User Tag List

Pagina 1 di 14 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 133
  1. #1
    Conservare, non ricreare
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    1,509
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Cattolico in politica

    Riflessioni numerose sono sorte in questi giorni riguardo alla posizione che il Cattolico(o il Cristiano, così da includere anche il Presbitero Giovanni e Padre Petkovic) dovrebbe tenere nell'ambito politico. Naturalmente, non nell'ambito politico odierno, riferendosi alle ormai ben note diatribe di questi mesi, e riguardo alle quali sono stati gettati fiumi d'inchiostro, ma riguardo alla politica in generale. Insomma, un Cattolico dovrebbe battersi per un sistema democratico nel quale far valere i propri valori? Oppure per un sistema democratico laico, nel quale la religione debba necessariamente rimanre al di fuori? O ancora battersi per una monarchia retta da un Re, o Imperatore, scelto da Dio, che decida per il popolo e lo tenga al di fuori da inutili fratricide?
    Postate le vostre posizioni al riguardo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Conservare, non ricreare
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    1,509
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Io, naturalmente, sono per un'idea di monarchia divina: il popolo dovrebbe pensare solo a salvare la propria anima, lavorare per il bene della nazione, retta da un Clero, spiritualmente, e da un'aristocrazia guerriera, ce la difenda dai nemici esterni. Il Re sarebbe emissario della volontà divina, e simbolo di unità della Nazione. Il popolo, diviso per casta e attività lavorativa sin dalla nascita, sarebbe immune da inutili odi di partito, ed ognuno, volendo giovare a sè e agli altri, sarebbe un perfetto cittadino.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppe Colombo Visualizza Messaggio
    Io, naturalmente, sono per un'idea di monarchia divina: il popolo dovrebbe pensare solo a salvare la propria anima, lavorare per il bene della nazione, retta da un Clero, spiritualmente, e da un'aristocrazia guerriera, ce la difenda dai nemici esterni. Il Re sarebbe emissario della volontà divina, e simbolo di unità della Nazione. Il popolo, diviso per casta e attività lavorativa sin dalla nascita, sarebbe immune da inutili odi di partito, ed ognuno, volendo giovare a sè e agli altri, sarebbe un perfetto cittadino.
    "Il mio Regno non è di questo mondo..."

  4. #4
    Forumista junior
    Data Registrazione
    17 Jul 2009
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppe Colombo Visualizza Messaggio
    Io, naturalmente, sono per un'idea di monarchia divina: il popolo dovrebbe pensare solo a salvare la propria anima, lavorare per il bene della nazione, retta da un Clero, spiritualmente, e da un'aristocrazia guerriera, ce la difenda dai nemici esterni. Il Re sarebbe emissario della volontà divina, e simbolo di unità della Nazione. Il popolo, diviso per casta e attività lavorativa sin dalla nascita, sarebbe immune da inutili odi di partito, ed ognuno, volendo giovare a sè e agli altri, sarebbe un perfetto cittadino.
    Belle parole ma la storia ha insegnato diversamente, la russia zarista in primis.. è un concetto di stato arretrato, i nobili si davano potri divini perchè volevano consolidare benel il proprio potere, l'aristocrazia guerriera è una buffonata e anche qui la storia ha insegnato... i titoli nobiliari nascono proprio da meriti militari ma poi la cara aristocrazia nascente si è ben guardata di tornare in battaglia.
    Concludendo, non è che con il ripristino di vecchi ordinamenti, di monarchie decorative e di reazionari sogni si costruisca un mondo cristiano... non è che il cristianesimo è divenuto un solo mezzo per affrmar delle ideologie?

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    17 Jul 2009
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Dividere il popolo per casta è l'idea più balzana è anticristiana che abbia mai potuto leggere... come i paria in India... no comment!
    Ultima modifica di Checco; 16-09-09 alle 14:12

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppe Colombo Visualizza Messaggio
    Riflessioni numerose sono sorte in questi giorni riguardo alla posizione che il Cattolico(o il Cristiano, così da includere anche il Presbitero Giovanni e Padre Petkovic) dovrebbe tenere nell'ambito politico. Naturalmente, non nell'ambito politico odierno, riferendosi alle ormai ben note diatribe di questi mesi, e riguardo alle quali sono stati gettati fiumi d'inchiostro, ma riguardo alla politica in generale. Insomma, un Cattolico dovrebbe battersi per un sistema democratico nel quale far valere i propri valori? Oppure per un sistema democratico laico, nel quale la religione debba necessariamente rimanre al di fuori? O ancora battersi per una monarchia retta da un Re, o Imperatore, scelto da Dio, che decida per il popolo e lo tenga al di fuori da inutili fratricide?
    Postate le vostre posizioni al riguardo.
    Io sono per un sistema democratico in cui il cattolico deve portare i suoi valori (sennò quali??) per arricchire quel principio che chiamiamo laicità.

    (visto che il tema è più "politico", ho spostato la discussione nel sottoforum)
    Ultima modifica di Popolare; 16-09-09 alle 14:16
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  7. #7
    Forumista junior
    Data Registrazione
    17 Jul 2009
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Vedo con orrore che si dia a Dio l'aver voluto fondare monarchie sanguinose come quella dei Romanov, non mettete le vostre idee da disadattati al Signore...

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Citazione Originariamente Scritto da Checco Visualizza Messaggio
    Vedo con orrore che si dia a Dio l'aver voluto fondare monarchie sanguinose come quella dei Romanov, non mettete le vostre idee da disadattati al Signore...
    E' un'idea di cattolicità che non mi riguarda
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  9. #9
    Conservare, non ricreare
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    1,509
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Citazione Originariamente Scritto da parossitona Visualizza Messaggio
    "Il mio Regno non è di questo mondo..."
    Ma un vassallo ci può stare!

  10. #10
    Conservare, non ricreare
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    1,509
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Cattolico in politica

    Citazione Originariamente Scritto da Checco Visualizza Messaggio
    Dividere il popolo per casta è l'idea più balzana è anticristiana che abbia mai potuto leggere... come i paria in India... no comment!
    Adalberone di Laon era mio nonno?

 

 
Pagina 1 di 14 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-02-11, 16:08
  2. Il cattolico in politica. Breve manuale per la ripresa
    Di Bèrghem nel forum Cattolici in Politica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-02-11, 21:08
  3. Cattolico
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 06-04-10, 17:42
  4. Dio e' cattolico.
    Di tolomeo nel forum Cattolici
    Risposte: 96
    Ultimo Messaggio: 18-01-10, 13:03
  5. Un cattolico può votare per un politico cattolico che vive nel peccato?
    Di Alex il Rosso nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 75
    Ultimo Messaggio: 28-08-08, 02:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226