User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Libera Compagnia - Giornata Padanista: impressioni e commenti

    Inauguro un thread nuovo per accogliere eventuali impressioni e commenti sulla giornata di ieri a como (anzi invito quorthon a riportare di qui il suo post di modo da far su un thread omogeneo).

    Ieri si è dunque tenuta la giornata di studio sulla figura del Prof. Miglio, a cura della Libera Compagnia Padana di Gilberto Oneto. Nell'aula magna del Politecnico comasco, in una Como in cui erano ancora evidenti i segni dell'esondazione del lago, una folta platea ha assistito al ricordo affettuso e commosso del nostro Professore. I partecipanti, penso almeno 400, a giudicare dai posti occupati in sala, hanno potuto nel contempo ritirare il numero doppio dei quaderni sull'idea di europa, e "saccheggiare" i banchetti delle varie associazioni, tra cui quest'anno anche raixe venete e, di fianco, il banchetto dei libertari della combriccola di Facco-Stagnaro.

    Ottima e cospicua la partecipazione dei forumisti, oltre ai soliti volti noti anche qualche new entry "orientale", nonchè anche qualche virtualmente bellicoso "celta"

    Di tutto rispetto il gruppo dei relatori, moderati dal sempre ottimo Bracalini e con la supervisione affettuosa della Signora Miriam Miglio, si sono alternati Albertoni (...), Vitale, Lottieri, Hoppe, Stagnaro, Pagliarini, Oneto.

    Ma veniamo agli interventi...unico neo di tutta la giornata è stato l'intervento di Albertoni, ilquale ha tutta la mia stima per essere stato tra i primi soci della compagnia ecc. ecc., però scambia sempre gli interventi di saluto ai conegni delle varie associazioni padaniste come uno spazio per fare i comizi della Lega, davvero sgradevole la sua propaganda e quanto mai fuori luogo. Fuori tema del tutto poi l'intervento, meglio avrebbe fatto a dedicare il tempo alla figura del Professore che non a decantare le lodi del suo partito. Unica cosa valida,la proposta di una fondazione di studi sull'opera di Miglio (della quale probabilmente albertoni vorrebbe essere presidente, ovviamente , visto che fa colelzione di questi incarichi )

    A seguire è intervenuto Alessandro Vitale, allievo di Miglio e collaboratore del Professore, che ha esposto sinteticamente i principi della teoria neofederale di Miglio e ha anche colto l'occasione per esaminare i rapporti tra la figura di miglio e il mondo della comunciazione.

    ---segue...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' stata una bellissima giornata di "Cultura" Padana con la C maiuscola.
    Ottima la presenza dei forumisti di Padania! che si sono mossi tra un'universo variegato di leghisti, leghisti padani, motociclisti insubri, e chi più ne ha più ne metta.

    Tra gli interventi dal palco come non citare Carlo Stagnaro, Hand-Hermann Hoppe (super secessionista), Gilbertone Oneto e Carlo Lottieri. Ottimi anche Vitale e un commosso Pagliarini (anceh se, aimè, quando si cadeva nel politico alcuni concetti stridevano con la realtà romana che vediamo tutti i giorni.....).

    Assolutamente da bocciare, per quanto mi riguarda, Il professore (1) Assessore REgionale (2) Consigliere RAI (3) Albertoni che probabilmente (ma è recidivo) ha scambiato lla giornata per un congresso della Lega in cui farsi bello delle sue opere. Tre cadreghe pesanti di certo, ma il Miglio dov'era?

    Un salutone anche a Raixe Venete (adesso i soldi ve li ho cacciati...aahhahaha).
    --------------
    The Warrior

  3. #3
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    Ho sempre amato le giornate padaniste della libera compagnia. Sono sempre interessanti, e da leghista sono stata contenta che si sia stemperata, con la partecipazione di Pagliarini Bracalini e albertoni, il clima di contrapposizione fra leganord e movimento secessionista che sembrava essersi instaurato e che mi praoccupava un po'...

    rischiavo guai familiari se si continuava su quella strada

    Hoppe ha colpito moltissimo mio figlio, che si è requisito la copia del suo discorso per portarlo alla sua professoressa di lettere.

    ma chi c'era in tutto dei forumisti di padania?

    io ho paura di non aver riconosciuto tutti...

    in ogni caso ho incontrato anche moltissimi aderenti delle associazioni padane più vicine alla lega nord, quelle del coordinamento delle associazioni di via bellerio, per intenderci, e la cosa mi ha fatto moltissimo piacere.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se c'è una cosa da sottolineare degli incontri della Libera Compagnia è proprio lo stridente contrasto delle idee che vengono trattate con l'operato attuale della Lega Nord. Una Lega Nord sempre attenta a che la Compagnia si occupi di cultura e non di politica, perchè allora probabilment epotrebbe dare più fastidio di quello che già dà (notare l'oscuramento ad esempio sulle pagine del quotidiano di partito, o le parole riservate ai secessionsiti e a Miglio da taluni politici di professione.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Comunque...tornando agli interventi seri e non ai comizi, dopo Vitale ha parlato Lottieri sul tema delle unificazioni sbagliate, con l'inquietante parallelo itaglia-europa.

    Di seguito è intervenuto il Professor Hoppe, faro della più dinamica ed attuale corrente del pensiero libertarian- Il suo intervento, Centralismo e Secessione, è una apologia del diritto di secessione e delle virtù della libera scelta, davvero da incorniciare e mi auguro che qualcuno sia in grado di fornire il file con la traduzione dell'intervento, perchè meriterebbe di essere pubblicata e discussa sul forum.

    La platea ha poi assistito a dei documenti filmati realtivi all'intervento di Miglio al congresso leghista di Bologna, parole di lucidissime analisi e tristemente profetiche, vista la situazione attuale, proprio in riferimento al parassitismo degli apparati politico-burocaratici romani. Si è rivisto il "nostro" professore, icona di quegli anni delle battaglie leghiste, amato ed applaudito da tutti i militanti e anche da certi grossi loschi figuri della dirigenza, gli stessi che vanno a braccetto con la peggiore feccia centralista. A parte questo comunque, è stato davvero bello ritrovare il tono cordiale, ironico ma deciso del Professore...erano davvero altri tempi

    Alla fine del filotto libertario è poi il turno del giovane ed attivissimo Stagnaro (curatore tra l'altro del doppio numero dei quaderni dedicati all'europa. Il confederato di riva trigoso ha intrattenuto il folto pubblico discutendo di disobbedienza civile e libertà, rievocando i "fasti" di quando lo sciopero fiscale delle regioni padane faceva tremare i vertici romani. Gustose le "mazzate" riservate ai personaggi "dagli accenti sgradevoli" che noi tutti siamo costretti ad affrontare nella vita di tutti i giorni, bravo Stagnaro, efficace e mai noioso.

    Affettuoso invece il ricordo dell'insegnamento del Professore testimoniato dal Paglia che sincero e commosso ha ripreso e attualizzato alcune elaborazioni di Miglio: stridente però il fatto che Pagliarini parlasse da "leghista" dei vecchi tempi, dimenticando che le sacrosante critiche antisistema del Professore, a tutt'oggi, ahimè si adattano alla stessa maniera degli altri partiti anche alla stessa lega romana, coautrice e co-votatrice (...) di quella stessa finanziaria che Pagliarini ha criticato severamente, per le ennesime palate di soldi regalate ai terroni... (però la lega in quel governoci sta e comodamente anche...)

    A chiudere, l'immancabile assolo di Gilberto Oneto, con l'ammicante slide di "Teodolinda" sullo sfondo

    Un'ottima giornata, ricca di spunti interessanti insomma, su cui aleggiava lo spirito sempre forte e attuale del Professore e della sua opera, ricordato con affetto dai relatori e dagli astanti tutti. Un solo velo per qualcuno, sulla via di casa, al pensiero di come sia ridotta la situazione attuale di quelle gloriose battaglie portate avanti dal Professore...e finite nelle mani di qualche chiacchierone insolente e irriconoscente che ormai si è ben sistemato negli scranni romani.

    Grazie ancora, Professore.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    11 Nov 2002
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Libera Compagnia - Giornata Padanista: impressioni e commenti

    Originally posted by Nanths
    Ma veniamo agli interventi...unico neo di tutta la giornata è stato l'intervento di Albertoni,
    ---segue...
    CHE IN REALTA' E' STATO UNO TRA I MOMENTI MIGLIORI DI TUTTA LA GIORNATA.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Libera Compagnia - Giornata Padanista: impressioni e commenti

    Originally posted by Orso Camuno


    CHE IN REALTA' E' STATO IL MOMENTO MIGLIORE DI TUTTA LA GIORNATA.

    hmm per affermare in maiuscolo una cosa del genere bisogna che sussistano alternativamente due condizioni:

    1 - non si è stati alla giornata padanista a como
    2 - si è dotati di un unico neurone danneggiato che già fa fatica a stare dietro a cose come la digestione o la respirazione quindi di ragionare nemmeno a "pensarci"...

    Per il resto ribadisco, dei comizi leghisti, almeno alle giornate padaniste, si fa volentieri a meno.

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    12 Apr 2002
    Località
    parma
    Messaggi
    3,105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Certamente una giornata indimenticabile sotto tutti i punti di vista !
    Da parma purtroppo eravamo solo in due , chi altro doveva partecipare si sono dovuti arrendere alla febbre,e influenza.
    Bellissima giornata ,un sole e arietta frizante ,dopo un viaggetto in treno di poche ore,era veramente inaspettato dato i giorni trascorsi sotto l'acqua.
    Una cosa che lì per lì ,al mio amico ed io ci ha preso un pò panico è stato trovare il posto (politecnico ) senza nessuna indicazione dove si sarebbe svolto l'incontro,così girando in torno abbiamo incontrato altre persone ,anche se erano ancora le undici del mattino.Ci si chiedeva se avessero sospeso tutto ,ma confidando nella classe padana ci siamo subito fugati il dubbio andando a cercare un posto per il pranzo,sorpresa delle sorprese abbiamo trovato una pizzeria ,gestita da un pizzaiolo ......egiziano, comunque la pizza era buona veramente, e il bianco della casa ha completato l'opera.
    All'ora prevista,,siamo tornati e trovando qualche foglio A4 attacato alle ringliere siamo entrati all'interno,certamente non mi aspettavo una marea simile ,decisamente una piacevole conferma che quando c'è la sincera fede in un ideale ,il resto arriva in automatico.
    Anche noi siamo del parere espresso da altri (del forum ) ,concordiamo che tutti gli inteventi erano di ottimo spessore ,anche e forse su tutto a livello umano ,dei vari oratori ,che hanno ben testimoniato l'amicizia e l'affetto che univa il proff.Miglio a loro.Fatto salvo l'intevento al limite del prolisso di
    albertoni , che forse anche colpa della pizza e del bianco mi hanno quasi fatto sonnecchiare .
    Toccante anche la commozione di "Mimmo Pagliarini " nel riccordare l'amico, che conoscendolo bene sò che era sincero .
    Ho anche cercato invano di individuare nei quasi cinquecento partecipanti voi forumisti che dite di essere stati presenti vi avrei offerto volentieri (anche un gelato ) PROSSIMA VOLTA METTERO UN CAPELLO con sù scritto POL.
    Cazzarola è tardi il cliente incazzato diventa pericoloso!
    assentìma

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    04 Oct 2002
    Messaggi
    56
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Una bella giornata

    Sì, è stata davvero una bella giornata.

    Tra i pochi nei (oltre alla prosopopea di Albertoni... che oltre a fare ogni volta un comizio per la Lega, ci viene a spiegare quanto lui è bravo, quanto è importante il suo Romagnosi che ce l'aveva con gli austriaci, quanto cose simpatiche sta facendo per la biblioteca di Casorate, ecc.), c'è il fatto che stare più di tre ore seduti è un po' troppo. In futuro bisognerà fissare un "break": un piccola pausa che permetta di fare due chiacchiere e permetta di prendere un caffè, un bianchino, un piatto di polenta(?), ecc.

    Comunque la giornata è stata ottima ed in particolare sono stati davvero eccezionali Hoppe (andate tutti a leggere il testo del suo intervento, che si trova disponibile proprio sul forum) e il giovane Carletto Stagnaro, che se avessimo un leader politico che dice queste cose la Padania sarebbe presto libera. Altro che balle e devolution!

    ciao, M

  10. #10
    Ospite

    Predefinito

    Albertoni era talmente interessato alla commemorazione di Miglio che dopo l'intervento (che doveva essere di saluto ma si è trasformato in un comizio in cui di Miglio non si trovava traccia) OBERATO dagli impegni ha dovuto lasciare l'incontro.....
    non che agli intervenuti sia dispiaciuto molto..
    bravo Albertoni ..........sempre più in alto....

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. senza giornata padanista
    Di peder nel forum Padania!
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-05-10, 17:42
  2. La 17° Giornata di Cultura Padanista
    Di Nanths nel forum Padania!
    Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 09-03-05, 10:31
  3. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 28-04-04, 11:52
  4. Sedicesima giornata di cultura padanista
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-04-04, 16:46
  5. Tredicesima giornata di cultura padanista
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-03-03, 21:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226