User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30
  1. #1
    Asteroids
    Ospite

    Question I tifosi e i giocatori Italiani sono sportivi?

    Il problema della violenza, fuori e dentro gli stadi, sta assumendo . proporzioni sempre più preoccupanti e ci si chiede se ci siano i mezzi e la volontà per risolverlo. C'è sicuramente l'esigenza di una legge che consenta interventi più rapidi ed incisivi e si cita - opportunamente - come gli inglesi abbiano affrontato la questione con risultati molto apprezzabili. Sono stati fatti degli esempi ricordando come il tifoso cagliaritano che ha aggredito il portiere del Messina sia ancora a piede libero mentre un tifoso inglese, che aveva soltanto tentato, senza riuscirci, di entrare in campo sia stato condannato a quattro mesi di carcere.
    Sull'opportunità della legge non si discute ma mi chiedo se potrà bastare. Sono infatti pessimista sulla soluzione o più semplicemente sul miglioramento del problema perché purtroppo non esiste, nel nostro paese, una sufficiente base di cultura e di educazione sportiva senza la quale nemmeno la migliore delle leggi potrà ottenere risultati concreti.
    Il calcio, proprio per la sua grande popolarità, coinvolge tutte le categorie sociali ed è quindi uno specchio abbastanza fedele delle debolezze dell'italiano medio. Pare inoltre che il tifo costituisca una zona franca nella quale si tendono a confondere i più elementari principi di giustizia e di onestà. Prendiamo le discussioni che si accendono attorno ad uno qualsiasi degli inevitabili errori arbitrali che settimanalmente si verificano. Pare evidente che per ogni errore ci siano una squadra favorita ed una danneggiata però solo quest'ultima protesta. Quasi mai troverete un giocatore, un allenatore o un dirigente che ammetterà di essere stato aiutato da una decisione arbitrale.
    La definizione può sembrare cattiva ed ingiusta, ma per molti aspetti il calcio, almeno come è interpretato in Italia, è uno sport diseducativo. Il giocatore che riesce a procurarsi un rigore inesistente riceve i complimenti dei compagni e gli applausi del pubblico. Al processo di diseducazione non sfuggivano i raccattapalle che venivano istruiti di correre se la squadra di casa era in svantaggio e di andar piano se era in vantaggio. Ora con i palloni a bordo campo il problema è stato ridimensionato ma io ricordo un episodio in cui a Genova l'argentino Passarella diede una spinta ad un raccattapalle che a modo suo cercava di aiutare la Sampdoria. Passarella fece male ma aveva le sue buone ragioni.
    Un altro aspetto di scarso fair play è rappresentato, a mio parere, dalla richiesta di un cartellino giallo (meglio se rosso) rivolta all'arbitro per ottenere l'ammonizione o l'espulsione di un avversario. In Inghilterra un atteggiamento del genere non viene tollerato nemmeno dai tifosi della squadra che potrebbe essere favorita da un provvedimento del genere. C'è un esempio che faccio spesso e che riguarda l'atteggiamento dello stesso spettatore di fronte a situazioni analoghe ma in ambiente diverso. Non ricordo di avere mai visto un tifoso fischiare un arbitro che ha concesso un rigore ingiusto alla sua squadra eppure lo stesso tifoso è disposto a fischiare il verdetto favorevole al proprio pugile se questi non lo ha meritato. Dico questo per sottolineare la particolarità del calcio che è vissuto come una guerra contro il nemico. Il torto subito da questo nemico viene accettato ed è gradito, mentre da più fastidio l'ingiustizia patita dall'avversario se si tratta di un individuo, soprattutto un pugile del quale istintivamente si apprezzano il coraggio e la sofferenza.
    L'Associazione Giocatori giustamente protesta per le violenze subite da alcuni tesserati (quello che è accaduto ad Avellino è incredibile ed inaccettabile) ma poi vediamo che gli stessi giocatori si rendono protagonisti di atteggiamenti molto discutibili. Purtroppo richiami generalizzati ad una maggiore correttezza (da parte di tutti, protagonisti, pubblico e stampa) sono destinati a cadere nel vuoto. Ben venga la legge, se si decideranno a farla, ma sarà difficile cambiare mentalità e cattive abitudini.


    RINO TOMMASI

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Basta con questo assurdo buonismo che ci vuole tutti sportivi e pieni di fair play, per favore.

    Io sono FIERAMENTE antisportivo.

    E gli episodi di violenza negli ultimi tempi sono stati provocati dall'eccessiva repressione che le questure attuano, grazie alla quale le forze del (dis)ordine si possono sfogare sulla gente in modo vergognoso.
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Aug83
    Basta con questo assurdo buonismo che ci vuole tutti sportivi e pieni di fair play, per favore.

    Io sono FIERAMENTE antisportivo.

    E gli episodi di violenza negli ultimi tempi sono stati provocati dall'eccessiva repressione che le questure attuano, grazie alla quale le forze del (dis)ordine si possono sfogare sulla gente in modo vergognoso.
    Non capisco come si possa essere fieramente antisportivi: ti assicuro che la cosa più importante è la mentalità, che purtroppo in Italia difetta di sportività (molto più presente, per esempio, in Inghilterra). Sulla violenza sono invece sicuro che - anzi - basterebbe più rigore nel fermare la violenza di alcuni "tifosi", perché ricordo che un uomo che era entrato in campo facendo un'invasione - peraltro senza toccare nessun giocatore - è stato incarcerato per 4 mesi è inibito a 6 anni ad entrare in un qualsiasi stadio e non potrà mai più fare ritorno nell'impianto in cui ha commesso il reato.

  4. #4
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Lollo87Lp


    Non capisco come si possa essere fieramente antisportivi: ti assicuro che la cosa più importante è la mentalità, che purtroppo in Italia difetta di sportività (molto più presente, per esempio, in Inghilterra). Sulla violenza sono invece sicuro che - anzi - basterebbe più rigore nel fermare la violenza di alcuni "tifosi", perché ricordo che un uomo che era entrato in campo facendo un'invasione - peraltro senza toccare nessun giocatore - è stato incarcerato per 4 mesi è inibito a 6 anni ad entrare in un qualsiasi stadio e non potrà mai più fare ritorno nell'impianto in cui ha commesso il reato.
    ribadisco la mia fiera antisportività: per me l'importante è vincere, in qualsiasi modo.

    Non ho invece ben capito il tuo discorso sulla violenza, cosa intendi dire? Forse che si dovrebbe essere più duri con i duri e magari un po' più tolleranti con chi, in fondo, non fa nulla di male (vedi invasione)?
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Aug83


    ribadisco la mia fiera antisportività: per me l'importante è vincere, in qualsiasi modo.

    Non ho invece ben capito il tuo discorso sulla violenza, cosa intendi dire? Forse che si dovrebbe essere più duri con i duri e magari un po' più tolleranti con chi, in fondo, non fa nulla di male (vedi invasione)?
    Mi sono espresso male; volevo dire che occorre più fermezza contro ogni genere di reato, chiaramente punendo più severamente gli atti più violenti. Comunque l'episodio dell'invasione si riferisce all'Inghilterra, dove c'è una legislazione più severa che personalmente mi sento di condividere.

    Saluti

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    08 Jan 2003
    Messaggi
    58
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bla, bla, bla...

    Come sono bravi gli inglesi, come giocano bene gli spagnoli, come sono sportivi gli americani...

    A Roma si dice 'STI C....

    Ad ogni ora del giorno, da ogni aereoporto italiano partono aerei verso le destinazioni sopracitate. I biglietti costano sempre meno grazie alla concorrenza tra compagnie aeree.

    Io resto qui. A me piace così. Meno repressione, meno leggi, meno "blue block" pagati da noi allo stadio. E se appariamo incivili a qualche americanino se ne può andare lui, non noi. Non lo rimpiangeremo.

  7. #7
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Cola_di_Rienzo
    Bla, bla, bla...

    Come sono bravi gli inglesi, come giocano bene gli spagnoli, come sono sportivi gli americani...

    A Roma si dice 'STI C....

    Ad ogni ora del giorno, da ogni aereoporto italiano partono aerei verso le destinazioni sopracitate. I biglietti costano sempre meno grazie alla concorrenza tra compagnie aeree.

    Io resto qui. A me piace così. Meno repressione, meno leggi, meno "blue block" pagati da noi allo stadio. E se appariamo incivili a qualche americanino se ne può andare lui, non noi. Non lo rimpiangeremo.
    d'accordissimo.
    e la violenza negli stadi italiani (sono molto marcate, secondo me, le differenze tra gli ultras di casa nostra e gli hooligans inglesi, e già per questo motivo credo che quando qualcuno chiede l'attuazione dei metodi inglesi dica una baggianata) è provocata sempre più spesso dalla violenza degli uomini in divisa...
    Iniziamo a punire i colpevoli veri. Chiunque essi siano!
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Cola_di_Rienzo
    Bla, bla, bla...

    Come sono bravi gli inglesi, come giocano bene gli spagnoli, come sono sportivi gli americani...

    A Roma si dice 'STI C....

    Ad ogni ora del giorno, da ogni aereoporto italiano partono aerei verso le destinazioni sopracitate. I biglietti costano sempre meno grazie alla concorrenza tra compagnie aeree.

    Io resto qui. A me piace così. Meno repressione, meno leggi, meno "blue block" pagati da noi allo stadio. E se appariamo incivili a qualche americanino se ne può andare lui, non noi. Non lo rimpiangeremo.
    Premetto che sono - questa volta sì - fieramente anti-esterofilo (ma non campanilista); ciò detto, riconosco che l'Inghilterra (nella fattispecie) ha adottato un comportamento migliore di quello che c'è qui. E tra l'altro si vede.

  9. #9
    We Are The Firm
    Data Registrazione
    12 Mar 2002
    Località
    Poggibonsi - Granducato di Toscana
    Messaggi
    9,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Lollo87Lp


    Premetto che sono - questa volta sì - fieramente anti-esterofilo (ma non campanilista); ciò detto, riconosco che l'Inghilterra (nella fattispecie) ha adottato un comportamento migliore di quello che c'è qui. E tra l'altro si vede.
    Mi sa che non sai di quello che parli...
    ULTRAS MODUS VIVENDI

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il calcio anglosassone è in tutto e per tutto superiore a quello italiano. Una superiorità netta e schiacciante, su tutto il fronte, da quello degli stadi, a quello del tifo, a quello della cultura sportiva dei giocatori.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-11-13, 20:52
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 09-11-12, 13:04
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-08-07, 06:59
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 28-06-06, 03:49
  5. giocatori italiani si o no???
    Di Bart nel forum FC Inter
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-06-06, 13:02

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226