User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Roberto Cota, fra Parlamento e basket

    - La Tribuna Novarese -

    14/04/2009 10:41 - Novara • Dai banchi di Montecitorio al parquet dai campi da basket. Roberto Cota continua la sua inarrestabile scalata ai vertici dei due mondi che, da sempre, sono le sue grandi passioni: la politica e la pallacanestro. Dopo essere stato inserito da un noto sito internet specializzato addirittura al quinto posto della classifica dei 25 uomini più potenti del basket italiano, il capogruppo alla Camera della Lega Nord è stato eletto dal consiglio delle società come numero uno di un’altra... Lega. Si tratta della Legadue di basket, il secondo campionato professionistico italiano, quello, per intenderci, che per otto stagioni consecutive, sino allo scorso maggio, ha visto Novara protagonista in campo e che, adeso, avrà un novarese sulla poltrona di presidente onorario.
    La nomina, come detto, è avvenuta nella giornata di mercoledì con votazione unanime da parte di tutti i rappresentanti dell’assemblea della società di LegAdue, guidata dal neoeletto presidente Marco Bonamico, che ha poi consegnato la casacca della Legadue all’onorevole novarese nei suoi uffici di Roma.
    Il nome di Cota, per la verità, negli ambienti cestistici italiani circolava ormai da diverse settimane, almeno da quando, dopo l’elezione di Bonamico, i rappresentanti delle società fondatrici della LegAdue, Pavia, Jesi, Reggio Emilia e Scafati, avevano profilato l’idea di istituire una carica onorifica, sulla falsariga del modello della Lega di serie A, che da ormai diversi anni ha come “padrino” l’ex segretario del Pd, Walter Veltroni.
    A “sponsorizzare” il nome di Cota, ben conosciuto nell’ambiente della Legadue per i suoi trascorsi come presidente onorario dell’Aironi Basket, pare sia stato anche Renzo Cimberio, l’ex patron di Novara ed oggi sponsor di Varese, che anche dopo l’addio alla città di San Gaudenzio, ha mantenuto un ottimo rapporto di stima ed amicizia con l’onorevole novarese.
    ““Sono molto contento di accettare l’incarico che le società della LegAdue ed il presidente Marco Bonamico mi hanno proposto. Ho accettato con entusiasmo, anche se i miei impegni politici sono particolarmente pressanti, perché sono un grandissimo appassionato di basket. Inoltre, in modo particolare negli anni in cui la squadra della mia Novara ha militato in Legadue, ho avuto modo due apprezzare in modo particolare la formula di questo torneo, in quanto valorizza i giocatori italiani, dando loro la possibilità di confrontarsi con i campioni stranieri, vedendo però garantito un ruolo da protagonisti in campo”.
    Il neo presidente onorario non avrà funzioni operative ma certamente affiancherà la Legadue in quella che si prospetta una delicata fase di riforma dell’intero movimento cestistico italiano.
    “Ci sono alcuni aspetti che vanno affrontati per garantire alla Legadue un futuro importante, come è stato importante il suo recente passato. Il primo punto è certamente quello di caratterizzare sempre di più la Legadue come il campionato dei giocatori italiani; allo stesso tempo, però, il campionato per crescere ha bisogno di avere sempre maggiore visibilità ed uno dei nodi da sciogliere è quello della copertura televisiva, trovando un accordo con la Rai al fine di migliorare il servizio che attualmente garantisce ad un torneo che, per quanto riguarda l’affluenza del pubblico nei palazzetti, fa segnare ormai da diversi anni numeri particolarmente interessanti

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Roberto Cota, fra Parlamento e basket

    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226