User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Claude
    Ospite

    Angry Perfino Sirchia non è d'accordo!!!

    San Patrignano, il ministro della Salute boccia la proposta
    dell'antinarcotici Onu di fare analisi agli studenti
    Test antidroga nelle scuole?
    Sirchia: "Non è questa la strada"
    Moratti: "Controlli utili, ma aspettiamo verifiche"
    I Verdi: "Facciamoli nei ministeri"


    SAN PATRIGNANO - Test antidroga nelle scuole? A molti non è piaciuta la proposta fatta ieri da Antonio Maria Costa, direttore esecutivo dell'Ufficio Anti-narcotici e crimine delle Nazioni Unite, di fare test volontari nelle scuole per verificare se i ragazzi fanno uso di droghe. Dal ministro della Salute Giralamo Sirchia è arrivata una severa bocciatura, da quello dell'Istruzione Letizia Moratti un più cauto "ci pronunceremo quando ne sapremo di più", dai Verdi una polemica obiezione: "I test facciamoli prima nei ministeri".

    Ma vediamo qual è l'idea lanciata ieri durante il Meeting internazionale in corso a San Patrignano contro le droghe: Costa dopo aver sottolineato che il comportamento dei giovani in fatto di narcotici "non è noto a governi, pedagoghi e famiglie", ha detto che in alcuni Paesi come gli Stati Uniti e recentemente la Francia gli organi legislativi hanno all'esame misure di verifiche delle condizioni della persona adolescente, o quando esposta a situazioni di vita a rischio. I test proposti sono volontari e, nel caso di minori, accettati dalle famiglie.

    - Pubblicità -

    Su cosa si basano queste nuove ipotesi di intervento? Su un'analogia con i test etilici per strada, la cosiddetta prova del 'palloncino' insomma, che le società europee hanno ormai accettato come deterrente alla guida in condizioni di ebrezza. "Ci si chiede sempre più insistentemente perché test analoghi - ha osservato Costa - non si possano somministrare agli adolescenti nelle scuole, dove la droga domina. In certi paesi, dove queste misure sono anche in considerazione, si ritiene che la stessa batteria di test possa essere invocata per coloro che svolgono attività che pongono a rischio l'incolumità altrui, per esempio gli autisti. Verifiche analoghe si fanno di routine per i militari di leva e gli agenti di polizia". Costa ha lanciato la sua idea sottolineando in ogni caso che "il test proposto non è adeguato di per sé a garantire un'azione preventiva di successo. Sarebbe necessario integrarlo con altre iniziative da definirsi".

    "Non credo che questa sia la strada da percorrere anche perché ci sarebbero problemi di accettabilità e difficoltà organizzative". Liquida così l'idea di Costa il ministro della Salute che ha partecipato oggi, insieme al collega Pietro Lunardi, all'ultima giornata del Meeting di San Patrignano. "La strada - ha sostenuto Sirchia - è quella di usare le scuole per spiegare bene ai ragazzi i pericoli della dipendenza. I termini reali del problema consistono nel fatto che dipendere da qualcosa che può essere la droga, l'alcool, il tabacco oppure il gioco o a volte anche il cibo, è un meccanismo patologico che va combattuto. Questo è il messaggio che credo si debba dare nelle scuole".

    Più cauta la risposta del ministro dell'Istruzione che ha detto che "i controlli possono essere utili, però non li abbiamo studiati e non intendiamo pronunciarci prima di avere studiato il problema e verificando anche altre esperienze". "Il governo, noi - ha continuato Moratti - riteniamo che la funzione primaria della scuola sia quella educatrice e che tutto ruoti attorno a questa missione che, tra l'altro, deve rafforzarsi".

    Un 'no' senza appello è quello lanciato dal senatore dei Verdi Fiorello Cortiana secondo il quale la proposta di Costa serve "solo a tentare di reprimere, senza nessuna proposta di prevenzione". Piuttosto, ha rilanciato polemico Cortiana, "prima che nelle scuole, il test andrebbe fatto in certi ministeri. Le nostre scuole sono luoghi di educazione e crescita, dove costruire percorsi di formazione: non possono essere un'anticamera carceraria fatta di paura e controllo; serve invece un nuovo progetto educativo condiviso, nel quale gli studenti siano protagonisti. Troppo spesso assistiamo impotenti ai suicidi di ragazzi troppo deboli, magari proprio per un brutto voto. Proposte come quelle di Costa servono solo ad aumentare l'emarginazione dei ragazzi che fanno uso di sostanze, non certo all'integrazione e ad aiutare chi della droga è una vittima".

    www.repubblica.it



    Ma chi è questo Costa!??
    Allora tanto vale prendere l'elenco del telefono e scegliere un nome a caso!
    Che idee del cazzo!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se venisse accettato un principio del genere, beh, potrei anche partecipare ad un girotondo. Ma si può?

 

 

Discussioni Simili

  1. Fanno perfino tenerezza
    Di cireno nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-13, 15:46
  2. Sirchia..ai, ai , ai...
    Di Crack! nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 06-03-08, 20:23
  3. perfino in Romania si vergognano di..........
    Di tucidide nel forum Politica Estera
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-10-07, 03:57
  4. Perfino la Francia
    Di pensiero nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-07-04, 09:20
  5. Perfino al TG4 hanno scioperato
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-04-02, 00:20

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226