User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    palayork
    Messaggi
    3,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up verso la fine di un altro tabu`..........

    Nel nuovo codice penale ci sarà anche l'eutanasia


    La commissione di riforma nominata dal ministro Castelli studia la possibilità di introdurre una diversa concezione del diritto alla vita. "E' ora che ci occupiamo della dignità dell'individuo".


    ROMA - Una grande novità: nel nuovo codice penale l'eutanasia, la "dolce morte", in alcuni casi limitati, potrebbe essere autorizzata. La notizia è oggi riportata dal Messaggero. L'argomento sarebbe ora allo studio della sottocommissione incaricata dal ministro della Giustizia di ridisegnare i delitti contro la persona.

    Si vuole rivedere il codice Rocco, nella parte in cui punisce l'omicidio della persona consenziente e anche chi aiuta un altro a suicidarsi. E si esaminano le varie strade percorribili. In oratica si sta valutando se riconoscere ad ognuno la possibilità di chiedere di essere aiutato a morire nel caso di una futura malattia terminale. "Una possibilità - spiega il professor Ramacci, presidente del pool di studiosi - sarebbe proprio quella di affermare che è lecito il testamento biologico, cioè la scelta di morte dignitosa".

    Ma la riforma avrà anche altre novità, come la depenalizzazione di centinaia di reati: niente più processi e condanne penali, ma solo multe per per centinaia di comportamenti oggi considerati reati.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    questa mi era sfuggita... speriamo superi tutti gli ostacoli, ma ne dubito, c'è una forte maggioranza trasversale che avversderà in tutti i modi questi articoli.

  3. #3
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: verso la fine di un altro tabu`..........

    Originally posted by benny3
    si sta valutando se riconoscere ad ognuno la possibilità di chiedere di essere aiutato a morire nel caso di una futura malattia terminale.
    Mi sembra una follia. E se poi il malato cambiasse idea e non potesse comunicarlo? sarebbe un omicidio. No, un contratto di questo tipo è improponibile, sarebbe come vendersi in schiavitù.
    Tutt'altro se una persona cosciente ma inferma decide di farsi aiutare a morire. Da padrona del proprio corpo è giusto che possa farlo.

  4. #4
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In ogni caso, il termine "eutanasia" mi pare ipocrita: chiamiamo le cose col loro nome. In questo caso, diciamo che la nuova legge renderà possibile il "suicidio assistito". Per il resto, condivido sostanzialmente le parole di Ari6.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    palayork
    Messaggi
    3,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    la rivoluzione copernicana e` rappresentata dal fatto che finalmente se ne parli, ed anzi da quello che pare se ne possa fare qualcosa.
    e` normale che bisogna prendere in considerazione il problema con la massima circospezione per evitare che si passi da`estremo all`eccesso, ma che in paese zeppo di pregiudizi e di crocifissi, di ipocrisia e di canonizzazioni ad hoc, il fatto che si parli di eutanasia, o suicidio assistito, in questi termini rappresenta effettivamente un ............ miracolo

  6. #6
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sarò antiquato e reazionario, ma nel fatto che si discuta se rendere legale il suicidio assistito, o l'omicidio assistito (con l'autorizzazione dei parenti, però...), non vedo proprio nulla di buono. Una società che concepisce questi argomenti come fondamentali ha, a mio avviso, grossi problemi, uno dei quali è la scristianizzazione (e, quindi, la drastica perdita di valore della vita) che qui si continua insistentemente a negare.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    palayork
    Messaggi
    3,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il nocciolo della questione non e` la decadenza dei valori religiosi in occidente. sarebbe argomento troppo difficile da risolvere anche con cinquanta leggi, figuriamoci con una.
    il vero nocciolo della questione e` quella di evitare a malati terminali sofferenze inutili, gratuite ed inumane. con tutto cio` prima o poi ci si dovra` confrontare. non si puo` sempre tirare in ballo la decadenza dei valori religiosi, per impedire che venga anche preso in considerazione la possibilita` che una persona di sua sponte davanti alla vittoria della malattia e alla fine di ogni speranza di guarigione, possa decidere di mettere fine alla propria vita.
    non si tratta dei massimi sistemi, ma molto piu` semplicemente di storie intime, a volte quasi banali, nella loro quotidiana insopportabilita`.

  8. #8
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una persona ha mille modi di porre fine alle proprie sofferenze, se proprio vuole: buttarsi dalla finestra, mettersi una pietra al collo e cacciarsi in mare, infilare le dita nella presa della corrente... Il punto è che nessuna persona ha il DIRITTO di ucciderne un'altra, anche col suo consenso (a meno che non si tratti di legittima difesa, beninteso). Del resto, seguendo la stessa logica si potrebbe obiettare che il vincolo da te posto (la condizione di malattia in fase terminale) è illogico. Perché mai un individuo non dovrebbe avere il diritto, secondo lo stesso principio, a farsi uccidere prima ancora di aver affrontato le sofferenze di una malattia? E perché mai una persona non dovrebbe avere il diritto di impedire agli altri di soffrire, uccidendoli prima che si ammalino--per il loro bene, naturalmente?

    Quanto alla decadenza dei valori religiosi, non è un argomento su cui sia il caso di soffermarsi qui (e che, per inciso, non può o deve essere risolto con alcuna legge). A mio avviso, questa è la causa di un cert tipo di discorsi, punto.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    palayork
    Messaggi
    3,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    l`essenza della eutanasia, almeno come la intendo io, e come credo la intendano quelli che la vogliono applicare in modo equilibrato, non prevede che una persona uccida un`altra. ma molto piu` elementarmente che una persona che e` conscio di andare verso la morte, e che questo viaggio sara` senza dubbio doloroso, lungo e fatto di grandissime sofferenze, abbia la possibilita` ( si legga bene la possibilita`) di poter dire ai medici ne ho le scatole piene, basta!!!!
    cosa c`e` di cosi` immorale in cio`????
    cosa c`e` di cosi` illogico nel fatto che una persona ammalata e conscia della impossibilita` di guarire possa decidere di rifiutare le cure?????

    quanto agli esempi che facevi sono completamente fuorvianti. quelli sono suicidi. del resto se uno ne ha le scatole piene puo decidersi di ammazzarsi, e puo`essere di converso sanissimo di salute.

    leggi come quella del`eutanasia inoltre scaturiscono secondo me proprio perche` invece stiamo uscendo dal medioevo della barbarie e della vita fatta di obblighi e di diktat. si cerca di ricavare per l`individuo uno spazio di sempre maggiore liberta`. non e` un elemento di decadenza, ma di maggiore coscienza di se`.
    lasciarsi vivere grazie alla protezione che la legge offre ai medici che praticano l`accanimento terapeutico non e` vita, non e` decenza. non e` UMANO. altro che decadenza..........

  10. #10
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    `essenza della eutanasia, almeno come la intendo io, e come credo la intendano quelli che la vogliono applicare in modo equilibrato, non prevede che una persona uccida un`altra.
    Il medico che stacca la spina UCCIDE il malato. Punto. Con questo non voglio difendere l'accanimento terapeutico: voglio solo dire che la cosiddetta eutanasia pone problemi morali molto più complessi di quelli che sembrerebbero emergere dai facili discorsi di quanti sostengono questa "civile", si fa per dire, conquista del disastrato e statizzato occidente.

    si cerca di ricavare per l`individuo uno spazio di sempre maggiore liberta`. non e` un elemento di decadenza, ma di maggiore coscienza di se`.
    Uccidersi--o uccidere--non mi sembra il modo più adatto a difendere la dignità umana...
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. schermaglie verso la fine.
    Di assurbanipal nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 26-11-09, 21:54
  2. Fine di un tabù: anche Romano Amerio è “un vero cristiano”
    Di argyle_83 nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-02-06, 11:47
  3. Verso la fine di Volareweb?
    Di airblue nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 13-10-05, 20:55
  4. Cade un`altro tabu`
    Di benny3 nel forum Hdemia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-05-03, 18:50
  5. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 22-06-02, 01:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226