User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: La Questione Gea

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Questione Gea

    Il record della Gea: 200 assistiti

    La Gea World, sede in piazza Barberini, nasce nel settembre 2001. Il presidente è Alessandro Moggi, figlio di Luciano d.g. della Juve, il suo vice Riccardo Calleri, figlio di Gianmarco ex azionista di maggioranza di Lazio e Torino. Amministratore delegato Giuseppe De Mita, ex addetto stampa Lazio e figlio di Ciriaco. Tra i fondatori Chiara Geronzi, giornalista del Tg5 e figlia del presidente della Banca di Roma. Nella società anche Franco Zavaglia, ex procuratore di Totti, e Davide Lippi, figlio di Marcello tecnico della Juve. Sono più di 200 gli allenatori e i giocatori assistiti dalla Gea: Nesta, Di Vaio, Buffon, Cannavaro, Materazzi, Muzzi, Mancini, Del Neri, De Canio, Guidolin, Oddo padre e figlio

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E anche Totti è contro la Geal capitano e Zavaglia dai giudici


    ROMA - Per certi versi, c’è di mezzo ancora la Gea. Per la precisione Franco Zavaglia, ex manager di Francesco Totti e fondatore della stessa società, presieduta da Alessandro Moggi, che gestisce giocatori e allenatori, proprio ieri presa di mira da Capello. Il contenzioso riguarda il capitano giallorosso e la Roma da una parte e Zavaglia con la Gea dall’altra. Lunedì scorso, Totti e Zavaglia accompagnati dai rispettivi legali, si sono incontrati (giusto un saluto formale, all’inizio, tra i due) davanti al Collegio arbitrale della Federcalcio in via Oslavia. Collegio arbitrale presieduto da Cesare Persichelli, e con lui i suoi collaboratori Enzo Proietti e Salvatore Porretto. Insieme con Totti, gli avvocati Antonio Boldino, Francesca Caldoro, Franco di Sabato. In rappresentanza della società giallorossa, davanti ai giudici federali, il diggì Lucchesi (Sensi ha inviato una lettera per spiegare i motivi della sua assenza). Con Zavaglia, Roberto Petricca, presidente dell’assoprocuratori e l’avvocato Paolo Rodella. E’ il secondo atto, e non sarà l’ultimo, del ricorso presentato da Zavaglia al collegio della Federcalcio, in cui rivendica il compenso (6 miliardi di vecchie lire) sull’attuale contratto, cinque anni, di Totti, siglato nel 2001.
    I contendenti sono nella fase istruttoria: lunedì c’è stata un’audizione di testi per raccogliere prove testimoniali. Le parti hanno presentato documenti di quel periodo: alcuni fax, firmati o comunque scritti da vari protagonisti della vicenda, da Zavaglia a Totti, da Sensi a Baldini e Lucchesi. Entro la fine di questo mese o nei primi giorni di dicembre si vedranno ancora.

  3. #3
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    13,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Lo scandalo GEA

    da "Le Monde"
    Guillaume Preboist


    Un ombra crescente minaccia l'integrita' del calcio italiano.
    Inquietante, essa suscita dubbi e sospetti, divisioni e accuse.
    Peggio essa getta il sospetto sulla regolarita' del campionato italiano di sera
    A.
    Questa ombra porta un nome genericoonflitto di interessi.
    E un nome specifico:GEA WORLD, abbreviazione di "GENERAL ATHLETIC".
    Questa societa' di agenti di calciatori con capitale di un milione di euro,
    fondata nel Settembre 2001 da giovani rampolli di influenti famiglie, si sta
    sviluppando ad una velocita' esponenziale.
    Minando il precario equilibrio del microcosmo calcistico con delle pratiche
    giudicate discutibili da un punto di vista etico, essa mira a stabilire un
    pericoloso monopolio.
    I primi azionisti della GEA furono Andrea Cragnotti e Francesca Tanzi, che
    hanno poi velocemente ceduto le loro quote.
    L'attuale presidente e' Alessandro Moggi , figlio di Luciano, onnipotente
    direttore generale della Juventus.
    "Papa' a quanto mi compri Di Vaio?".
    Padre e figlio seduti sullo stesso divano possono cosi accordarsi sulla cifra e
    le commissioni dei trasferimenti.
    La CONSON, organismo di controllo della borsa ha del resto manifestato la sua
    inquietudine davanti al rischio di "Plusvalori fittizzi" negoziati in famiglia
    per gonfiare bilanci depressi delle grandi del calcio.
    La carica di direttore generale e' occupata da Beppe De Mita-figlio di Ciriaco-
    costretto a dare le dimissioni dal suo lavoro di addetto stampa della lazio
    dopo sette anni di servizio.
    Era stato denunciato da Vincenzo Morabito, agente FIFA, che l'accusava di aver
    tentato di rubargli lo jugoslavo Dejan Stankovic , contattato direttamente
    negli spogliatoi del club.
    Riccardo Calleri, figlio dell'ex presidente del Torino assicura la
    vicepresidenza.Tra i soci della prima ora troviamo anche Chiara Geronzi, figlia
    del presidente della potente banca di Roma e giornalista del TG5, il
    telegiornale piu' seguito di Italia.
    La quindicina di zelanti collaboratori della GEA WORLD annovera anche Davide
    Lippi, figlio di Marcello, attuale allenatore della juventus.
    "La GEA esercita pressioni scandalose sui giocatori, spiega in agente di fama
    che preferisce l'anonimato.Essa pratica l'intimidazione:se vuoi passare alla
    Juve devi passare con noi..." si e' sentito dire Davide Baiocco quando era al
    Perugia. Molti dei miei clienti mi hanno confermato che la GEA li ha chiamati
    il Lunedi mattina dicendo loro:"tu eri in panchina ieri, e' vero?il fatto e'
    che sei mal consigliato...vieni con noi che sapremo valorizzarti.."
    La GEA falsa la concorrenza legittima, e' normale che Alessandro Nesta
    difensore del Milan, parli quotidianamente con il figlio del direttore generale
    della Juventus?
    Per sottrarre questo talent al suo ex manager , Dario Canovi, la GEA non ha
    badato a spese: il giorno della firma , una limousine con chaffeur attendeva
    Nesta davanti a casa sua: la penale di risoluzione di contratto con il vecchio
    manager e' stata versata senza battere ciglio.
    Secondo delle voci insistenti ma difficilmente verificabili, alla vigilia di
    incontri decisivi alcuni atleti della GEA militanti in squadre di secondo
    piano , avrebbero ricevuto la raccomandazione di "non impegnarsi troppo".
    E' stimato in oltre 150 il numero di calciatori attualmente consigliati da
    Alessandro Moggi.Oltre a Nesta altri campioni internazionali particolarmente
    redditizi come Di Vaio, Buffon, Torri e Cannavarp figurano gia' nelle schede
    della GEA WORLD che ha ambizione di diventare "l'equivalente del gigante
    americano MC CORNACH-IMG".
    L'Assoprocuratori ha gia' redatto un rapporto in cui
    denunciava "l'incompatibilita'" della GEA con l'esigenza del mercato
    concorrenziale.
    La questione fu archiviata.
    Zdneck Zeman ha recentemente dichiarato:"la societa' del figlio di Moggi
    influenza lo svolgimento del campionato".
    Invano.
    "E' un affare nauseante" si e' limitato a dire Franco Carraro, presidente della
    FiGC, senza pertanto dare seguito alla predetta questione.
    Forse si e' ricordato che suo figlio Luigi dirige l'istituto di credito Medio
    Credito Centrale, filiale della banca di Roma, presieduta dal padre di Chiara
    Geronzi fondatrice della GEA.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mah essendo in un paese, l'itaglia, che ha un presidente del consiglio che è presidente del milan, mero proprietario di mediaset, mero proprietario della RAI ect ect e il vicepresidente del milan Galliani che è presidente della Lega Calcio, non mi stupisco più di nulla.

    Cmq Sensi stia zitto che se guardiamo in casa sua...

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questo calcio è sempre più nauseabondo: in mano a persone incapaci di gestirlo, è ogni anno attraversato da scandali che ne compromettono continuamente la credibilità. Se continua ad andare avanti, è perchè noi tifosi ne siamo drogati, e forse perchè la mancanza di pluralismo sportivo che coagula l'opinione pubblica intorno ai poteri forti impedisce importanti ed efficaci azioni dal basso. Doping, passaporti falsi, labiali compromettenti, conflitti di interesse, schiaccianti esigenze di palinsesto, bilanci drammaticamente in rosso, fallimenti, polemiche puerili, brutto gioco, arbitri vessatori che amano ergersi a protagonisti... Forse qualcuno non se ne sta accorgendo, ma la strada verso il baratro è già stata imboccata da tempo. Eppure juventini, interisti, milanisti, vanno avanti per la loro strada, vivono nel loro mondo di campioni dorati come se il calcio appartenesse escusivamente a loro e come se avessero il diritto di monopolizzarlo. E voglion pure far passare gli altri per stupidi.

    A pensar male...

 

 

Discussioni Simili

  1. Questione cecena e questione palestinese
    Di subiectus nel forum Politica Estera
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 07-02-11, 18:32
  2. Questione etnica e questione europea (G. Faye)
    Di carlomartello nel forum Destra Radicale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 03-02-10, 02:25
  3. La questione Benazir Bhutto - La questione pakistana
    Di Combat nel forum Politica Estera
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12-01-08, 20:30
  4. Questione nazionale e questione sociale
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-02-04, 00:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226