User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Sbattezzarsi? Ora si può

    Sbattezzarsi? La Cei: ora si può


    I parroci, su decreto del loro vescovo, annoteranno sul libro dei battesimi la volontà di "sbattezzarsi" di chi ne farà richiesta.


    PERUGIA – Bagnati di acqua santa, tra lacrimoni e sorrisi dei parenti, si entra nella "grande famiglia della Chiesa cattolica", il più delle volte in tenerissima età, quando si è ancora troppo piccoli per decidere. E se da adulti si sente l'esigenza di sbattezzarsi? Cosa rispondere a quegli italiani che vogliono “liberarsi” del sacramento del battesimo? Fino a oggi lo hanno chiesto solo alcune decine di persone, eppure il problema i vescovi italiani hanno dovuto affrontarlo.

    In un documento approvato oggi dalla Cei e formulato dal vescovo di Palestrina, Eduardo Davino, la Chiesa italiana ha deciso che i parroci, su decreto del loro vescovo, annoteranno sul libro dei battesimi la volontà di “sbattezzarsi” di eventuali interessati. Nel documento sono descritte anche le modalità con cui ottenere l'annullamento del Battesimo .

    Si tratta però di un atto del tutto formale. Infatti: “Il battesimo – dice il cardinale Ruini – non può essere annullato”. Opinione condivisa e sostenuta anche dal garante della privacy, Stefano Rodotà.Il delicato argomento è stato affrontato dai 250 vescovi del nostro Paese, riuniti in assemblea generale a Collevalanza, vicino Perugia.

    (21 NOVEMBRE 2002, ORE 19.37)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Cei: ecco le modalità per sbattezzarsi


    In un documento la Cei descrive le procedure per togliere validità al Battesimo. Ma il cardinal Ruini ammonisce: "Impossibile cancellare il sacramento, così è impossibile cancellare il proprio atto di nascita".


    COLLEVALENZA - Togliere validità al Battesimo ricevuto da piccoli diventa possibile. La questione riguarda poche decine di italiani, che da oggi potranno rinunciare a quell'atto che qualcuno ha deciso per loro quando erano bambini. Ma il presidente della Cei, Cardinale Camillo Ruini, afferma che "è impossibile cancellare un fatto come quello del Battesimo, così come non si può cancellare il proprio atto di nascita".

    Esistono delle modalità da seguire per "sbattezzarsi". Prima di tutto è necessario inviare per raccomandata un modulo di richiesta alla parrocchia dove è stato celebrato il Battesimo con sopra scritti i propri dati anagrafici e la data della cerimonia. A questo punto è il parroco a chiedere al proprio vescovo l'autorizzazione, tramite decreto, per poter procedere.
    Una volta ricevuta risposta il parroco scriverà sul registro dei battezzati la volontà del richiedente e comunicherà l'esito della richiesta di "sbattezzo". Ciò dovrà avvenire con una raccomandata con ricevuta di ritorno, allegando fotocopia
    autenticata del decreto dell'Ordinario diocesano. Sbattezzarsi, però, implica l'allontanamento definitivo dalla comunità ecclesiale.

    Le modalità per sbattezzarsi sono state descritte in un documento della Cei. Si è trattato di una questione difficile da affrontare. "Per fortuna - dice il Ruini - i casi per ora sono davvero pochi".

    (21 NOVEMBRE 2002, ORE 21:17)

  3. #3
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qual e' invece la procedura per snazionalizzarsi?
    E' possibile compilare un modulo per chiedere che venga scritto
    sulla propria carta d'identita' che si rifiuta la nazionalita' italiana?
    Anche quella e' stato imposta a molti di noi alla nascita senza chiedercelo.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by aussiebloke
    Qual e' invece la procedura per snazionalizzarsi?
    E' possibile compilare un modulo per chiedere che venga scritto
    sulla propria carta d'identita' che si rifiuta la nazionalita' italiana?
    Anche quella e' stato imposta a molti di noi alla nascita senza chiedercelo.
    Dovrei dare una occhiata ai libri di diritto di quarta o quinta ragioneria, in linea teorica si può, xò si perdono tutti i "privilegi" di essere itagliani a meno che non si abbia già un'altra cittadinanza.

  5. #5
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sbattezzarsi? Ora si può

    Originally posted by Shaytan
    Sbattezzarsi? La Cei: ora si può
    E a che serve?

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Sbattezzarsi? Ora si può

    Originally posted by ARI6


    E a che serve?

    Come il battesimo...

  7. #7
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Sbattezzarsi? Ora si può

    Originally posted by Nanths



    Come il battesimo...
    Infatti. Il battesimo ha un significato se si crede.
    Se non si crede il significato sparisce, e allora che bisogno c'è di sbattezzarsi?
    E' un atto che mi puzza di anticlericalismo, quindi di laicismo, quindi di stato laico, quindi di stato. Ed è una puzza insopportabile, per me.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Sbattezzarsi? Ora si può

    Originally posted by ARI6


    Infatti. Il battesimo ha un significato se si crede.
    Se non si crede il significato sparisce, e allora che bisogno c'è di sbattezzarsi?
    E' un atto che mi puzza di anticlericalismo, quindi di laicismo, quindi di stato laico, quindi di stato. Ed è una puzza insopportabile, per me.
    bè è una possibilità in più di scegliere per conto proprio, quanto allo stato che sia laico o confessionale cambia solo l'intensità della puzza, e in quello confessionale è sicuramente più forte...non a caso la chiesa stessa tende ad agire come (orrore) "stato nello stato"....

  9. #9
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Sbattezzarsi? Ora si può

    Originally posted by Nanths


    bè è una possibilità in più di scegliere per conto proprio, quanto allo stato che sia laico o confessionale cambia solo l'intensità della puzza, e in quello confessionale è sicuramente più forte...non a caso la chiesa stessa tende ad agire come (orrore) "stato nello stato"....
    Ma io non mi oppongo certo allo stato laico in nome di quello confessionale!
    Solo mi sembra ovvio che il laicismo sia un atto di fede sui livelli religiosi, e imporlo una forma di coercizione tra le peggiori.
    Una chiesa forte è garanzia di uno stato meno forte: in questo senso mi piacque molto la dichiarazione del papa che invitò i giudici ad agire secondo coscienza... Il tema (il divorzio) non era esattamente libertario, ma pensai agli sviluppi che simili esortazioni avrebbero potuto provocare. Sviluppi in senso positivo, ovviamente, visto che comportano una riscoperta del diritto naturale a spese delle leggi dello stato...

    Sul caso particolare, mi sembra fin troppo chiaro che l'atto dello sbattezzo sia impossibile sotto un punto di vista strettamente religioso e comunque niente affatto dovuto. Il battesimo è una istituzione volontaria, e privarsene è impossibile.
    Sarebbe come se un qualsiasi individuo, diventato maggiorenne, si presentasse alla scuola elementare frequentata da piccolo e pretendesse che gli insegnanti in qualche modo gli estirpassero le conoscenze che egli aveva appreso, con la scusa che aver frequentato quella scuola piuttosto che un'altra non era stata una sua scelta. Ma forse ho usato un esempio sbagliato, visto che trattandosi probabilmente di scuola pubblica non ci vorrebbe molto ad accontentare l'ipotetico individuo...
    Tutto questo sotto l'aspetto logico.
    Ma neanche sul piano del diritto naturale le pretese di sbattezzo sono assecondabili: cosa chiede chi vuole sbattezzarsi? la cancellazione del nome dai registri della chiesa? e con che diritto lo chiede? c'è forse aggressione nello scrivere un nome su un pezzo di carta? ipoteticamente, potrebbero annotare su quei registri anche il nome del Dalai Lama, se lo volessero.
    O vogliamo considerare valide anche le cazzate stataliste sul diritto alla privacy?

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Una chiesa forte è garanzia di uno stato meno forte"

    hmmm una chiesa forte non è altro che un altro stato forte...io non riconosco al potere della chiesa quella propietà taumaturgiche antistatliste che sembra avere agli occhi di molti. E' solo una riproposizione in abiti bianche del solito logoro e becero stato e ha sempre tentato di adottarne i metodi...

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226