User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

Discussione: è una vergogna...

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry è una vergogna...

    Questo è un paese irriformabile.Se per una discreta riforma anticentralista come la devolution devono fare tutto questo cinema come se ci fosse in atto un colpo di stato, allora cosa direbbero lorsignori in caso di un federalismo vero, autentico??Ormai ho perso ogni speranza, troppo forti le corporazioni di questo cloaca italiana.Nonostante le immonde e vergognose cazzate sparate da Bossi e dai suoi adepti negli ultimi anni, mai come in questo periodo mi sento di sostenere l'umberto per una riforma, ripeto, che non è nulla di drammatico!Se non altro questa storia ha però il merito di far venire allo scoperto tutti quei centralisti a parole federalisti che gettano finalmente la maschera.E non mi riferisco ai fasci-comunisti come Storace-Bertinotti-Diliberto-Angius-Alemanno o ai centristi dell'una e dell'altra sponda..mi riferisco in modo particolare a quel mondo cattolico che in questi anni si è sempre spacciato x federalista.MA DOVE è FINITA la sussidiarietà tanto cara a COMUNIONE e Liberazione??Sono come gli industriali italioni?Liberisti a parole e statalisti nei fatti??Dov'è lo spirito federalista di Cesana, don pirlani e compagnia??E se la devolution non passa il formiga sarà capace di trarne le dovute conseguenze abbandonando forza italia?In tutto questo marasma ovviamente non poteva mancare la putrida carogna slava e il suo porcodi* benedica l'italia l'anomalia di questo paese di merda sta anche qui, nella soffocante e maleodorante presenza di questa associazione a delinquere di stampo mafioso che si fa chiamare chiesa cattolica.

    Dal Corriere di oggi...

    L’Osservatore: nessuno ha il diritto di far scricchiolare la democrazia


    «Un attacco del ministro Bossi al capo dello Stato è un vero e proprio strappo istituzionale, che non è stato certo risolto con una poco convincente rettifica». Così l’ Osservatore Romano , il giornale del Vaticano, giudica le parole del leader della Lega sul presidente Ciampi. «Forse Bossi - continua il giornale - dimentica che oltre a essere a capo di un partito politico è anche un ministro della Repubblica. In due interviste, il "senatur" ha voluto ribadire nel tono minaccioso che lo contraddistingue di essere il perno della maggioranza». Il giornale della Santa Sede fa notare come le dichiarazioni del leader leghista siano giunte mentre il premier Berlusconi aveva ribadito che nella maggioranza non esistono rapporti privilegiati con la Lega. Conclude l’articolo del quotidiano del Vaticano: «Nessuno oggi ha il diritto di far scricchiolare la democrazia».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    questa volta sono d'accordissimo con te.
    lo stato centrale è un magna magna enorme che ormai interessa troppe persone dalla sinistra ai fascisti vecchi e nuovi (ciampolo in testa) passando per gli industriali e ,appunto, la chiesa.
    non arriveremo mai ad un federalismo serio e forte perchè siamo soli contro tutti e la lega sta veramente mettendo in discussione la centralità del potere.
    hanno paura e piu hanno paura piu si incazzano e piu si uniscono dx e sx tra di loro.
    con il benestare del pap(p)one polacco.

  3. #3
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La prima parte dell'analisi mi pare condivisibile. La seconda parte molto meno: per esempio, l'altra sera ho visto Formigoni su Rai3. Mi è sembrato molto bravo e ha detto cose sacrosante--assai più estremiste, per così dire, delle belinate bossiane. In ogni caso, l'assurdo è che una pseudo-riforma così moderata e, di fatto, ininfluente (come ha detto apertis verbis La Loggia nella stessa trasmissione) abbia scatenato tutto questo vespaio.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Stonewall
    La prima parte dell'analisi mi pare condivisibile. La seconda parte molto meno: per esempio, l'altra sera ho visto Formigoni su Rai3. Mi è sembrato molto bravo e ha detto cose sacrosante--assai più estremiste, per così dire, delle belinate bossiane. In ogni caso, l'assurdo è che una pseudo-riforma così moderata e, di fatto, ininfluente (come ha detto apertis verbis La Loggia nella stessa trasmissione) abbia scatenato tutto questo vespaio.
    Infatti non ho problemi a riconoscere che il formiga è stato in questi anni coerente nel chiedere federalismo, anche scontrandosi con la lega quando questa nel '96 propose la secessione.Il punto è un altro ed è molto più semplice.La devolution è una cartina di tornasole:è finito il tempo dei funambolismi gesuitici, delle acrobazie dialettiche, del ma sì però vede io..,del doppio binario, del dire una cosa e farne un'altra, adesso si stringe, come si dice in gergo.Da qui in poi sarà chiaro chi è davvero federalista e chi no.La mia domanda era sempliceosto che formigoni è sinceramente federalista, avrà il coraggio quando la devolution sarà affondata alla camera dai suoi amici cattolici tabacci-buttiglione, di LASCIARE forza italia x manifesta incompatibilità politica?Perchè è chiaro che se FI non approva la devolution, figuriamoci se può sostenere il federalismo.A questo punto un uomo politico leale ed onesto dovrebbe trarne le dovute conseguenze.Io credo che con la scusa di continuare la battaglia federalista il formiga e i suoi amichetti di CL continueranno a fare politica in Fi perchè un conto sono i princìpi, un conto è la borsa dei soldi Ripeto:da questo passaggio politico in poi non ci saranno più scuse, per nessuno, chiesa e cattolici compresi.

  5. #5
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questa devolution come già anticipato mesi fa introduce aspetti destabilizzanti in prospettiva.

    Se dai le competenze è fatale che poi devi mollare i soldi.

    Ed è li il problema.Oltretutto a ciò si deve aggiungere la frammentazione dei centri decisionali che si badi bene non sono un problema per i cittadini ma per furbacchioni.

    Legare la Spesa alla responsabilità politica è davvero terribile per la fogna italiana.D' altra parte un paese come la Svizzera è un esempio di efficienza a fronte di una notevole stratificazione dei centri decisionali.

    I timori sono tutti strumentali e in malafede.

  6. #6
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Stonewall
    La prima parte dell'analisi mi pare condivisibile. La seconda parte molto meno: per esempio, l'altra sera ho visto Formigoni su Rai3. Mi è sembrato molto bravo e ha detto cose sacrosante--assai più estremiste, per così dire, delle belinate bossiane...
    ma certo , formigoni si che' e' un vero federalista e un uomo distaccatissimmo dal magna magna cattolico-romano ....

    infatti mi pare che quando c' era la DC lui e il suo amico tabacci erano insieme missionari in sudan ...:

  7. #7
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Celtic Pride
    non arriveremo mai ad un federalismo serio e forte perchè siamo soli contro tutti e la lega sta veramente mettendo in discussione la centralità del potere.
    .
    soprattutto non arriveremo mai perche' per incidere interessi politici consolidati ci vuole piu che il 3.9% ..

    ma per fortuna fallita la lega verranno i patriotti verdi con il loro 51% di voto padano momentaneamente parcheggiato nei partiti centralisti di roma ...

  8. #8
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by larth


    soprattutto non arriveremo mai perche' per incidere interessi politici consolidati ci vuole piu che il 3.9% ..

    ma per fortuna fallita la lega verranno i patriotti verdi con il loro 51% di voto padano momentaneamente parcheggiato nei partiti centralisti di roma ...
    certo che pensare ad un tuo intervento incisivo invece che il solito disco rotto....e come credere che i leghisti siano a roma per il bene della Padania..

    notte paracarro...

  9. #9
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    >devolution è una cartina di tornasole:è finito il tempo dei funambolismi gesuitici, delle acrobazie dialettiche, del ma sì però
    >vede io..,del doppio binario, del dire una cosa e farne un'altra, adesso si stringe, come si dice in gergo.Da qui in poi sarà
    >chiaro chi è davvero federalista e chi no.

    Ti illudi proprio....Magari fosse cosi', ma le cose andranno
    all'itagliana come al solito. La devolution sara' pubblicamente approvata
    come principio ("le regioni hanno i poteri blah blah, da precisarsi
    esattamente nel quadro delle leggi ordinarie"), accanto
    aggiungeranno una serie di clausole tipo "fatto salvo il principio
    di solidarieta', di uguaglianza, di equipartizione, di pari
    opportunita', di armonico sviluppo, di aiuto alle aree deboli
    e di unita' nazionale" e infine passeranno leggine ed emendamenti
    ordinari per confermare lo status quo.

    Spiegheranno alla gente che e' nato il federalismo,
    la gente dopo un po' comincera' a dire "hanno fatto tutto sto casino
    per federalismo e devolution ma non e' cambiato niente, era meglio prima",
    la parola federalismo sara' sputtanata per altri 20 anni e a roma torneranno
    a vivere tutti felici e contenti.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by aussiebloke
    >devolution è una cartina di tornasole:è finito il tempo dei funambolismi gesuitici, delle acrobazie dialettiche, del ma sì però
    >vede io..,del doppio binario, del dire una cosa e farne un'altra, adesso si stringe, come si dice in gergo.Da qui in poi sarà
    >chiaro chi è davvero federalista e chi no.

    Ti illudi proprio....Magari fosse cosi', ma le cose andranno
    all'itagliana come al solito. La devolution sara' pubblicamente approvata
    come principio ("le regioni hanno i poteri blah blah, da precisarsi
    esattamente nel quadro delle leggi ordinarie"), accanto
    aggiungeranno una serie di clausole tipo "fatto salvo il principio
    di solidarieta', di uguaglianza, di equipartizione, di pari
    opportunita', di armonico sviluppo, di aiuto alle aree deboli
    e di unita' nazionale" e infine passeranno leggine ed emendamenti
    ordinari per confermare lo status quo.

    Spiegheranno alla gente che e' nato il federalismo,
    la gente dopo un po' comincera' a dire "hanno fatto tutto sto casino
    per federalismo e devolution ma non e' cambiato niente, era meglio prima",
    la parola federalismo sara' sputtanata per altri 20 anni e a roma torneranno
    a vivere tutti felici e contenti.
    Bravo aussie...analisi, come sempre, perfetta.

    Purtroppo.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. vergogna occidente più che vergogna Iran!!
    Di cesant nel forum Politica Estera
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 02-07-09, 04:06
  2. Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 18-12-06, 23:04
  3. Vergogna: Il Csx attacca Santoro. Vergogna
    Di Malik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 22-10-06, 15:57
  4. Vergogna, Vergogna Al Nostro Paese
    Di Eyes Only (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 17-04-06, 00:25
  5. Sulla Taglia: C'e' Vergogna E Vergogna !
    Di Tonino44 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 76
    Ultimo Messaggio: 01-12-04, 12:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226