User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Corso di sopravvivenza da stadio

    Articolo un po' superficiale.
    Ma in fin dei conti non ha mica tutti i torti.
    Da Tempi

    “Provate ad andare in Curva con la maglietta della squadra avversaria”

    Voglio tentare un esperimento: domenica mi metto una maglia della Juventus e vado a vedere Roma-Reggina nella curva sud dell’Olimpico. Oppure una maglia del Milan e mi avvio bel bello nella curva dell’Inter. Quale sarebbe, secondo voi, la mia aspettativa media di sopravvivenza? Eppure un tempo lo si poteva fare (cinquanta, sessanta anni fa), e nessuno avrebbe detto che ero un aspirante suicida. Anche senza esempi paradossali come questi, è un fatto che in certi posti (sono sempre di più) sia meglio presentarsi accompagnati dalla Decima Mas. Andavamo allo stadio in centomila quel dì (oh bella mora) e non c’era il filo spinato. Adesso, che ci sia, è la normalità. Che si urli “devi morire” all’avversario di turno non fa più notizia. Se dicessi che insultare il tifoso dell’altra sponda è sbagliato e che bisognerebbe solo incitare la propria squadra, mi guardereste come un povero pirla fuori dal mondo, un moralista bigotto. Beh, compagni e amici, voi vi siete abituati alla barbarie. Io no.

    di Perri Fred

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Più che superficiale è un articolo pieno di retorica e soprattutto di cazzate, come tutti quelli riguardanti il mondo ultras scritti da giornalisti che credono di sapere come funziona la vita du curva e invece non sanno un bel niente.

    Perri Fred deve sapere che anche 50 anni fa se andava in curva (ma anche in un altro settore dello stadio) con la maglia di una squadra avversaria probabilmente qualcuno gli avrebbe tirato un nocchino in testa...

    inoltre il coro "devi morire" era in voga all'inizio degli anni '80, ed è ormai stato rimosso pressochè da tutte le curve italiane.

    Le offese agli avversari, inoltre, non sono solo uno strumento di sfogo o una scusa per commettere barbarie dopo la gara. Questo lo può pensare solo chi crede che l'ultras vada in curva e si sgoli per 90' soltanto per veder vincere la sua squadra.
    L'ultras difende i colori della sua squadra, si, ma anche l'onore del gruppo e della città, e il parametro per tutto ciò non può che essere il dimostrare la supremazia sull'altra tifoseria.

    AVANTI ULTRAS.
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  3. #3
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    13,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Roma-Napoli 17 Gennaio 1937

    "Roma-Napoli. Interminabili carovane di tifosi che si trasferivano da una città all'altra per portare alla squadra l'apporto del loro incitamento, e che spesso tornavano appoggiati essi stessi a bastoni e stampelle... Centinaia di maschietti romani e di scugnizzi partenopei che, per mesi e mesi, in grande segretezza, si allenavano nel nobile sport del getto di saliva a distanza contro automobili in corsa e recanti la targa della città avversaria... Calciatori che ritornavano dalla città ospite senza avere ammirato altro panorama all'infuori di quello rappresentato da due fitte schiere di Reali Carabinieri... Tifosi che ritornavano covando feroci propositi di vendetta e costole rotte....

  4. #4
    dal 1° febbraio 2001 !
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Augusta Taurinorum
    Messaggi
    2,798
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Roma-Napoli 17 Gennaio 1937

    Originally posted by Gianmario
    "Roma-Napoli. Interminabili carovane di tifosi che si trasferivano da una città all'altra per portare alla squadra l'apporto del loro incitamento, e che spesso tornavano appoggiati essi stessi a bastoni e stampelle... Centinaia di maschietti romani e di scugnizzi partenopei che, per mesi e mesi, in grande segretezza, si allenavano nel nobile sport del getto di saliva a distanza contro automobili in corsa e recanti la targa della città avversaria... Calciatori che ritornavano dalla città ospite senza avere ammirato altro panorama all'infuori di quello rappresentato da due fitte schiere di Reali Carabinieri... Tifosi che ritornavano covando feroci propositi di vendetta e costole rotte....

    ....veramente molto gustoso !
    dove l'hai preso ?
    "... e ciascuno morendo scagli l'asta per l'ultima volta,
    ché degno d'onore e magnifico è per un uomo combattere
    per la sua terra e i figli e la sposa legittima
    contro i nemici "
    Tirteo


    http://www.webgif.com/flags_ani/italia.gif

  5. #5
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    13,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    www.asromaultras.it ....... come al solito!!!

  6. #6
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Gianmario
    www.asromaultras.it ....... come al solito!!!
    ihihhiihihihihi, non avevo dubbi...
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  7. #7
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Aug83
    Più che superficiale è un articolo pieno di retorica e soprattutto di cazzate, come tutti quelli riguardanti il mondo ultras scritti da giornalisti che credono di sapere come funziona la vita du curva e invece non sanno un bel niente.

    Perri Fred deve sapere che anche 50 anni fa se andava in curva (ma anche in un altro settore dello stadio) con la maglia di una squadra avversaria probabilmente qualcuno gli avrebbe tirato un nocchino in testa...

    inoltre il coro "devi morire" era in voga all'inizio degli anni '80, ed è ormai stato rimosso pressochè da tutte le curve italiane.

    Le offese agli avversari, inoltre, non sono solo uno strumento di sfogo o una scusa per commettere barbarie dopo la gara. Questo lo può pensare solo chi crede che l'ultras vada in curva e si sgoli per 90' soltanto per veder vincere la sua squadra.
    L'ultras difende i colori della sua squadra, si, ma anche l'onore del gruppo e della città, e il parametro per tutto ciò non può che essere il dimostrare la supremazia sull'altra tifoseria.

    AVANTI ULTRAS.
    Vabbè, il discorsino lo so a mente, ormai.
    Eppoi, mi conosci, io sono il primo a sbraitare e bestemmiare, col pallino dei raccattapalle bambini ai quali non disdegno mai di mettere la pulce nell'orecchio riguardo alla frenetica attività sessuale di madri e zie financo alle nonne.
    Però, a parte la semplicità quasi banale dell'articolo, ci ho trovato un campanello d'allarme disperato. Il grido sottovoce di chi vorrebbe rivedere il tifo di una volta, fatto di incitamento e magari sani sfottò, ma sempre senza la paura della folla (obiettivo raggiunto, penserai: eh no, perchè le tifoserie non si temono, è il singolo che teme il gruppo).
    Chi ha firmato l'articolo idealizza troppo il passato, che mai è stato roseo come egli lo dipinge. Ed è bene così, chè un calcio senza il moccolo o l'immancabile insulto a arbitri e parentele varie non piacerebbe neanche al più sportivo tra i tifosi.
    Di contro però è intollerabile che si giustifichi la violenza. Attenzione, non parlo degli scontri tra tifoserie pienamente consapevoli delle loro azioni: lì potrebbe pure succedere il finimondo, me ne fregherebbe relativamente. Il problema è un altro, e non è degli ultras ma di chi allo stadio va per vedere la partita, magari con la famiglia, magari per insegnare ai figli il sale della vita, la sana competizione e cooperazione. Non è giusto che lorsignori debbano vedersela in tribuna per la paura di non uscire vivi.
    Un'ultima puntualizzazione, riguardo al cd onore della città: una volta il campanilismo era molto più sentito di adesso (ed è normale, ora cosa affermi, il melting pot?), eppure poteva succedere qualche scazzottata dopodichè tutto finiva. Non si respirava clima di odio, di guerriglia, di morte, solo c'era il caso che dopo aver subito un paio d'ore illazioni su immaginarie imprese pornografiche di strette correlate, uno si rompesse i cosiddetti e partissero due manate. Dopodichè, ripeto, stop.
    Insomma, non mi sento di dare completamente torto a Fred Perri(bussino già nel nome).

  8. #8
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Roma-Napoli 17 Gennaio 1937

    Originally posted by Gianmario
    "Roma-Napoli. Interminabili carovane di tifosi che si trasferivano da una città all'altra per portare alla squadra l'apporto del loro incitamento, e che spesso tornavano appoggiati essi stessi a bastoni e stampelle... Centinaia di maschietti romani e di scugnizzi partenopei che, per mesi e mesi, in grande segretezza, si allenavano nel nobile sport del getto di saliva a distanza contro automobili in corsa e recanti la targa della città avversaria... Calciatori che ritornavano dalla città ospite senza avere ammirato altro panorama all'infuori di quello rappresentato da due fitte schiere di Reali Carabinieri... Tifosi che ritornavano covando feroci propositi di vendetta e costole rotte....
    [list=1][*]Roma-Napoli è stata, è e sarà sempre una sfida tra terroni. La mentalità è quella, inutile negarlo.[*]1937... normale un articolo che esalti attività deprecabili, visto che la violenza al tempo era considerata nobile e benemerita. Dopo credere e obbedire veniva combattere, no? come dire stendardo e moschetto fascista perfetto...[/list=1]

  9. #9
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by ARI6


    Vabbè, il discorsino lo so a mente, ormai.
    Eppoi, mi conosci, io sono il primo a sbraitare e bestemmiare, col pallino dei raccattapalle bambini ai quali non disdegno mai di mettere la pulce nell'orecchio riguardo alla frenetica attività sessuale di madri e zie financo alle nonne.
    Però, a parte la semplicità quasi banale dell'articolo, ci ho trovato un campanello d'allarme disperato. Il grido sottovoce di chi vorrebbe rivedere il tifo di una volta, fatto di incitamento e magari sani sfottò, ma sempre senza la paura della folla (obiettivo raggiunto, penserai: eh no, perchè le tifoserie non si temono, è il singolo che teme il gruppo).
    Chi ha firmato l'articolo idealizza troppo il passato, che mai è stato roseo come egli lo dipinge. Ed è bene così, chè un calcio senza il moccolo o l'immancabile insulto a arbitri e parentele varie non piacerebbe neanche al più sportivo tra i tifosi.
    Di contro però è intollerabile che si giustifichi la violenza. Attenzione, non parlo degli scontri tra tifoserie pienamente consapevoli delle loro azioni: lì potrebbe pure succedere il finimondo, me ne fregherebbe relativamente. Il problema è un altro, e non è degli ultras ma di chi allo stadio va per vedere la partita, magari con la famiglia, magari per insegnare ai figli il sale della vita, la sana competizione e cooperazione. Non è giusto che lorsignori debbano vedersela in tribuna per la paura di non uscire vivi.
    Un'ultima puntualizzazione, riguardo al cd onore della città: una volta il campanilismo era molto più sentito di adesso (ed è normale, ora cosa affermi, il melting pot?), eppure poteva succedere qualche scazzottata dopodichè tutto finiva. Non si respirava clima di odio, di guerriglia, di morte, solo c'era il caso che dopo aver subito un paio d'ore illazioni su immaginarie imprese pornografiche di strette correlate, uno si rompesse i cosiddetti e partissero due manate. Dopodichè, ripeto, stop.
    Insomma, non mi sento di dare completamente torto a Fred Perri(bussino già nel nome).
    Luogo comune: la violenza è una prerogativa degli ultras.
    Falso. Vai in tribuna con la maglia di una squadra avversaria, vedrai che non finisci tanto bene ugualmente...
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  10. #10
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Aug83


    Luogo comune: la violenza è una prerogativa degli ultras.
    Falso. Vai in tribuna con la maglia di una squadra avversaria, vedrai che non finisci tanto bene ugualmente...
    Ma non è vero dai...
    Magari qualche insulto te lo prendi, può darsi che un singolo deficiente ti aggredisca, ma si tratterebbe di uno, non di una curva intera. Non per difendere il popolo della tribuna, che è quanto di più antisportivo conosca.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Evasione di sopravvivenza
    Di albiy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 04-09-13, 16:20
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-06-12, 15:16
  3. UE a rischio sopravvivenza
    Di Topper_Harley nel forum Politica Europea
    Risposte: 86
    Ultimo Messaggio: 12-07-11, 14:54
  4. Strategia per la sopravvivenza
    Di Qassim nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 14-06-11, 08:45
  5. corso di omosessualità invece del corso di lavoro a maglia
    Di Shambler nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-08-03, 14:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226