User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito A proposito di terroni brava gente

    O, se volete, "itagliani brava gente"
    ____________________________
    Da IL MATTINO di Padova

    Padova, venerdì 17 gennaio 2003, S. Antonio Abate


    PRIMA PAGINA

    Giallo in provincia di Bari: nessuna traccia di Vincenzo Innamorato e della famiglia. «No comment» dell'istituto
    Funzionario fugge con otto milioni di euro
    Trucca i conti e sparisce, caccia a un direttore di Antonveneta


    PADOVA. Il direttore della filiale di Mola di Bari della Banca Antonveneta, Vincenzo Innamorato, è sparito insieme a 8 milioni di euro sottratti dalle casse dell'istituto. L'ammanco è stato scoperto un paio di giorni fa dopo il mancato rientro al posto di lavoro di Innamorato, che aveva preso un breve permesso. L'assenza ingiustificata ha fatto scattare i sospetti. Nessuna traccia anche della moglie e del figlio. I funzionari di Antonveneta non hanno impiegato molto a scoprire il buco creato attraverso una serie di disinvolte operazioni condotte nell'arco di più mesi. La sede centrale dell'istituto a Padova non ha voluto commentare l'episodio.



    --------------------------------------------------------------------------------
    Un «buco» da circa 8 milioni di euro ha messo un po' di adrenalina negli ambienti ovattati e compassati dell'Antonveneta, il cui direttore della filiale di Mola (Bari), Vincenzo Innamorato, sembra essersi da qualche giorno dissolto come una meteora. Sarebbe scappato con una barca di soldi sottratti dalle casse dell'istituto di credito padovano. Ammanco scoperto un paio di giorni fa, dopo il mancato rientro al posto di lavoro di Innamorato che godeva di un breve permesso. L'assenza ingiustificata in banca ha alimentato i primi sospetti, divenuti con il passare delle ore sempre più lancinanti.
    Vane anche le telefonate per rintracciarlo sia a casa che al cellulare: Innamorato risultava sparito, assieme alla moglie e al figlio. A quel punto i vertici dell'Antonveneta del presidente Antonio Ceola hanno cominciato a muoversi su più livelli operativi: funzionari ed ispettori non hanno tardato molto a scoprire quella «voragine» da 16 miliardi di vecchie lire, cifra enorme accumulata dal direttore della filiale di Mola tramite disinvolte operazioni versosimilmente studiate studiate a tavolino e messe in preventivo da chissà quanto tempo. In casi analoghi, l'immaginario collettivo già «vede» il transfuga sdraiato sulla sabbia bianca di una splendida spiaggia tropicale, sperduta in mezzo ai mari del Sud, magari a sorseggiare bevande fresche all'ombra di verdi palmeti. Oppure c'è anche chi immagina il direttore depositare quel tesoro nelle cassette di sicurezza di qualche banca elvetica in grado di garantire ai clienti l'anonimato assoluto. La realtà è un'altra. Non si possono infatti escludere ipotesi meno «letterarie», ben lontane da una vita da nababbo che 8 milioni di euro dovrebbero garantire. Innamorato proviene dalla Banca dell'Agricoltura, uno dei tanti istituti di credito assorbiti dalla Banca Antonveneta, nata a sua volta dalla fusione tra Banca Antoniana e della Banca Popolare di Padova, con sede centrale a Padova. I suoi colleghi di un tempo ricordano Vincenzo come una persona seria e affidabile. Ed anche tranquilla. Ritengono quindi improbabile che possa essersi impadronito di quella fortuna per dare una svolta alla sua grigia routine di bancario. Ipotizzano piuttosto che il direttore della filiale di Mola sia rimasto «strangolato» dall'implacabile giro dell'usura, gestito dalla mafia locale. Sui retroscrena legati alla sparizione di Innamorato c'è ancora tanto da scoprire. Forse tutto. Il pensiero degli inquirenti corre inevitabilmente a quanto accaduto proprio a Mola tre mesi fa, quando venne licenziato e denunciato il direttore della filiale della Banca Popolare di Bari. Stando a quanto accertato dalla Guardia di Finanza con la collaborazione dei vertici dell'istituto di credito, Franco Gallo lucrava sui conti correnti tramite un sistema di contabilità «parallelo» a quello ufficiale: attirava i clienti promettendo interessi «da capogiro», ma poi intascava i loro soldi. La banca chiese scusa ai clienti, avviando le procedure per i rimborsi e nominando un nuovo direttore.
    La maggior parte della gente ritenne che Gallo fosse rimasto vittima di un potente racket di usurai o che si fosse trovato in cattive acque dopo un investimento sbagliato in Borsa. Tutto da decifrare, dunque, anche il retroscena della sparizione del direttore dell'Antonveneta di Mola. Siamo solo al primo round. La verità è ancora lontana.
    _________________________
    Fidarsi è bene ma............ il baco c'è sempre anche quando non si vede
    Adesso aspetto l'aggressione di quello con le corna

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ospite

    Predefinito

    DETTO POPOLARE
    [QUOTE]
    Quand la merda la münta 'n scägn...
    o clà spussà...
    o clà fà dägn...

  3. #3
    Ospite

    Predefinito

    DETTO POPOLARE
    Quand la merda la münta 'n scägn...
    o clà spussà...
    o clà fà dägn....

  4. #4
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A volte riesce a fare l'uno e l'altro.

 

 

Discussioni Simili

  1. Rom brava gente
    Di Eridano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-08-09, 08:37
  2. Brava gente
    Di Gallo Senone nel forum Fondoscala
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 01-06-07, 12:07
  3. Albanesi: brava gente !!
    Di bonconti (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18-06-05, 20:52
  4. Italiani, Brava Gente
    Di AldoVincent nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-05-05, 16:55
  5. Terroni brava gente
    Di Orso Brrrrr nel forum Padania!
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 13-01-03, 00:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226