User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Baggio, 35 anni e divertirsi ancora

    Il Codino torna a parlare dopo 14 mesi: "Punto ai 200 gol in A... Io più amato all’estero che in Italia? Forse perché ho fatto tre mondiali e la gente mi conosce".
    BRESCIA, 21 dicembre 2002 - Il capitano del mondo non parla mai per caso. Ha aspettato il momento giusto, l’ora più dolce della carriera, quando si raccolgono i frutti di un’intera vita di pallone. I 200 gol in campionato, i 300 in carriera, nel giorno del compleanno di papà Florindo, la fascia di capitano nella selezioni di stelle internazionali che mercoledì sera ha affrontato il Real Madrid al Bernabeu, in occasione della sfida del Centenario. Dopo aver rivisto le "camisete" bianche delle merengues che quattro anni fa fece piangere con l’Inter (indimenticabile doppietta a San Siro), alla vigilia dell’ennesimo ritorno a Milano Roberto Baggio fa il punto della situazione. La sua."Parlare poco non fa male — assicura col sorriso dopo 14 mesi di silenzio —. In tanti anni ho dovuto parlare abbastanza, adesso ho una certa età. Volevo stare tranquillo. Mercoledì sera ho avuto una bella soddisfazione: ho rappresentato il mio Paese in un’occasione importantissima, è stato molto piacevole. Mi rendevo conto che la mia età è quasi il doppio rispetto a quella di altri campioni, ma è stato bellissimo".Baggio più amato all’estero che in Italia: "Forse perché ho fatto tre mondiali e la gente mi conosce. Certo, è motivo di grande soddisfazione anche essere stato nominato quarto giocatore del secolo, ma adesso penso ad altro: penso alla salvezza. Veniamo da due vittorie consecutive, ma ci sarà da soffrire fino alla fine. Per il 2003 io punto ai 200 gol in serie A e tagliare un nuovo traguardo con il Brescia. La voglia non mi manca, la passione mi fa andare avanti. Il calcio, è vero, si è trasformato in questi anni, ma bisogna adeguarsi. Mi piacciono le partite in cui c’è da divertirsi. Noi giocatori abbiamo un ruolo importante, dobbiamo evitare episodi di violenza". La più bella sorpresa di Natale è stata la dedica al padre: "Era felice, non se l’aspettava, glielo dovevo". Baggio a tutto campo: capitolo nazionale. Trapattoni rischia l’esonero: "Non conosco a fondo il problema, penso a me. Mazzone c.t.? Ha tutto per farlo". Baggio si prende sempre le sue responsabilità, persino per la crisi economica del calcio: "Anch’io come tutti i giocatori ho contribuito con il mio ingaggio. La soluzione? Puntare sui vivai, i giovani sono il futuro". Il futuro di Baggio è a Brescia: "Io penso solo a questa squadra, ho due anni di contratto e voglio finire qui. Sono ancora entusiasta, la mia testa è qui. La mia sfida è con me stesso: voglio dimostrare di essere all’altezza fino in fondo. A Milano partiamo battuti, il Milan è una squadra molto divertente e ha giocatori come Rivaldo e Pirlo, un talento che stimo moltissimo. Milan e Lazio sono le squadre che si divertono di più nel campinato, credo che lo scudetto sarà un duello fra loro. Il vero Baggio finora non si è visto: dopo l’operazione sto lavorando molto, porto pazienza in attesa di togliermi qualche nuova soddisfazione".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ROBERTO BAGGIO

    Nato a CALDOGNO (VI) Il 18/02/1967

    Altezza cm 174

    Peso kg 73


    Esordio in Serie A
    21/09/1986, FIORENTINA-SAMPDORIA 2-0



    Esordio in Nazionale 16/11/1988, ITALIA-OLANDA 1-0

    Presenze 55

    Gol 27


    STAGIONE 2002/2003
    Squadra Competizione Presenze Gol
    BRESCIA Serie A 14 6



    CARRIERA
    Stagione Squadra Serie Presenze Gol
    2001/2002 BRESCIA Serie A 12 11

    2000/2001 BRESCIA Serie A 25 10

    1999/2000 INTER Serie A 18 4

    1998/1999 INTER Serie A 23 5

    1997/1998 BOLOGNA Serie A 30 22

    1996/1997 MILAN Serie A 23 5

    1995/1996 MILAN Serie A 28 7

    1994/1995 JUVENTUS Serie A 17 8

    1993/1994 JUVENTUS Serie A 32 17

    1992/1993 JUVENTUS Serie A 27 21

    1991/1992 JUVENTUS Serie A 32 18

    1990/1991 JUVENTUS Serie A 33 14

    1989/1990 FIORENTINA Serie A 32 17

    1988/1989 FIORENTINA Serie A 30 15

    1987/1988 FIORENTINA Serie A 27 6

    1986/1987 FIORENTINA Serie A 5 1

    1984/1985 VICENZA Serie C1 29 12

    1983/1984 VICENZA Serie C1 6 1

    1982/1983 VICENZA Serie C1 1 -

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il meglio del Codino

    Ecco le frasi celebri di Roberto Baggio:

    MAZZONE - "È un grande, lo ripeterò sempre. È pulito, per niente presuntuoso. Con lui mi sembra di essere tornato ragazzo. È un uomo schietto".

    SACCHI - "Ai Mondiali del 1994 mi ha fatto male, ma credo fosse in buona fede. E ha pagato di persona. Prima della partita con la Norvegia mi disse: Roby, tu devi stare calmo, non devi preoccuparti dei nuovi schemi perché tu per noi sei come Maradona per l'Argentina. Fondamentale. Poi, quando siamo rimasti in dieci, che fa? Mi sostituisce. Ecco perché esclamai: Ma questo è impazzito!".

    ULIVIERI - "L'allenatore che ho conosciuto io soffriva di protagonismo. Ci sono allenatori gelosi e lui era uno di quelli. Pensava che non facendomi giocare potesse dimostrare di essere quello che faceva vincere il Bologna".

    LIPPI - "Ero all'Inter. Una volta, condendo l'insalata, chiedo del peperoncino a un cameriere. Il giorno dopo faccio lo stesso, ma il cameriere mi risponde: Mi spiace, ma non posso darglielo, chieda al responsabile medico. Vado dal dottor Volpi, lui mi conferma che, da quel momento in poi, non si poteva mangiar nulla, in assoluto, senza il permesso dell'allenatore. Era stato Lippi stesso a volere tutto questo".

    FIRENZE - "Quando mi cedettero alla Juve, io volevo veramente restare a Firenze. Per questo avevo rinnovato il contratto fino al giugno '91. Quando dicevo 'resterò a Firenze, lo scriverò sui murì, ero sincero. Non me ne sono andato, mi hanno cacciato via".

    BETTEGA E I TIFOSI - "Un giorno lo sorpresi mentre parlava coi capotifosi arringandoli contro di me".

    RIGORI - "Io non li sbaglio mai. Spesso sogno quel rigore ai Mondiali del '94 e lo segno sempre".

    CACCIA - "È il mio hobby. È stato il modo in cui mi sono avvicinato e ho potuto conoscere bene mio padre. Avevo solo cinque anni ma due cose le avevo afferrate bene: che mio padre adorava la caccia e che io adoravo mio padre. Stavamo alzati fino all'una di notte a preparare tutto... Alle due e mezza giá mi svegliavo: non stavo in me dall'eccitazione".

    PRIMO INFORTUNIO - "Mi operai a Saint-Etienne. Durante l'intervento mi hanno bucato la testa della tibia col trapano. Poi hanno tagliato il tendine, lo hanno fatto passare dentro al buco, lo hanno tirato su e lo hanno fissato con 220 punti interni... Dopo, la gamba destra era diventata così piccola che pareva un braccio".

    GAMBA DESTRA - "Chi vedesse come mi alleno prima della partita avrebbe paura. Durante i massaggi, la mia gamba destra fa delle torsioni innaturali, come se si dovesse spezzare da un momento all'altro".

    INTER - "Ho parlato con Moratti. Mi piacerebbe tornare all'Inter. Da giocatore però mi sembra sia difficile. Forse potrei tornare in un altro ruolo, magari da dirigente".

    L'ULTIMO INFORTUNIO - "Mi ero posto un obiettivo: tornare in campo all'ultima giornata di campionato. L'ho fatto alla terz'ultima. Questo è un miracolo, per la medicina e per me".

    PETRONE - "Dedico tutto a lui, il mio grande amico, e manager. Mi è stato vicino in questi mesi e mi ha fatto sentire grande affetto".

    GUARDIOLA - "Mi ha ceduto la fascia di capitano quando sono rientrato in campo. Non me l'aspettavo e forse non poteva neppure farlo. Beh, questa non l'avevo ancora vista".

  5. #5
    MILANESE DI UNA VOLTA
    Data Registrazione
    25 Mar 2002
    Località
    FUORI DA PORTA CICCA, LUNGO CORSO SAN GOTTARDO...
    Messaggi
    33,215
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Nirvana
    ROBERTO BAGGIO

    Nato a CALDOGNO (VI) Il 18/02/1967

    Altezza cm 174

    Peso kg 73


    Esordio in Serie A
    21/09/1986, FIORENTINA-SAMPDORIA 2-0



    Esordio in Nazionale 16/11/1988, ITALIA-OLANDA 1-0

    Presenze 55

    Gol 27


    STAGIONE 2002/2003
    Squadra Competizione Presenze Gol
    BRESCIA Serie A 14 6



    CARRIERA
    Stagione Squadra Serie Presenze Gol
    2001/2002 BRESCIA Serie A 12 11

    2000/2001 BRESCIA Serie A 25 10

    1999/2000 INTER Serie A 18 4

    1998/1999 INTER Serie A 23 5

    1997/1998 BOLOGNA Serie A 30 22

    1996/1997 MILAN Serie A 23 5

    1995/1996 MILAN Serie A 28 7

    1994/1995 JUVENTUS Serie A 17 8

    1993/1994 JUVENTUS Serie A 32 17

    1992/1993 JUVENTUS Serie A 27 21

    1991/1992 JUVENTUS Serie A 32 18

    1990/1991 JUVENTUS Serie A 33 14

    1989/1990 FIORENTINA Serie A 32 17

    1988/1989 FIORENTINA Serie A 30 15

    1987/1988 FIORENTINA Serie A 27 6

    1986/1987 FIORENTINA Serie A 5 1

    1984/1985 VICENZA Serie C1 29 12

    1983/1984 VICENZA Serie C1 6 1

    1982/1983 VICENZA Serie C1 1 -
    Non so. questa scheda mi è familiare... Quasi come se l'avessi fatta io...

  6. #6
    MILANESE DI UNA VOLTA
    Data Registrazione
    25 Mar 2002
    Località
    FUORI DA PORTA CICCA, LUNGO CORSO SAN GOTTARDO...
    Messaggi
    33,215
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  7. #7
    MILANESE DI UNA VOLTA
    Data Registrazione
    25 Mar 2002
    Località
    FUORI DA PORTA CICCA, LUNGO CORSO SAN GOTTARDO...
    Messaggi
    33,215
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  8. #8
    MILANESE DI UNA VOLTA
    Data Registrazione
    25 Mar 2002
    Località
    FUORI DA PORTA CICCA, LUNGO CORSO SAN GOTTARDO...
    Messaggi
    33,215
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  9. #9
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,121
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Decisamente un grande, anche se non soprattutto xchè Veneto come pure Alex.

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brixia/Brèsa
    Messaggi
    470
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by pensiero
    Decisamente un grande, anche se non soprattutto xchè Veneto come pure Alex.
    E soprattutto perchè ora è bresciano e non perde occasione per parlare male della juventus.
    Padania libera fino all'indipendenza

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. roberto baggio
    Di rossj nel forum ACF Fiorentina e squadre toscane
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-11-13, 16:14
  2. Roberto Baggio
    Di Alessandro nel forum Fondoscala
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-08-10, 19:01
  3. Per divertirsi un pò!
    Di mekno nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-12-04, 14:23
  4. per divertirsi........
    Di Legionnaire nel forum Destra Radicale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 03-05-04, 19:55
  5. Roberto Baggio
    Di Nirvana nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-03-04, 11:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226