User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Una stada su Pontida

  1. #1
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Una strada su Pontida

    Bossi: "Giù le mani da Pontida"


    Il Senatùr contro un piano regolatore che prevede una strada al posto dello storico pratone dove si raduna la Lega. "Amministratori scellerati, lì è nato il mondo moderno".



    MILANO - La dove c'era il pratone della Lega, domani potrebbe passarci una strada. Il santuario del "dio" padano, sotterrato sotto colate di cemento? Non è un sogno. Tutta colpa di un paganissimo piano regolatore di una tranquilla giunta comunale delle valli lombarde, che sta facendo imbufalire i fedelissimi di Alberto da Giussano.

    Già perché, il verde, inteso come prato, per le camicie verdi, intese come i guardiani del Sacro Graal lumbard, non si tocca. Scoperto (o riscoperto) il valore sacro dell'ambientalismo, da mesi ormai i seguaci di Bossi si stanno facendo in quattro per difendere dalle ruspe comunali il più tradizionale teatro dei raduni del Carroccio. Non c'è trasmissione di Radio Padania, i cui gli ascoltatori non urlino dentro il microfono tutta la loro rabbia per la decisione del sindaco di far passare una strada proprio attraverso il green di Pontida.

    E ora anche Bossi, sensibilissimo gli umori della base, ha fatto sentire la sua voce. ''Certe cose non vanno permesse", si è accalorato il Senatùr. Un inno al verde in stile lumbard che si accompagna anche a una minaccia agli amministratori locali. "Non è possibile avere per sindaci o assessori gente che non coglie queste cose". Quali cose? Innanzitutto il valore inalienabile di un topos . Il Braveheart di Cassano Magnago lo spiega in due parole: "Li è nato il mondo moderno, quello dei Comuni e della battaglia di Legnano". Da qui una richiesta che associerebbe Pontida al Colosseo. ''A parte che certi permessi passano dalle Regioni io sarei per porre un vincolo storico sul prato di Pontida. Perché, lo ripeto, a Pontida è nato il mondo moderno''.



    Io non so se a Pontida è nato veramente il "mondo moderno" ma una strada sul NOSTRO prata è una bastardata bella e buona....
    --------------
    The Warrior

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    317
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una stada su Pontida

    Originally posted by quorthon
    Bossi: "Giù le mani da Pontida"


    Il Senatùr contro un piano regolatore che prevede una strada al posto dello storico pratone dove si raduna la Lega. "Amministratori scellerati, lì è nato il mondo moderno".



    MILANO - La dove c'era il pratone della Lega, domani potrebbe passarci una strada. Il santuario del "dio" padano, sotterrato sotto colate di cemento? Non è un sogno. Tutta colpa di un paganissimo piano regolatore di una tranquilla giunta comunale delle valli lombarde, che sta facendo imbufalire i fedelissimi di Alberto da Giussano.

    Già perché, il verde, inteso come prato, per le camicie verdi, intese come i guardiani del Sacro Graal lumbard, non si tocca. Scoperto (o riscoperto) il valore sacro dell'ambientalismo, da mesi ormai i seguaci di Bossi si stanno facendo in quattro per difendere dalle ruspe comunali il più tradizionale teatro dei raduni del Carroccio. Non c'è trasmissione di Radio Padania, i cui gli ascoltatori non urlino dentro il microfono tutta la loro rabbia per la decisione del sindaco di far passare una strada proprio attraverso il green di Pontida.

    E ora anche Bossi, sensibilissimo gli umori della base, ha fatto sentire la sua voce. ''Certe cose non vanno permesse", si è accalorato il Senatùr. Un inno al verde in stile lumbard che si accompagna anche a una minaccia agli amministratori locali. "Non è possibile avere per sindaci o assessori gente che non coglie queste cose". Quali cose? Innanzitutto il valore inalienabile di un topos . Il Braveheart di Cassano Magnago lo spiega in due parole: "Li è nato il mondo moderno, quello dei Comuni e della battaglia di Legnano". Da qui una richiesta che associerebbe Pontida al Colosseo. ''A parte che certi permessi passano dalle Regioni io sarei per porre un vincolo storico sul prato di Pontida. Perché, lo ripeto, a Pontida è nato il mondo moderno''.



    Io non so se a Pontida è nato veramente il "mondo moderno" ma una strada sul NOSTRO prata è una bastardata bella e buona....
    Io sono titolare di mezzo metro quadrato di terreno (così almeno dice l'attestato ).
    Sarò oggetto pure io di questo "esproprio proletario"?

  3. #3
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Una strada su Pontida

    Originally posted by quorthon
    Bossi: "Giù le mani da Pontida"


    Il Senatùr contro un piano regolatore che prevede una strada al posto dello storico pratone dove si raduna la Lega. "Amministratori scellerati, lì è nato il mondo moderno".



    MILANO - La dove c'era il pratone della Lega, domani potrebbe passarci una strada. Il santuario del "dio" padano, sotterrato sotto colate di cemento? Non è un sogno. Tutta colpa di un paganissimo piano regolatore di una tranquilla giunta comunale delle valli lombarde, che sta facendo imbufalire i fedelissimi di Alberto da Giussano.

    Già perché, il verde, inteso come prato, per le camicie verdi, intese come i guardiani del Sacro Graal lumbard, non si tocca. Scoperto (o riscoperto) il valore sacro dell'ambientalismo, da mesi ormai i seguaci di Bossi si stanno facendo in quattro per difendere dalle ruspe comunali il più tradizionale teatro dei raduni del Carroccio. Non c'è trasmissione di Radio Padania, i cui gli ascoltatori non urlino dentro il microfono tutta la loro rabbia per la decisione del sindaco di far passare una strada proprio attraverso il green di Pontida.

    E ora anche Bossi, sensibilissimo gli umori della base, ha fatto sentire la sua voce. ''Certe cose non vanno permesse", si è accalorato il Senatùr. Un inno al verde in stile lumbard che si accompagna anche a una minaccia agli amministratori locali. "Non è possibile avere per sindaci o assessori gente che non coglie queste cose". Quali cose? Innanzitutto il valore inalienabile di un topos . Il Braveheart di Cassano Magnago lo spiega in due parole: "Li è nato il mondo moderno, quello dei Comuni e della battaglia di Legnano". Da qui una richiesta che associerebbe Pontida al Colosseo. ''A parte che certi permessi passano dalle Regioni io sarei per porre un vincolo storico sul prato di Pontida. Perché, lo ripeto, a Pontida è nato il mondo moderno''.



    Io non so se a Pontida è nato veramente il "mondo moderno" ma una strada sul NOSTRO prata è una bastardata bella e buona....

    Lasciando da parte la bastardata che vuol fare l'amministrazione democristiana che c'è attualmente, io ancora tempo fa avevo chiesto lumi se qualcuno lo sapeva se è stato o no comprato un pezzo di quel terreno......io avevo capito di sì.......se invece è no tutti i soldi che abbiamo dato con il relativo pezzo di terreno (falso) dove sono andati a finire si può sapere si o no? , questo lo chiedo a chi frequenta Bellerio in particolare a Ilariamaria o chi per essa che legge......a menoche io come proprietaria di quel (falso) pezzo di terreno non abbia diritto di saperlo.

  4. #4
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Padania, 29 novembre 1998
    (articolo di Matteo Mauri)

    Sventata la speculazione. Due miliardi il costo dell'operazione

    Pontida è della Lega

    Raggiunto l'accordo per l'acquisto del prato


    Finalmente. Dopo anni di lotte, trattative, speranze, è arrivato il giorno che tutti i leghisti aspettavano con impazienza: l'accordo per l'acquisto del
    mitico prato di Pontida è stato perfezionato. Dunque la radura storica resterà in mani sicure. L'operazione, siglata dal tesoriere del Carroccio
    Maurizio Balocchi e dal segretario nazionale della Lega Lombarda Roberto Calderoli, è costata due miliardi di lire. Dopo lunghe e febbrili trattative
    si è arrivati al compromesso, che consente ora alla Lega di diventare proprietaria di circa diciottomila metri quadrati. Il fatto che si trattasse di un
    terreno edificabile ha fatto lievitare il prezzo.L'aspetto economico della vicenda resta comunque aperto, almeno da parte leghista. Grazie alla
    generosa sottoscrizione dei BTP (Buoni del terreno di Pontida) sono stati raccolti infatti la bellezza di trecentocinquantamilioni di lire, cifra
    cospicua, che serve per coprire solo una prima parte del pagamento. Il costo complessivo, però, come si diceva, è di due miliardi. Per questo
    motivo la sottoscrizione dei Btp sarà rilanciata in grande stile a partire dal mese di dicembre, in modo da coinvolgere il maggior numero possibile di
    militanti e simpatizzanti.A tutti coloro che hanno già sottoscritto i Btp, la segreteria nazionale lombarda richiede di inviare alla sede di via Bellerio i
    dati anagrafici del proprietario ed il numero di serie del Btp, in modo da realizzare una mappatura dei proprietari. L'idea è quella di realizzare una
    piantina metallica che resterà fissata eternamente sul terreno.A dare l'annuncio dell'avvenuta conclusione dell'operazione è stato ieri proprio il
    segretario nazionale della Lombardia Roberto Calderoli. «Pontida - ha detto visibilmente soddisfatto - è finalmente della Lega, dopo una trattativa
    lunghissima, durata anni». Calderoli ha tenuto a sottolineare la chiarezza e la limpidezza dell'operazione.
    «Grazie alla generosità della nostra gente
    siamo riusciti a sottoscrivere Btp per un valore complessivo di 350 milioni. Il che ci ha permesso di concludere l'affare e di coprire la parte iniziale
    delle spese».La metà per coprire il valore del terreno è però ancora lontana. «È per questo che chiediamo ai nostri militanti, ai simpatizzanti, a tutti
    coloro che hanno a cuore la battaglia per la libertà della Padania, di sottoscrivere i Btp ancora a disposizione».Per tutti i proprietari del terreno di
    Pontida è previsto un ringraziamento perenne: il loro nome sarà inciso su una lastra metallica a memoria delle generazioni future.«Abbiamo
    raggiunto una tappa fondamentale - commenta ancor Calderoli - nel cammino verso la nostra libertà. Inseguivamo da tempo questo risultato, che
    giudico importantissimo sia per la sacralità del luogo, sia perché la gente ce lo chiedeva con insistenza». Il segretario nazionale comunque lancia un
    appello: «Abbiamo la massima necessità di coprire le spese nel giro di qualche mese. Per questo chiedo a tutti i padani che lottano per la libertà
    della nostra terra di contribuire all'acquisto del terreno di Pontida». Per illustrare l'andamento della copertura delle spese, mensilmente verrà
    pubblicato su questo giornale un diagramma che illustrerà l'avanzamento dei lotti pagati. Conoscendo la generosità dei padani, il "diagramma di
    Pontida" verrà completato in breve tempo.

  5. #5
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Padania, 2 giugno 2000
    Carlo Dagradi

    Calderoli: «Il Carroccio ha acquistato il luogo del grande raduno»

    Il prato di Pontida è ancora più verde


    Pontida è nostra. Un acquisto sognato, sperato, annunciato più volte e per il quale negli anni
    passati la Lega ha raccolto fondi tra i suoi militanti che avevano comperato dei "buoni terreno": il
    prato di Pontida, annuncia Roberto Calderoli, segretario nazionale della Lega Lombarda, sarà del
    Movimento.

    Tutti i particolari dell'acquisto saranno spiegati oggi pomeriggio, nella sede di Via Bellerio, in una
    conferenza stampa per la presentazione della manifestazione di domenica.
    Dalle parole di Calderoli traspare una grande soddisfazione: «Era destino che con il nuovo
    millennio - spiega il deputato leghista - tornassimo in possesso di un luogo simbolo della nostra
    storia e della nostra lotta politica. Credo che mai come in questa occasione, Pontida sia un
    avvenimento carico di significati».

  6. #6
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    E....quindi? se il prato è nosto com'è che ci possono fare quello che vogliono? Spiegatemi please!!!!!! oh che forse non è vero che è nostro e ci hanno raccontato una balla? Chi ne sa qualcosa spieghi!!!!!

  7. #7
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ti riferisci all'amministrazione comunale?
    --------------
    The Warrior

  8. #8
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by quorthon
    Ti riferisci all'amministrazione comunale?

    Si, certo, so che esiste l'esproprio, ma io a menochè non me ne sia accorta, ma di esproprio non ho sentito parlare per niente, insomma, ancora quorthon non mi è chiaro se è, o non è nostro, a tutti gli effetti quello che abbiamo secondo Calderoli comprato

  9. #9
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per quello che ne so io il prato è di proprietà della Lega Nord......poi, sappiamo benissimo che in fase di progettazione di un nuovo piano regolatore o di una variante ad uno esistente, l'amministrazione comunale può decidere di fare una strada sul tuo prato e fottersene di quanto te lo valuta per l'indennizzo perchè esistono "tariffe" prestabilite....il PRG prima di essere definitivamente approvato passa per le mani della Regione...se la Giunta decide che non va bene (per qualsiasi motivo) lo rimanda indietro e il consiglio comunale DEVE recepire le modifiche.

    Altrimenti...altrimenti il PRG rimane bloccato per millenni....
    --------------
    The Warrior

  10. #10
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Ah...ok...quindi il prato è nostro.....mi auguro allora che in Regione sappiano regolarsi di conseguenza.....

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 16-05-06, 13:12
  2. Pontida
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-05-06, 18:47
  3. Pontida
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-06-04, 20:17
  4. Pontida
    Di ilariamaria nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-04-03, 00:11
  5. Pontida
    Di Wyatt Earp nel forum Padania!
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 20-06-02, 12:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226