User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Terra e mare

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,583
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Terra e mare

    Da Carl Schmitt Terra e mare Ed. Adelphi 2002 Milano postfazione di Franco Volpi Il potere degli elementi pag. 137

    Arcana imperii
    Un giorno Nicolaus (1) si trovava a dover preparare una relazione seminariale sulla critica teatrale ebraica. “Così, ti vuoi occupare degli ebrei? Bene, bene… Ma lo sai in che cosa ti vai a cacciare?” reagì Schmitt tra l’interessato e l’ironico. E dopo avergli vanamente chiesto se conoscesse il libro sulla questione ebraica di Marx, lo incalza: “Conosci Disraeli?”. Neppure lui naturalmente. Il professore sbotta allora in tono indignato: “Non conosci nemmeno Disraeli e ti occupi degli ebrei?”. Rientrati a casa, Schmitt andò a prendere un libro dalla biblioteca e scuotendo il capo lo mise in mano al giovane Nicolaus: “Leggilo! E’ inaudito che voi giovani non sappiate chi è Disraeli. Quando lo avrai letto potrai dire la tua sugli ebrei”. Era Tancred, or the new crusade (Tancredi o la nuova crociata), il romanzo conclusivo della Young England Triology, che Benjamin Disraeli, Earl of Beaconsfield, aveva pubblicato nel 1847. Secondo Schmitt il grande politico inglese, da buon esoterico, aveva affidato alla narrazione le sue convinzioni più profonde. Nell’edizione di Terra e mare del 1942, in una frase prudentemente espunta dopo la guerra, giunge a definirlo “un iniziato, un saggio di Sion”(2). Ma perché attribuirgli tanta importanza? Perché sopra il proprio scrittoio nella casa di Dahlem, nella Berlino nazionalsocialista non teneva appeso il ritratto di Hitler bensì quello dell’ebreo Disraeli? Quando Nicolaus gli restituì il libro, Schmitt lo interrogò con impazienza: “Hai trovato la frase chiave? “. Il giovane, ancora troppo acerbo per conoscere questo metodo di lettura tipico di Schmitt, aveva trovato molte frasi interessanti ma non quella decisiva: “Ebbene, te la dico io: ‘Il Cristianesimo è l’ebraismo per il popolo’ “. E dopo un attimo di pausa: “ E’ mostruoso! Che arroganza! Che senso di superiorità! Prova a immaginarti cosa significa! Con questa frase duemila anni di storia occidentale vengono capovolti”. Il conflitto tra l’ebraismo e il cattolicesimo per l’interpretazione nel senso della storia era un problema che ossessionava Schmitt. La modernità era per lui il campo di questo scontro immane. I grandi pensatori ebrei del XIX secolo avevano compreso che per vincere sul piano della storia universale dovevano eliminare l’antico ordinamento cristiano del mondo, dunque accelerare la secolarizzazione e la disgregazione di quell’ordine, diffondendo i concetti della dissoluzione. E il più temibile teorico dell’ebraismo sarebbe stato proprio Disraeli. Per quest’ultimo la storia è conflitto fra razze, e il popolo d’Israele, superiore agli altri, è destinato ad affermarsi su tutti. Se la frase chiave del suo romanzo fosse vera, l’intera età cristiana si ridurrebbe a un equivoco. Il cristianesimo sarebbe stato semplicemente la strategia escogitata dagli ebrei per conquistare il senso della storia universale. Ecco perché la figura di Disraeli esercitava una speciale attrazione su Schmitt: era convinto che gli eventi dessero ragione all’ebraismo. L’interpretazione cristiana della storia, basata sul peccato originale e sulla redenzione dell’uomo nell’aldilà, gli appariva perdente. Vincente era quella ebraica: l’umanità è in progresso verso il “regno di pace” futuro, verso la “Nuova Gerusalemme”, lontana nel tempo ma situata nell’aldiqua. L’escatologia stava per avere la meglio sul messianesimo. Con la secolarizzazione moderna, soprattutto dalla Rivoluzione francese in poi, i popoli europei avevano accelerato il corso della storia nel senso impresso dall’ebraismo. L’idea ebraica di un principio universale che abbracci l’intera umanità aveva trovato la sua incipiente realizzazione nell’era globale in cui il mondo moderno era effettivamente entrato. Dal punto di vista del teologo politico, che considerava il cattolicesimo romano come il kathechon – la “forza che frena” l’avvento dell’Anticristo, il mistero dell’iniquità e la fine dei tempi - , ciò equivale alla vittoria dell’élite ebraica che persegue la dissoluzione del cattolicesimo per poter liberamente guidare l’umanità verso il nuovo ordine universale. “Ma attento, Nicolaus! Tutto ciò non sarebbe avvenuto così rapidamente se non fosse accaduta una cosa: la combinazione dell’universalismo ebraico con il dominio inglese dei mari. Ecco la simbiosi ideale conforme allo spirito del mondo! La visione ebraica di un impero universale e la potenza marittima inglese si unirono in un inarrestabile progetto per l’umanità, cui più nessuno poté sottrarsi”. E questo perché “gli ebrei possiedono l’arte segreta di trattare il Leviatano (3). Sanno addomesticarlo e al momento opportuno squartarlo. Senza violenza. Con la magia? Con incantesimi? No, con il potere della mente!”. Secondo Schmitt, non bastavano a sciogliere quel segreto né una dottrina del potere né una teoria della sovranità. Bisognava scoprire le tecniche del potere indiretto, penetrare negli arcana imperii.




    (1) C. Schmitt, che abitò a Berlino dal 1933 fino alla fine della guerra, frequentava la casa di Werner Sombart (che sarebbe morto nel 1941), ed era solito fare lunghe passeggiate con il figlio del sociologo Nicolaus. Le loro conversazioni, riportate da Nicolaus (N. Sombart, Jugend in Berlin. 1933 – 1943. Ein Bericht. Hanser, Muenchen 1984, edizione ampliata Fischer, Frankfurt a. M. 1991) gettano effettivamente luce sulla genesi di Terra e mare. F. Volpi pag. 135
    (2) Schmitt, Land und Meer, Reclam, Leipzig 1942 pag. 67
    (3) Mostro marino menzionato nel Libro di Giobbe. Sul significato pag. 120 e seg.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Affus
    Ospite

    Predefinito Re: Terra e mare

    [QUOTE]Originally posted by Harm Wulf
    [


    Non so chi sia questo Schmitt ma non ha capito niente della storia universale di Dio per l'umanita .
    Nel cristianesimo non c è solo il messianismo ma anche l'escatologismo ebraico per cui non si puo accusare solo l'ebraismo ma sopattutto il cristianesimo di avere dato ua svolta alla storia . Cristo ha fatto suo il concetto di inizio e di fine della storia che era ignoto ai pagani , di perfetto e meno perfetto .
    I pricipi iniqui della rivoluzione francese , sono stati mediati dal
    vengelo e non dall'ebraismo . Stalin era un seminarista cattolico .
    Il cristianesino attribuisce a se tutto quello che gli ebrei atribuiscono a loro , percio' se loro si sentono destinati al dominio del mondo , cio riguarsa innanzitutto il cristianesimo .
    Se ci togliamo il velo antisemita , vediamo la storia della salvezza con piu equilibrio e distacco .

  3. #3
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    11 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Terra e mare

    [QUOTE]Originally posted by Affus
    Originally posted by Harm Wulf
    [


    Non so chi sia questo Schmitt .

    Era un giurista tedesco.... molto amato nell'area della destra radicale per le sue connessioni con il nazismo. Francamente, non credo fosse nazista, come non lo era Junger, e non so fino a che punto le sue idee potrebbero esere accettate sic et sempliciter..... ma tant'è!
    "

  4. #4
    Affus
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Re: Terra e mare

    Originally posted by cm814



    Era un giurista tedesco.... molto amato nell'area della destra radicale per le sue connessioni con il nazismo. Francamente, non credo fosse nazista, come non lo era Junger, e non so fino a che punto le sue idee potrebbero esere accettate sic et sempliciter..... ma tant'è!
    Allora come autore va a pennello per i tradionalisti

  5. #5
    Cattolico Resiliente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Avete il novo e ’l vecchio Testamento, e ’l pastor de la Chiesa che vi guida; questo vi basti a vostro salvamento. Se mala cupidigia altro vi grida, uomini siate, e non pecore matte, sì che ’l Giudeo di voi tra voi non rida! (Dante: Paradiso Canto V)
    Messaggi
    6,174
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Terra e mare

    Originally posted by Affus


    Allora come autore va a pennello per i tradionalisti
    Sei un calunniatore mendace!
    Chiedo al moderatore di rimuovere questa sporca affermazione falsa e infondata!

  6. #6
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    11 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    IL moderatore non l'ha rimossa, dal momento che la reputava una battuta, la quale si innestava nel clima di accuse reciproche
    tra Affus e alcuni di Tradizione Cattolica...... in quella discussione, un po' tutti si diedero del NAZISTA, e francamente credo che non lo fosse nessuno.

    A tal merito, tengo a precisare quanto segue:
    1. Che viene riconosciuta da parte della moderazione la buona fede delle affermazioni di Affus.

    2. Che capisce le buone ragioni di Bellarmino e di quanti "militano" nella Tradizione Cattolica (forum).

    3. Ritiene che, se continueremo a beccarci così, non daremo che scandalo ai Gentili, avvalorando talune tesi demoniache.

    Pertanto, il thread viene chiuso!

    "

 

 

Discussioni Simili

  1. Terra contro Mare
    Di Spetaktor nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-01-11, 00:33
  2. Cucina di mare o di terra?
    Di trilex nel forum L'Osteria
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 14-12-08, 00:56
  3. Terra e mare
    Di Harm Wulf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-11-02, 21:08
  4. Terra e mare
    Di Harm Wulf nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-11-02, 20:38
  5. Terra e mare
    Di Harm Wulf nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-11-02, 20:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226