User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riflessioni sul sud Tirolo: un caso a due facce

    L'episodio di cornaca recente relativo al referendum per il nome della Friedenplatz di Bozen è l'occasione per alcune riflessioni sulla realtà autonomista del Sud Tirolo e del popolo tirolese assoggettato alla dominazione italiota. Premesso che nello specifico del caso ogni sincero autonomista non può che concordare sul fatto che la piazza in questione e ancora di più il monumento fascista che la "arreda" siano un osceno sfregio alla dignità del popolo tirolese e una ennesima testimonianza dell'ignoranza e della supponenza dell'altrettanto osceno regime che l'ha generata, il quale, pur sconfitto (irriso direi) dalla storia è stato comunuqe la più grande nemesi delle identità locali (specie padane) dal giorno della sciagurata unificazione ad opera di massoni e avventurieri vari.

    Ora, mi pare scontato che ogni padanista, che ha a cuore l'identità dei popoli, ed in primis il proprio popolo, appoggi, approvi ed in un certo senso ammiri il processo che ha portato i sudtirolesi da minoranza oppressa dal fascismo a realtà autonomista all'avanguardia delle rivendicazioni etnoculturali con grandi conquiste che vanno dal bilinguismo al ripopolamento etnico e alla "pacifica cacciata" dei discendenti dei colonialisti italici dell'era del ventennio. Chiaro che alle spalle di tutto ciò non c'è certo stata la resistenza gandhiana, ma a fare da propulsore alle scelte politiche hanno concorso diversi fattori in primis le azioni terroristiche dietro alle quali stava comunque il pieno appoggio ditutto il popolo. Una specie di guerriglia di liberazione che seppure può essere soggetta a critiche da parte dei più "pacifisti" ha però indubbiamente portato a dei risultati più che tangibili. Ovvero il viscido e vile stato italiota ha pensato bene di "comprare" a suon di soldoni la "pace" sui confini e ha "soffocato" nell'oro le bombe del sud tirolo, con grande goduria dell'unita nazziunala e, suppongo, sostanzioso soddisfacimento dei patrioti tirolesi. Niente da dire, massimo rispetto, bene bravi bis (ai tirolesi ovviamente): i risultati sono sotto gli occhi di tutti, terre linde e incontaminate, servizi che funzionano, città e paesi in ordine, cultura locale ormai dominante, ostracismo ai colonialisti itaglioni anche dal punto di vista etnico (consideriamo poi che i forzati del sudtirolo erano oin genere terroni mandati dal duce oppure caraBBigneri e finanzieri dei tempi nostri...cioè sempre terroni...).

    Detto questo vengo al punto che più tocca noi padani, specie noi tax-payers...insomma il sud tirolo ricoperto da roma di oro alla fine drena risorse dalla Padania...ed è il sistema paradossale che permette a certe regioni a statuto speciale di godere di un beneficio rispetto ai traferimenti statali (cioè dalla Padania) che finisce per penalizzare proprio le regioni che non hanno alcuna autonomia e che finiscono per essere sempre le solite vacche da mungere. Le stesse regioni "beneficiate" non hanno nessun motivo per appoggiare altri tipi di rivendicazioni autonomiste che allaargherebbero lo status di "privilegio" a coloro che da unbel pezzo tirano la carretta. Insomma questo meccanismo vale una riflessione...validdissime le loro rivendicazioni identitarie, nonci piove assolutamente e hanno tutte le ragioni, però oltre al fatto che le devo pagare io mi tocca sorbire anche l'identificazione che loro fanno dei padani con gli itagliani? Massima autonomia, e stop ai trasferimenti delle nostre tasse però, come si dovrebbe fare anche con la Terronia...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Direi di mettere in rilievo questo 3d che condivido al 100%

  3. #3
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una riflessione più che corretta e, perciò, pienamente condivisibile.

    Serenissimi saluti indipendentisti

  4. #4
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bravo Nanths: i sudtirolesi vadano e facciano come preferiscono,ma NON coi soldi padani.
    Per carità: niente da dire su come utilizzano il denaro datogli (e lo utilizzano bene),ma non vedo proprio perchè dobbiamo pagare noi.
    Patti chiari,amicizia lunga amici sudtirolesi.

    P.S.
    Certi tue conclusioni mi sembrano alquanto pericolose...

  5. #5
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ...ecco, complimenti al Nanths...centrato il bersaglio!
    --------------
    The Warrior

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Dragonball


    P.S.
    Certi tue conclusioni mi sembrano alquanto pericolose...
    Ti riferisci forse al sinallagma bombe-ottenimento dell'autonomia? Ma non è una mia conclusione...è un dato di fatto incontrovertibile, considerato che il popolo era tutto unito e ancora etnicamente compatto. SE applicassimo tutto ciò ad esempio alla Lombardia vedremmo invece i "bombaroli" del caso visto dal resto della popolazione (non "popolo" attenzione) come pericolosi pazzi destabilizzatori...d'altronde qui tutti si fanno i cazzi loro e ormia tra allogeni terroni e negri siamo quasi in minoranza...

  7. #7
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    HO avuto occasione di conscere e disprezzare l' autonomismo 'romano-tirolese 'gia' 25 anni fa e mi fa piacere che ci state arrivando anche voi ..
    anyway il comodo ed opulento previlegio di questi ' terroni' del mondo tedesco non deriva dalle bombe quando dall'essere un numero limitato e ben localizzato ed avere aldila' delle montagne una potente etnia di riferimento in grado di rendere piu' ' conveniente' ai ' romani' il comprarli ( con i soldi dei padani ..) che ' italiainizzarli' a forza ...D

    e aggiungo ancora che la ragione del successo del referendum ' fascista' sta nel ' comunismo ' della proposta ' ulivo-tirolese' , per il messaggio mondialista di chiamare una piazza ' della pace' in attesa di dedicarla ( come spesso qua in toscana ) ai ' martiri dell' intifada' ..

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La mia opinione sulla questione del Sudtirolo e che l' Italia ha orrore di spostare i confini e quindi ha preferito (far) pagare per il proseguimento dell' occupazione. Che poi in Sudtirolo i perseguitati siano gli immigrati ilaliani, beh, non mi risulta che sia cosi, dato che negli uffici pubblici (dicono) si sente benissimo l' arroganza del potere, da parte di chi ha respirato aria di uffici romani.

    Cosa penso io che sarebbe moralmente giusto fare? Due possibilità:

    1. Nella logica federalista di un' Europa delle Macroregioni, inserire il Sudtirolo in una Macroregione indipendente, che comprenda in ogni caso Nord- ed Osttirol, e, probabilmente anche altri territori, altrimenti e troppo piccola.

    2. Fine dell' occupazione italiana del Sudtirolo ed annessione all' Austria

    serenissimi saluti mitteleuropei

 

 

Discussioni Simili

  1. Sud Tirolo
    Di Eridano nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 140
    Ultimo Messaggio: 02-12-13, 19:28
  2. IL caso CORONA- riflessioni sulla giustizia
    Di Tommaso Bruni nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-11-07, 12:32
  3. Euroregione Tirolo
    Di Alvise nel forum Politica Europea
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 24-03-06, 17:28
  4. Il caso "De Bortoli" e le riflessioni dei Repubblicani.
    Di Giuseppe Gizzi nel forum Repubblicani
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-08-03, 21:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226