Avete notato come da un po' di tempo a questa parte alti si alzano i lamenti dei liberal nostrani sulla irriconoscenza degli Europei nei confronti degli USA? Una delle fasi più ricorrenti è questa:
"Se non ci fossero stati gli americani saremmo ancora sotto il tallone dei nazi! Vergogna irriconoscenti! blablabla..." E giù lacrime...

Ebbene, visto che gli USA hanno messo il piedino in Europa solo nel Giugno del'44 e hanno avuto 200.000 caduti mentre i russi hanno avuto 20.000.000 di morti e hanno conquistato Berlino, allora, credo che sarebbe più giusto essere riconoscenti verso la Russia e il comunismo...Non vi pare?