User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Il salto del Borghezio

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    09 Aug 2002
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Il salto del Borghezio

    Tra i bene informati, circola sempre più insistente una voce: a Borghezio la Lega sta stretta. Per questa ragione, pare abbia preso contatti con la Lega Padana, per vedere di sistemare in quei dintorni il proprio ingombrante deretano.
    La cosa interessante è che, a quanto pare, Bernardelli & soci l'hanno mandato a quel paese, ben sapendo che la fama dell'uomo non è certo immacolata... certi suoi vizi e vizietti privati han fatto il giro del mondo. Per non dire del fatto che un movimento che si proclama secessionità avrebbe grandi difficoltà ad accogliere un europarlamentare noto per le proprie battaglie criptofasciste.
    Un applauso a Bernardelli, dunque. Ma soprattutto un pernacchione a Borghezio. Mi auguro che chi di dovere passi un tale traditore a fil di spada. Cosa che, peraltro, potrebbe anche piacergli...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quali sarebbero questi vizi e vizietti privati?

  3. #3
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    336 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    ma Borghezzio e Pecoraro scagno

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ricerca delle origini

    Sono stato l' anno scorso a Colonia. L' Ho trovata irriconoscibile, con le strade commerciali intasate di negozietti di porcheria dal terzo mondo o disouvenirs per Amerikani e Giapponesi, donne velate, putane nere alla stazione, travestiti ed un popolo molto diverso da quello che conoscevo (nei dintorni ho pasato la mia adolescenza). Insomma, una citta' invivibile, in cui i Tedeschi devono ritagliare i loro spazi e pagano il prezzo con locali supercari nelle poche zone che si sono ritagliati.

    Sono appena reduce da 4 giorni a Francoforte, dove ho trascorso 18 anni e di cui, ovviamente, conosco anche i piu' reconditi segreti. Era molto diverso: gli stranieri, soprattutto Turchi e Croati, sono ormai alla seconda-terza generazione. I controllori della metropolitana sono quasi tutti turchi, ma parlano con i clienti in dialetto, sono gentili e corretti. La Polizia ha persino poliziotte cinesi, che, anche loro, hanno una padronanza assoluta del dialetto e svolgono esemplarmente il loro dovere. Ho visto il problema nei giovani: pur essendo cresciuti in un ambiente addirittura eccessivamente multiculturale, sanno benissimo parlare il dialetto, ma chiedono due volte di ripetere la frase, quando questa viene espressa, come nel mio caso, in "Hannoveraner Deutsch", sarebbe l' equivalente del toscano.
    Ci si trova di fronte ad una societa' che non si scandalizza piu' per i continui ritardi della metropolitana, per i disservizi all' aeroporto, ma e' disposta a tollerare questa miscela di Nord e Sud, quasi indistinguibile dall' accento, purche' si parli in dialetto. Per un Settentrionale come me, una difficolta'.
    Pensiamo un po' avanti: se nelle citta' Padane si fara' strada una mentalita' del genere, saremo costretti, noi che siamo cresciuti con la Lingua di Dante, ad imparare un dialetto, che magari non sappiamo parlare, per farci comprendere da Stranieri in divisa, che non sanno comunicare in lingua. Pur non sentendomi Italiano, penso sia il caso di renderVi partecipi di questa esperienza, che sara' il nostro futuro. Che ne pensate?
    Dobbiamo imparare dialetto per comunicare con i noistri futuri poliziotti? Per farci giudicare dai nostri futuri giudici? Questo non e' un grande problema, nell' era Papalia ci siamo gia' abituati ad imparare il terrone per i contatti con la Pubblica Amministrazi0ne, che ci porta via i posti di lavoro e ci costringe ad emigrare.
    Io, personalmente, se perdo il lavoro in Sicilia (!), non penso minimamente ad emigrare in altre parti della repubblica Italiana che non siano la mia Regione amatissima: se me ne devo andare, torno nella mia Patria: "Deutschland, einig, Vaterland"!

    serenissimi saluti mitteleuropei

  5. #5
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusa, Mitteleuropeo, non capisco il senso del tuo ultimo post...
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  6. #6
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Stonewall
    Scusa, Mitteleuropeo, non capisco il senso del tuo ultimo post...
    ha sbagliato thread.

    http://www.politicaonline.net/forum/...threadid=35012

  7. #7
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Stonewall
    Scusa, Mitteleuropeo, non capisco il senso del tuo ultimo post...
    si è sbagliato a postare.........(incompetenteeeeeeeeeeeeeeeee)

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se mi sono sbagliato di thread, cosa che ammetto, avendo rivisitato gli altri, chiedo scusa, non pretendendo di essere perfetto e prego cortesemente il Borgomastro di spostarlo dove crede che sia piu' opportuno.

    Comunque si tratta di un argomento che mi ha toccato da vicino, che probabilmente riflette il futuro della Padania e che merita una riflessione.

    Grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a trovare l' errore

 

 

Discussioni Simili

  1. Salto nel tempo
    Di Gallows nel forum Fondoscala
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 24-01-12, 13:08
  2. Il grande salto
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 13-02-11, 18:21
  3. Un salto nel passato
    Di Alberich nel forum Fondoscala
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 10-12-10, 16:01
  4. Salto nel buio
    Di master33 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-02-06, 18:17
  5. un salto in europa
    Di concorde nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-08-04, 01:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226