User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Angry La Bossi-bossi Applicata Alla Lettera........

    LA TRIBUNA DI TREVISO
    Treviso, giovedì 9 gennaio 2003, S. Giuliano


    TREVISO




    Bossi-Fini, prima sentenza pro-imputato
    Espulso, resta in Italia
    per andare dal medico
    Il giudice lo assolve

    s.t.

    Prima assoluzione per una violazione della legge sull'immigrazione Bossi-Fini. La sentenza è stata pronunciata ieri mattina in tribunale a Treviso dal giudice Angelo Mascolo che, accogliendo le tesi della difesa, ha rimesso in libertà un marocchino trentenne accusato di aver violato le norme sulla permanenza nel territorio italiano.
    Mohamed Salah, clandestino, aveva ricevuto lo scorso 24 dicembre la notifica di un ordine del questore di lasciare l'Italia entro cinque giorni. Il 29, insomma, Salah avrebbe dovuto rientrare in Marocco: il 30, invece, gli agenti lo trovano a Castelfranco. La legge parla chiaro: lo straniero che non ha rispettato nei termini il provvedimento della Questura, è sottoposto all'arresto e al processo per direttissima. Svariate, a questo proposito, le sentenze di condanna già pronunciate dal tribunale di Treviso. Quella di ieri mattina, invece, è la prima assoluzione.
    Il giudice ha accolto le istanze dei difensori dell'imputato, gli avvocati Fabio Crea e Aldo Pardo del Foro di Treviso, che hanno fatto riferimento al «giustificato motivo» per il quale Salah si è trattenuto in Italia: una visita medica fissata da tempo. Dal febbraio scorso, infatti, il marocchino è stato vittima di due incidenti stradali e, in conseguenza a ciò, è stato sottoposto a tre interventi chirurgici; ancora oggi l'uomo è in cura presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso.
    Il 30 dicembre, giorno in cui è stato arrestato dalla polizia, l'uomo doveva sottoporsi a una visita medica programmata da tempo ed è proprio per motivi sanitari, hanno spiegato i difensori, che si è trattenuto in territorio italiano malgrado l'ordine del questore.
    Una giustificazione ritenuta fondata dal giudice che ha assolto il marocchino «perché il fatto non costituisce reato». La sentenza rappresenta un importante precedente, anche perché sono previsti per il futuro numerosissimi processi in applicazione della legge Bossi-Fini.
    Il prinicipio affermato ieri in aula potrebbe pertanto fare scuola.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Treviso, venerdì 10 gennaio 2003, S. Aldo
    La Tribuna di Treviso

    TREVISO


    Il senatore Piergiorgio Stiffoni

    Clandestino assolto, il caso in Senato
    Interrogazione di Stiffoni su una sentenza del tribunale

    s.t.

    La sentenza pronunciata l'altra mattina dal giudice Angelo Mascolo che ha assolto un marocchino accusato di aver violato la legge Bossi-Fini sull'immigrazione, è arrivata in parlamento. Il senatore leghista Piergiorgio Stiffoni ha infatti presentato un'interrogazione contestando il pronunciamento del tribunale di Treviso. Mercoledì scorso il giudice, accogliendo le istanze della difesa rappresenta dagli avvocati Aldo Pardo e Fabio Crea, aveva riconosciuto al marocchino un giustificato motivo per restare nel territorio italiano malgrado l'ordine di espulsione del questore scaduto: una visita medica fissata da tempo.
    Durissimo l'attacco di Stiffoni: «La sentenza di Treviso è uno schiaffo alla Bossi-Fini approvata dal parlamento italiano: la vergogna scorre sul filo del Codice penale. Basta una semplice visita prenotata, per esempio, nel 2004 per poter giustificare la permanenza, pur in stato di clandestinità, di qualsiasi immigrato irregolare. Siamo stati educati fin da bambini a rispettare la legge, certi giudici ci stanno togliendo questo rispetto. A questo punto cosa possiamo aspettarci da parte del cittadino che non ne può più di vedere stravolte e non applicate le leggi nella giusta maniera? Questa è una pericolosa deriva verso un non rispetto della legge, verso l'anarchia assoluta, portata avanti da chi invece dovrebbe applicare la legge dello Stato».
    Insiste Stiffoni: «Quel "giustificato motivo" non è altro che un pretesto pericoloso che può allargarsi a macchia di leopardo trovandoci così nella condizione che chi è clandestino nel nostro Paese diventa un clandestino tutelato, vanificando e mortificando così il lavoro delle forze dell'ordine». Il marocchino processato era in cura presso l'ospedale di Treviso, a seguito di tre interventi chirurgici subiti dopo due gravi incidenti stradali.

    ------------------------------------------------

    Dunque, appurato che costui è un clandestino ha avuto tre interventi chirurgici, nel frattempo ha avuto delle visite di controllo e una di queste è anche la causa per cui i giudici hanno rigettato l'ordinanza di espulsione......dunque......chi si è sobbarcato tutte le spese ospedalieri, mediche ecc?.....

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Su certe questioni ho imparato ad essere strettamente legalitario (cio' non equivale a buonista).

    Secondo me e' di grande importanza appurare la responsabilita' degli incidenti avvenuti al marocchino in territorio Padano ed il nesso di causalita' tra l' incidente ed il trattamento medico.

    Se risulta che l' incidente e' in stretto rapporto causale con il trattamento medico e che tale incidente si e' verificato per colpa della controparte, se esiste una sentenza passata in giudicato, il marocchino aveva il diritto di rimanere fino alla prognosi definitiva e tutte le spese dovevano essere coperte dalla persona responsabile dell' incidente.

    Altrettanto si poteva dire, se il marocchino non fosse stato in grado di sobbarcarsi 4 ore di aereo per cause di salute, purche' accertato da un medico fiscale.

    In qualsiasi altro caso la sentenza costituisce una violazione della, come tu la chiami, Bossi-Bossi ed il clandestino, che ha rubato soldi all' USL del Veneto, quindi al cittadino Padano, dovrebbe essere immediatamente espulso, se non altro affinche' non causi ancora costi.

    Altra domanda: finora, di che soldi è vissuto? Se non dimostra parenti generosi, o ha rubato, o ha lavorato in nero, o ha estorto denaro a parenti non generosi. Tutte e tre le cose costituiscono reato.

    Serenissimi saluti mitteleuropei.

 

 

Discussioni Simili

  1. Bossi:i fucili?Non bisogna interpretare alla lettera
    Di Dragonball (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 08-04-08, 16:36
  2. Pisanu: Tagliando alla legge Bossi-Bossi
    Di Shaytan (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-08-04, 12:55
  3. La Corte Costituzione dà ragione alla Bossi-Bossi
    Di Shaytan (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-01-04, 16:32
  4. Il governo: alla famiglia Sahri applicata la Bossi-Fini
    Di L'Uomo Tigre nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-12-02, 23:06
  5. lettera inviata a Bossi
    Di carbonass nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 01-08-02, 21:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226