CHIEDO IL PERMESSO AGLI AMICI MODERATORI DI SEGNALARE ANCHE QUI L'INIZIATIVA DI QUESTI GIOVANI ITALIANI IN COLLABORAZIONI CON FRATI DIOCESANI DI QUELLE TERRE.
IN CONSIDERAZIONE DELLA NATURA DI QUESTO FORUM IN CUI MI TROVO, HO MODERATO ALCUNE ESPRESSIONI RISPETTO AL POST PRESENTE SU "TRADIZIONE CATTOLICA".

CON CORDIALITà

GUELFO NERO

CARI AMICI FORUMISTI,

VOLEVO SEGNALARVI UNA GRADEVOLISSIMA INIZIATIVA DI CORAGGIOSI CATTOLICI ITALIANI CHE VOGLIONO DIFENDERE I SIMBOLI DELLA FEDE CATTOLICA, TANTO MINACCIATA E MARTORIATA IN UNA ZONA DI FRIZIONE E DI SCONTRO ETNICO E GEOPOLITICO: LA POLVERIERA BALCANICA.
IVI QUEL CHE RESTA DEL CATTOLICESIMO è GRAVEMENTE MINACCIATO DALL'ISLAM E FORTEMENTE CONTRASTATO DAGLI SLAVI ORTODOSSI.
LA RIVISCENZA DEL CATTOLICESIMO IN QUELLE TERRE PARTE ANCHE DALLA DIFESA DEI SIMBOLI E DEI LUOGHI DI CULTO, DURAMENTE COLPITI IN TEMPO DI GUERRA GUERREGGIATA DAGLI SCISMATICI ORIENTALI /O DAI MUSULMANI.
ORBENE, IN COLLABORAZIONE CON BRAVI FRATI FRANCESCANI CHE HANNO SAPUTO BEN USARE SIA DEL ROSARIO CHE DEL FUCILE IN TEMPO DI GUERRA, SONO IN CORSO DUE NOTEVOLI LAVORI DI RISISTEMAZIONE DI CHIESE DISTRUTTE O PROFANATE.
A OKUCIANI (IN SLAVONIA ORIENTALE - CROAZIA) LA CHIESA CATTOLICA FU RASA A AL SUOLO DAI SERBI NEL 1993 ED è STATA TOTALMENTE RICOSTRUITA IN MODO DA SOVRASTARE LA VICINA E RISSOSA CHIESA SCISMATICA ORIENTALE. MANCANO ANCORA ALCUNE RIFINITURE ED IL TABERNACOLO MARMOREO.

A TRAVNIK (IN BOSNIA) VI è UN FAMOSO SANTUARIO DEDICATO A SANTA MARIA BAMBINA, META DI NOTEVOLI PELLEGRINAGGI.
DAL 1993 AL 1995 LA CHIESA FU ADIBITA PRIMA A POSTEGGIO, POI A PRIGIONE SOTTO IL SOZZO GIOGO MUSULMANO: FORTUNATAMENTE FURONO SALVATI GLI ADDOBBI NELL'ERZEGOVINA CATTOLICA.
ORA LA CHIESA, RICONSACRATA DOPO LA PROFANAZIONE, è IN VIA DI RESTAURO ED è ANCHE IN CORSO LA COSTRUZIONE DI UNA CAPPELLA PIù AMPIA PRESSO LA SORGENTE DI NOSTRA SIGNORA (GOSPRINO VRILO), SEDE DI UN'APPARIZIONE MARIANA AUTENTICA DEL 1923: UNO TRA I PIù GRANDI SANTUARI MARIANI DELLA BOSNIA.
L'8 SETTEMBRE 2003, FESTA DI SANTA MARIA BAMBINA, VERRà INAUGURATA UNA MAESTOSA E TRIONFALE STATUA DELLA MADONNA: INTANTO LA MOSCHEA AIZZA IL POPOLACCIO LOCALE, I CORAGGIOSI FRANCESCANI VENGONO OLTRAGGIATI E MINACCIATI IN TUTTE LE MANIERE PERCHè DESISTANO MA TENGONO DURO.
LA STATUA DELLA MADONNA, SFIDA VIVENTE ALLA FALSITà DELL'ISLAM, SI FARà.
OVVIAMENTE QUALCHE OFFERTA PUò GIUNGERE SEMPRE GRADITA, DATE LE RISTRETEZZE IN CUI SI DIBATTONO QUELLE POPOLAZIONI E QUEGLI ZELANTI FRATI.
GARANTISCO, PER QUANTO POSSA VALERE LA MIA MODESTA PAROLA, PER DIRETTA CONOSCENZA DEI BRAVI ORGANIZZATORI, GLI INTENTI PRETTAMENTE RELIGIOSI E SCHIETTAMENTE CATTOLICI.

PER INFORMAZIONI ED EVENTUALI OFFERTE TELEFONARE ALL'AMICO SILVIO
329-3171987


UN CARO SALUTO A TUTTI

GUELFO NERO