User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Interessante confronto USA-Germania sul Sole di ieri

    Un istituto di statistica ha fatto un confronto sul numero di ore lavorative/persona negli anni '70 ed oggi da cui si evince che se negli anni '70 la Germania il numero di ore lavorative/persona era simile a quello degli USA e la produttività idem; ora invece le ore lavorative/persona sono molto minori in Germania rispetto agli USA,e mentre la produttività USA aumenta,quella tedesca è stabile.Il quotidiano concludeva dicendo che i tedeschi,praticamente,hanno sempre meno voglia di lavorare.
    Aggiungo io: questi sono i frutti della tanto amata(da alcuni) "economia sociale di mercato".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    Evidentemente hanno una maggiore maturità degli americani.
    Se i Tedeschi producono abbastanza per vivere dignitosamente, perchè dovrebbero produrre di + ? Per chi o per che cosa ?
    Non capisco in base a che dogma il senso della vita sarebbe aumentare indefinitamente la ricchezza materiale; non è un caso che tale differenza si verifichi con un paese europeo, in cui l'eredità classico-umanistica non ancora del tutto persa permette di stabilire la giusta gerarchia dei valori. Ossia : il lavoro è per l'uomo, e non viceversa.

  3. #3
    Erwann
    Ospite

    Predefinito Re: Interessante confronto USA-Germania sul Sole di ieri

    Originally posted by Dragonball
    Un istituto di statistica ha fatto un confronto sul numero di ore lavorative/persona negli anni '70 ed oggi da cui si evince che se negli anni '70 la Germania il numero di ore lavorative/persona era simile a quello degli USA e la produttività idem; ora invece le ore lavorative/persona sono molto minori in Germania rispetto agli USA,e mentre la produttività USA aumenta,quella tedesca è stabile.Il quotidiano concludeva dicendo che i tedeschi,praticamente,hanno sempre meno voglia di lavorare.
    Aggiungo io: questi sono i frutti della tanto amata(da alcuni) "economia sociale di mercato".
    Ci sono in ballo tante variabili, meglio non credere troppo alle statistiche che si leggono sui giornali (a meno che siano dettagliatissime, in modo da poterle giudicare direttamente).

  4. #4
    Erwann
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Interessante confronto USA-Germania sul Sole di ieri

    In più si aggiungono i giornalisti che appena possono si mettono a banalizzare su tutto.

  5. #5
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Erwann,girala come vuoi,ma ogni dato e specialmente quelli sull'andamento dell'economia tedesca attuale,dimostrano che l'economia sociale di mercato e il troppo welfare,non funzionano assolutamente.
    La Germania (figurarsi l'Itaglia) sta perdendo competitività rispetto agli USA.
    Anche sul Sole di oggi: c'era un articolo ad esempio in cui si faceva notare che all'inizio degli anni '90(mi pare) la differenza di PIL tra Germania e quello USA era di 1 a 3,ora è di 1 a 5.
    Aggiungo un aspetto che mi sta a cuore: la natalità.Nonostante il welfare tedesco abbondi in aiuti per le famiglie,la natalità USA (considerando SOLO i bianchi) è lo stesso MOLTO maggiore di quella tedesca.
    Il welfare state ammoscia l'economia e le popolazioni.Meno ce n'è meglio è.

  6. #6
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Dragonball
    Aggiungo un aspetto che mi sta a cuore: la natalità.Nonostante il welfare tedesco abbondi in aiuti per le famiglie,la natalità USA (considerando SOLO i bianchi) è lo stesso MOLTO maggiore di quella tedesca.
    Il welfare state ammoscia l'economia e le popolazioni.Meno ce n'è meglio è.
    Forse anche perchè una politica natalista in Germania puzzerebbe troppo di eugenetica e "razzismo". E questo forse perchè i Tedeschi sono + complessati di altri popoli su queste questioni. E questo forse per il lavaggio del cervello "democratico" e la criminalizzazione operata..da chi ? Forse dagli USA ???

  7. #7
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Mjollnir
    Evidentemente hanno una maggiore maturità degli americani.
    Se i Tedeschi producono abbastanza per vivere dignitosamente, perchè dovrebbero produrre di + ? Per chi o per che cosa ?
    Anche i neri ragionano cosi':dormo,mangio,chiavo e sono a posto cosi'.Pero' ti piaciono internet,il telefonino,la tv,il fax ecc...eh?Qualcuno li ha inventati,sai?

  8. #8
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Dragonball


    Anche i neri ragionano cosi':dormo,mangio,chiavo e sono a posto cosi'.Pero' ti piaciono internet,il telefonino,la tv,il fax ecc...eh?Qualcuno li ha inventati,sai?
    ________________-
    Il lavoro ed il progresso sono sempre un bene. Sta all'uomo non usarli poi contro se stesso. Il fatto che in Germania la produttività sia diminuita non è certo un dato positivo, anche alla luce dell'attuale crisi dei conti pubblici e del cartellino rosso da parte dell'Europa.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Interessante confronto USA-Germania sul Sole di ieri

    Originally posted by Dragonball
    Un istituto di statistica ha fatto un confronto sul numero di ore lavorative/persona negli anni '70 ed oggi da cui si evince che se negli anni '70 la Germania il numero di ore lavorative/persona era simile a quello degli USA e la produttività idem; ora invece le ore lavorative/persona sono molto minori in Germania rispetto agli USA,e mentre la produttività USA aumenta,quella tedesca è stabile.Il quotidiano concludeva dicendo che i tedeschi,praticamente,hanno sempre meno voglia di lavorare.
    Aggiungo io: questi sono i frutti della tanto amata(da alcuni) "economia sociale di mercato".
    * Ti risponde chi ha lavorato per 17 anni in Germania e per 6 in itaglia: La differenza e' la produttivita'. In 8 ore al giorno, il Tedesco si concentra, stabilisce priorita', la segue ordinatamente, manda a quel paese chi lo disturba, tiene il telefonino spento, riduce le telefonate al minimo indispensabile, pianifica i viaggi con almeno un mese di anticipo, ha, per regolamento interno, un sostituto, che lo sostituisce in ogni sua assenza con piena responsabilita', non chiude mai la Ditta, nemmeno nel famigerato agosto latino, ma prende le ferie scaglionate, rigorosamente diverse da quelle del suo sostituto.

    Cosi' va avanti l' economia e si sfruttano i ferri "finche' sono caldi".

    Non si puo' pretendere di chiudere per ferie un Paese in agosto e per 3 settimane a Natale, quando il resto del mondo lavora.

    Inoltre: se in Germania un tuo dipendente non ti ubbidisce, hai il diritto/dovere di fare una contestazione disciplinare. Dopo 3 documenti del genere, qualsiasi CDA e' obbligato a darti la facolta' di licenziarlo per giusta causa.

    In itaglia questo non succede, se il/la dipendente ha meriti particolari verso il Kapo.

    L' Europa e' molto lontana, ancora per l' itaglia!

    Serenissimi saluti mitteleuropei

  10. #10
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Dragonball


    Anche i neri ragionano cosi':dormo,mangio,chiavo e sono a posto cosi'.Pero' ti piaciono internet,il telefonino,la tv,il fax ecc...eh?Qualcuno li ha inventati,sai?
    I negri non c'entrano niente. Anche noi Europei ragionavamo così fino alla modernità ottusa e profanatrice. E così ragionano ancora tutte le civiltà che non vedono nell'aumento del PIL il senso della loro esistenza.

    Potrei risponderti che io non guardo mai la tv, tanto che in casa mia potrebbe benissimo non esserci, che uso pochissimo il telefonino e mai il fax, e che scrivo su internet perchè è un mezzo di comunicazione ancora abbastanza pluralista rispetto alla carta stampata.
    Ma il punto non è questo. Il punto è che la modernità non è un complesso di strumenti tecnici neutro e senza direzione, che si pieghi facilmente ai propri voleri. La modernità ha una logica ed una struttura interna, una vocazione inesorabile ed irreversibile alla dilatazione e alla disgregazione. E' una vana speranza credere di poter distinguere il lato "buono" e il lato "cattivo". Non si può fare del localismo linguistico e culturale, riscoprire le radici e poi fare l'esaltazione parossistica della modernità occidentale che distrugge tutto questo.
    Chiediti ad es se non diventa sempre + difficile conservare vitale il proprio dialetto ed il proprio modo di vita ora che la potenza dei mezzi di comunicazione, che tu tanto elogi, hanno rimpicciolito il mondo e messo in comunicazione diretta individui di tutti i continenti, senza alcun filtro di distanza culturale (e fisica). Ancora ai tempi dei miei nonni, un viaggio dalla campagna lombarda a Milano era un Viaggio, un'esperienza che si raccontava e si ricordava. Adesso per trovare qualcosa di diverso bisogna andare sempre + lontano, e non basta mai.

    Poi i consumatori medi occidentali non è che siano granchè diversi dai negri che "dormono, mangiano e chiavano". Semplicemente sono tecnologizzati e fanno tutte queste cose in modo + complicato. Ma lo scopo della società dei consumi è proprio non far sentire l'esigenza di bisogni di diverso genere da quelli vegetativi. I negri almeno "vegetano" in modo + sano.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Interessante confronto sul Regno
    Di flender nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-03-11, 12:57
  2. Programmi CdL e Unione a confronto sul Sole 24 Ore
    Di Curioso nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-03-06, 12:33
  3. PIL: i dati di ICTUS e quelli del Sole 24 Ore a confronto.
    Di brunik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-09-05, 13:00
  4. Confronto USA-Itaglia sul Sole di oggi
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-06-05, 22:10
  5. Il Sole 24 Ore di ieri...
    Di Dragonball (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-05-03, 20:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226