natale di GESU'
L'ORIGINE PAGANA del 25 di DICEMBRE

Un augurio speciale di
Buon Anno Nuovo a Rita, in omaggio al celebrato "suo Natale di luce" ed a kuello vero di Gesù.-

Messaggio del 12/22/01
Titolo: Buon Natale
Autore: Rita
ECCOMI DI NUOVO QUA PER AUGURARVI "BUON NATALE"

Il Natale è un'antica festa che si celebrava il 25 dicembre quando in quella data cadeva (secondo il calendario di allora) il solstizio d'inverno. La festa celebrava il giorno natale del sole invitto [dies natalis solis invicti] quale dispensatore di vita: la festa della vita. Plinio descrive i preparativi culinari per questa festa, ricordando con particolare simpatia le «fritilla» [le frittelle]: come si continua a fare ancora oggi. Nel 330 d.C. Costantino emana un editto col quale la festa pagana viene trasformata in festa della Natività di Gesù, considerato il nuovo sole, anzi «sole di giustizia» e «luce del mondo». Verso il 380 anche la Chiesa d'Oriente adotta questa festa, sotto l'influenza dei Padri della Chiesa Orientale San Giovanni Crisostomo e San Gregorio Nazianzeno, entusiasti del riferimento teologico al Vangelo di Giovanni [«sole di giustizia» e «luce del mondo»]. Naturalmente l'origine pagana della festa NON elimina affatto il suo significato profondo, che rimane sempre quello di "festa della vita". RICORDO con piacere e nostalgia la mia partecipazione, da bambina, alla messa di mezzanotte nella chiesa greca: il rito è tutto incentrato sulla vita nascente. Le famiglie portano i loro bambini in chiesa e, a mezzanotte in punto, tutti i bambini, da 0 ad 1 anno, vengono sollevati verso alto tra grida ed urli di gioia.# Questo rimane per me il Natale.#.
CON QUESTO RICORDO, AUGURO A TUTTI UN BUON NATALE E CHE SIA UN NATALE DI VITA.

Messaggio del 12/23/01 1237 AM
Abrezio - E-mail: Aborriamo il kattokretinismo -
...e sia il tuo celebrato "natale della luce" (notte tra il 14 e 15 dicembre) ... ma se spiritualmente nessuna (luce) ha portato ai konkussi kretini universali... xkè continuare a celebrarlo in idolatria !?

Buon anno nuovo a te Rita, a Deborah, ad IB ke saluto contento, ad unknown, a fra bertoldo e fra diavolo, a Canna, a Pippo, a GL, ad Alfo, a Vercinge, a Nanths, a Giandujotttt, ed a tutti i forumissti ke, ciascuno di voi, amico od ostile ke sia, importante è x l'economia del dialogo intavolato in kuesti mesi (anni), nella speranza di aver giovato ad un kualke piccolo ma importante progresso intellettuale comune... x me lo è stato.-
mandi fradis, us saludi ducj

e buon 2003 anke a tutti i forumisti di KUESTO FORUM PADANIA e di POL, Amministratori compresi
mandi fradis , furlans, padans e talians
Abrezio

31/dicembre 2003 e.v.(Era Volgare) od e.a. (Era Apocrifa)
(sarebbe ora di cambiare il nome dei mesi pure, ...oltre a kuelli della settimana, come già ho avuto modo d'indicare e cominciare a contare gli anni, diversamente... senza rikiamarsi x nulla a kuelli dell'"era fascista"... ahahahahahah )

Paul Atreides ]
Grande Capo
Registrato il: Mar 2002
Provenienza: Salerno
Messaggi: 1195

A tal proposito, segnalo un recentissimo testo delle Ar, di Beniamino di Dario, ''Il Sole invincibile'' sulla figura dell'Imperatore Aureliano, colui che fece del culto del Sole la ''religio'' ufficiale dell'Impero, istituendo, tra l'altro, proprio la festività del 25 dicembre come ''dies natalis'' del Sole - Saluti
22-12-2002 13:07


[IMG]file:///C:/Documenti/Immagini/mesi%20pagani[/IMG]