Dal corriere Milano di oggi 22/11/2002
Sono indisciplinati i tifosi del Milan.E, a volte, violenti.Non stanno nei loro posti al terzo anello, invadono gli spazi del secondo, sedendosi su scale e boccaporti.Per farlo usano la forza, come ha accertato la polizia, sfondando in gruppi di 50 o 60 persone i varchi controllati dagli addetti interni alla vigilanza che non possono opporsi.Gli agenti, che solo da poco hanno affiancato gli addetti ai varchi,, in diverse occasioni ne hanno contati più di 2000 seduti nei posti non consentiti.Che creerebbero problemi in caso di intervento delle forze dell'ordine per qualsiasi tipo di emergenza.Quando non possono usare la forza, i tifosi del Milan, usano l'astuzia:uno spettatore in possesso di una tessera regolare entra nel secondo anello e poi lo passa ad un amico.La furbizia di questi ragazzi non è passata inosservata.I poliziotti in servizio in abiti borghesi dentro lo stadio hanno seguito le mosse dei più esagitati durante Milan-Udinese e Milan-Parma poi hanno fatto scattare i provvedimenti:58 ultrà sono stati denunciati a piede libero per truffa aggravata.Il questore Enzo Boncoraglio,fanno flitrare da via Fatebenefrateli, sta decidendo se diffidare i 58 denunciati dal frequentare lo stadio.