo
    mio nonno paterno era un ragazzo del 99, quello materno si è fatto la campagna di russia. erano entrambi bresciani. hanno combattuto sotto la bandiera italiana.
    sapere che a distanza di qualche decennio italiani valorosi vengono derisi così mi mette molta tristezza.
    rispetto, please.
    I tuoi nonni purtroppo sono stati OBBLIGATI a partecipare a una guerra a cui loro molto probabilmente non interessava minimanente.Mandati in posti dei quali ne ignoravano l'esistenza fino al giorno prima....tuo nonno paterno è stato costretto a scegliere tra l'andare all'assalto a sparare a degli austriaci per non venire ucciso dai carabinieri o dagli ufficiali che c'erano alle sue spalle,che sparavano a chiunque non si muovesse.
    L'altro tuo nonno che dire...cos'era?Un alpino della Tridentina?Anche lui,mandato a forza a combattere in terre straniere,per liberare gente che non voleva saperne di essere liberata o per occupare stati senza sapere un perchè....magari albania,grecia e poi russia....per colpa di una testa pelata che voleva "espandere e difendere i confini dell'italia!"....visto cosa provocano i nazionalismi ?
    Comunque questo non toglie che i tuoi nonni si siano comportati da bravi soldati.
    Saluti Padani

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226