User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Natale revisionista?

  1. #1
    scemo del villaggio
    Data Registrazione
    01 Jul 2002
    Località
    Villafranca Padovana
    Messaggi
    2,222
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Natale revisionista?

    Dal "Corriere della Sera"


    Domenica 22 Dicembre 2002
    Editoria cattolica e tv, spunta il «Natale revisionista»

    Ho visto su Raitre la prima puntata di un bellissimo programma dal titolo «Enigma» che mi ha riconciliato con la televisione. Il conduttore Andrea Vianello ha fatto discutere ad alcuni eminenti studiosi il mistero della nascita di Gesù Cristo. Ne è venuta fuori un’immagine «revisionista» del tradizionale presepe: Gesù non sarebbe nato in quell’anno né in inverno e nemmeno in una stalla; i re Magi furono due, sei, forse dodici e comunque non tre; non ci fu nessuna cometa. A me, lo ripeto, «Enigma» è piaciuto moltissimo, ma dopo averlo visto e aver constatato che le personalità cattoliche in studio condividevano quelle revisioni, mi sono chiesto se non possiamo tenerci ancora per un Natale, questo, la nostra memoria «ritoccata» .

    Lorenzo Gaiola ,


    --------------------------------------------------------------------------------
    Caro signor Gaiola, lei ha perfettamente ragione: sia sul fatto che «Enigma» è davvero una gran bella trasmissione sia quando dice in buona sostanza che, al di fuori degli studi di storia, non c’è nessun bisogno di andare in giro a cercare statue da abbattere. Ci si può tranquillamente affidare a una memoria del passato, «ritoccata» - come dice lei - dalla leggenda.
    Del resto sono ancora compilati in questo modo molti manuali di scuola, quantomeno per quel che riguarda la «storia» di Atene e di Roma antica. Se però qualche mito si sgretola, mi creda, non è la fine del mondo.
    Nell’imminenza del Natale mi è capitato tra le mani un volume uscito da poco, «Gli undici comandamenti» (Piemme, una casa editrice cattolica), nel quale Roberto Beretta e Elisabetta Broli, con garbo senza alcuna furia iconoclasta, anche loro con «metodo revisionista» - in senso positivo, beninteso - hanno smontato uno a uno moltissimi «equivoci, bugie e luoghi comuni sulla Bibbia e dintorni».
    Il libro, frutto di un esame impeccabile e «certificato» da un’autorevolissima prefazione del biblista Gianfranco Ravasi (che era presente in studio nella sullodata puntata di «Enigma»), dimostra - anche qui - che Gesù non è nato il 25 dicembre né nell’anno zero né di notte e neanche in una grotta; che Giuseppe e Maria non furono cacciati dalle locande, che a Betlemme non c’erano né il bue né l’asinello; che la stella non era una cometa, che i «re Magi» forse erano quattro, forse due, sicuramente non erano monarchi. Inoltre, da un’accurata disamina dei testi, si scopre che l’immacolata concezione non ha a che fare con la verginità della Madonna, che i nonni di Gesù non si chiamavano Gioacchino e Anna, che san Giuseppe non era un vecchio e non faceva il falegname. E via di questo passo.
    Quanto all’Antico Testamento, da un esame altrettanto meticoloso sempre da parte di Beretta e della Broli, si apprende che Eva non è nata da una costola di Adamo e non ha mai mangiato una mela; il diluvio universale non durò quaranta giorni, bensì un anno; l’arca assomigliava più a un sommergibile che a una nave e Noè prese con sé sette coppie di ogni animale. E ancora: gli ebrei non attraversarono alcun mare e in ogni caso non era il Mar Rosso; i comandamenti furono undici, più probabilmente dodici, non furono dettati a Mosè e non vennero scritti su tavole di pietra; la manna non cadde dal cielo, le trombe non abbatterono le mura di Gerico, Davide probabilmente non uccise Golia e Giona non fu inghiottito da una balena.
    Nel saggio introduttivo, monsignor Ravasi racconta che nel 1993 allorché il settimanale «Famiglia Cristiana» decise di allegare una «Bibbia per la famiglia» in fascicoli, commissionò un grande sondaggio sulla conoscenza della Sacra Scrittura da parte del pubblico italiano.
    Vennero fuori molte stranezze. Una delle domande riguardava Dalila e offriva due possibilità di risposta: 1) l’amica-nemica di Sansone 2) la sorella di Lazzaro. Prevalse la seconda (sbagliata) probabilmente perché «echeggiava il nome dell’attrice Dalila Di Lazzaro». Ecco come possono esser nate molte deformazioni. Talché Ravasi sostiene che la «demitizzazione» può avere il «senso benefico di una purificazione della fede». E il discorso, a mio avviso, vale anche per ciò che non riguarda la fede.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,609
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una lettera splendidamente ironica.

    Complimenti davvero: Ravasi potrebbe essere inviato a fare l'esegeta nelle latomie per, diciamo, vent'anni...
    Sarebbe una pena lievissima.

    un affettuoso saluto

    Guelfo Nero

  3. #3
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    10 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Avevo notato quel testo in libreria.... paolina!
    Edito dalla Piemme, quella stessa casa che, ormai, non si sa se sia carne o pesce: buona roba a volte, altre volte schifezze nefande... come certi libri sull'Inquisizione.

    Io mi chiedo: se l'approfondimento della Fede è questo, sarebbe meglio rimanere ignoranti....


    gli umili... gli umili....
    pensiamo ancora che il Bambinello sia venuto in un grotta, solo per i ricchi?
    Gli umili.......

    ma sti tipi, quando scrivono di cose sacre, almeno prima un'oretta di orazione la fanno o no?
    "

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    Località
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    a proposito di revisionismo, non so se avete visto la trasmissione della BBC "Son of God", piena di riferimenti alquanto criticabili, anche dal punto di vista scientifico. A cominciare dal presunto "volto" ricostruito di Gesù:



    http://news.bbc.co.uk/2/hi/entertainment/1243954.stm

    i miei commenti sono qui:

    http://www.politicaonline.net/forum/...threadid=35744

    A mio parere il volto di Gesù era più simile a questo (anche d'accordo con l'immagine sindonica):



    saluti e buon Natale

  5. #5
    Cattolico Resiliente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Avete il novo e ’l vecchio Testamento, e ’l pastor de la Chiesa che vi guida; questo vi basti a vostro salvamento. Se mala cupidigia altro vi grida, uomini siate, e non pecore matte, sì che ’l Giudeo di voi tra voi non rida! (Dante: Paradiso Canto V)
    Messaggi
    6,174
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questo è il sacro volto del Re dei Re che per amor nostro si è incarnato e immolato.

    Volto della S. Sindone

  6. #6
    scemo del villaggio
    Data Registrazione
    01 Jul 2002
    Località
    Villafranca Padovana
    Messaggi
    2,222
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Mieli,

    trovo piuttosto provinciali gli entusiasmi per "Enigma", trasmissione sensazionalistica che non ha detto nulla di realmente nuovo sui Vangeli e sulla fede; nulla, comunque, che tocchi il depositum fidei: monogenismo, peccato originale, protoevangelo, Incarnazione, Risurrezione e Redenzione. Anche la presenza di "esperti" come Messori e l'onnipresente Ravasi, corifeo del neomodernismo, poco ha apportato di profondo per il credente, mentre folcloristica è risultata la partecipazione dello scalmanato razionalista Odifreddi, che farebbe molto meglio (ofelee fa' 'l to mestee) a occduparsi dei suoi studi di matematica. Il suo paragone con Dalila Di Lazzaro lascia poi di ghiaccio: davvero crede che molte pie leggende abbiano un'origine talmente becera, senza che i millenni ne abbiano fatto giustizia?

    Franco Damiani
    Venezia-Mestre

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 142
    Ultimo Messaggio: 17-12-10, 15:24
  2. Attacco revisionista del TG2
    Di Bart nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-10-07, 20:17
  3. Perchè questo natale sarà un buon natale!
    Di Naitmer nel forum Fondoscala
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-12-06, 14:26
  4. trasmissione revisionista su Rai 3
    Di benfy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 07-09-04, 17:55
  5. Conferenza revisionista
    Di Harm Wulf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-03-02, 01:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226