ULTIMO APPUNTAMENTO CON LE 'STELLE CADENTI'

Dal 17 al 19 novembre il nostro pianeta incrocera' lungo la sua orbita le polveri dello sciame meteorico delle Leonidi. Queste ''stelle cadenti'', cosi' denominate perche' sembrano provenire dalla costellazione del Leone, sono risultate molto intense negli ultimi anni. Le previsioni piu' ottimistiche per quest'anno parlano di 3.000 meteore l'ora nel momento di massima intensita' del fenomeno. In realta' la luce della Luna disturbera' l'osservazione delle meteore, ma non al punto tale da cancellare le piu' brillanti. Il momento migliore per l'osservazione e' previsto per la mattina di martedi' prossimo, 19 novembre. Nubi permettendo, dovrebbe essere un evento molto spettacolare per l'osservatore a occhio nudo anche dall'Italia: attorno alle 5, si dovrebbe vedere saettare una meteora ogni secondo. Questo e' comunque l'ultimo novembre per le ''piogge meteoriche'' delle Leonidi, visto che queste tempeste di polveri che cadono sulla Terra si riproporranno per questo sciame tra 30 anni, nel periodo 2029-2033.