User Tag List

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 32
  1. #11
    Registered User
    Data Registrazione
    16 Jan 2003
    Località
    Sacro Romano Impero della Nazione Germanica
    Messaggi
    3,485
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Bonariamente...

    Egregio Amati75,
    scusi, mi sembra che lei non legga attentamente quanto le scrivo.

    Le ho già detto che nei Consigli di Amministrazione (CdA) delle so-
    cietà arabe fanno parte anche membri yankees e anglosassoni.
    Non credo che la EU sia e/o sarà in condizione di "fare la guerra"
    a USA e UK nel caso il petrolio venga a costare il 400%.

    Non "scommetto" se ci saranno o no ancora guerre sulle risorse,
    preferisco "non scommettere", neanche al lotto.

    Sono con lei d'accordo che non tutti i paesi potranno permettersi
    impianti tecnologici moderni e molto dispendiosi, ma non avendo
    essi i mezzi e la tecnologia per l'acqua, non avranno mai i mezzi
    e la tecnologia "per fare la guerra". Non le pare ?

    Dipenderà molto da chi ci sgoverna attualmente aiutare anche in
    questo campo chi non ce la fa. Almeno lo spero, Jackal.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    81,966
    Mentioned
    276 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: re: Bonariamente...

    Originally posted by Jackal
    Egregio Amati75,
    scusi, mi sembra che lei non legga attentamente quanto le scrivo.

    Le ho già detto che nei Consigli di Amministrazione (CdA) delle so-
    cietà arabe fanno parte anche membri yankees e anglosassoni.
    Non credo che la EU sia e/o sarà in condizione di "fare la guerra"
    a USA e UK nel caso il petrolio venga a costare il 400%.

    Non "scommetto" se ci saranno o no ancora guerre sulle risorse,
    preferisco "non scommettere", neanche al lotto.

    Sono con lei d'accordo che non tutti i paesi potranno permettersi
    impianti tecnologici moderni e molto dispendiosi, ma non avendo
    essi i mezzi e la tecnologia per l'acqua, non avranno mai i mezzi
    e la tecnologia "per fare la guerra". Non le pare ?

    Dipenderà molto da chi ci sgoverna attualmente aiutare anche in
    questo campo chi non ce la fa. Almeno lo spero, Jackal.
    L'avevo cpaito benissimo quello che ha scritto ma ugualemtne , parere personal,e se s'arrivasse a tal putno chi ci sia nei CDA delle compagnie petrolifere avrebbe poco peso, in un momento nel quelae i paesi Arabi si rendessero conto che la loro uncia (per l amaggiore) forma di sussistenza sta per finire, che crede che il CDA rimanerebbe in mani USA o GB? Nutro seri dubbi. Una ovlta successo cio', sarebbe un' ottima scusa per l'occidente per gridare allo scandalo , io lo farei, e per appropiarsene, giusto o sbaglaito che sia, l'occidente vive dell'oro nero.
    Beh, l' 11/9 ha inseganto che non c'e' bisogno di un esercito tecnologicamente avanzato per demoralizzare o per metter paura ad un colosso, quindi il non avere tecnologie non implica o esclude guerre, che poi alla lunga l'abbia vinta chi dispone di piu' risorse sia monetarie che tecnologiche, beh non ci piove, ma che la guerra possa essere esclusa a priori, non penso.

    Aiutaere chi non c'e' la fa? Beh sarebbe un' ottima ocsa, ma poi aiutare che vuol dire? dargli le risorse senza supervisione? Cioe' com'e' successo sino ad ora? Quindi incvece d' aiutare arricchiamo il regime di turno. Gli aiuti funzionerebbero a patto che vi sia una sueprvisione, ma chi lo farebbe? s epoi tale supervisione sarebbe sicuramente "target" di no-global, tute bianche ecc.... e bollato come Imperialista ecc...

  3. #13
    Registered User
    Data Registrazione
    16 Jan 2003
    Località
    Sacro Romano Impero della Nazione Germanica
    Messaggi
    3,485
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: I membri dei CdA, le guerre e gli aiuti

    Egregio Amati75,

    i paesi arabi stanno diversificando le loro produzioni, da oltre 30
    anni per non trovarsi, alla fine del petrolio, a ritornare quello che
    erano fino al 1930. Le multis continueranno in altri campi le loro
    attività.

    Non ho scritto che non ci saranno guerre, ma solo che non scom-
    metto su queste cose, tout court. Io avevo previsto l'inizio della
    nuova guerra a Saddam per metà gennaio, ma si vede che non
    sono ancora pronti.

    Per gli aiuti bisogna che ci sia sempre la supervisione di chi li dà:
    con i nostri soldi si fa quello che diciamo noi e non quattro ditta-
    tori (dove ci sono) o capi di stato "democratici", che non sanno
    neppure firmare con il proprio nome. Per le "tute bianche" e no-
    global, no comment. Mi interesso di altro. Jackal.

  4. #14
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    81,966
    Mentioned
    276 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: re: I membri dei CdA, le guerre e gli aiuti

    Originally posted by Jackal
    Egregio Amati75,

    i paesi arabi stanno diversificando le loro produzioni, da oltre 30
    anni per non trovarsi, alla fine del petrolio, a ritornare quello che
    erano fino al 1930. Le multis continueranno in altri campi le loro
    attività.

    Non ho scritto che non ci saranno guerre, ma solo che non scom-
    metto su queste cose, tout court. Io avevo previsto l'inizio della
    nuova guerra a Saddam per metà gennaio, ma si vede che non
    sono ancora pronti.

    Per gli aiuti bisogna che ci sia sempre la supervisione di chi li dà:
    con i nostri soldi si fa quello che diciamo noi e non quattro ditta-
    tori (dove ci sono) o capi di stato "democratici", che non sanno
    neppure firmare con il proprio nome. Per le "tute bianche" e no-
    global, no comment. Mi interesso di altro. Jackal.
    Si i paesi Arabi si stanno diversificando...da 30 anni.. e quanto ocntano nel mondo del ocmmercio dopo 30 anni di diversificazione? Quasi nulla. Mi corregga se sbaglio, ma a parte pochi staterelli Arabi, tipo Djbuti per esmepio, cosa produrrebbero gl'altri, o almeno con che qualita', sufficiente da competere nel mercato globale?
    Il petrolio e' ancora il loro numero uno in export. La diversificazione la si puo' fare in molto meno di 30 anni se si vuole, esempio il Messico, prima del NAFTA il petrolio contava per un 97%(piu' o meno) delle esportazioni, oggi conta da un 3 ad un 5%.
    AIUTI. daccordissimo, con inostri soldi si fa cosa diciamo noi, sono daccordo, peccato pero' che vi siano svariati movimenti che anche se sembrano solamente pittoreschi siano sempre li a rompere ea gridare all' Imperialismo, senza pero' apportare soluzioni alternative...

  5. #15
    T34
    T34 è offline
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    A, A
    Messaggi
    25,262
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: re: I membri dei CdA, le guerre e gli aiuti

    Originally posted by Amati75


    Si i paesi Arabi si stanno diversificando...da 30 anni.. e quanto ocntano nel mondo del ocmmercio dopo 30 anni di diversificazione? Quasi nulla. Mi corregga se sbaglio, ma a parte pochi staterelli Arabi, tipo Djbuti per esmepio, cosa produrrebbero gl'altri, o almeno con che qualita', sufficiente da competere nel mercato globale?
    Il petrolio e' ancora il loro numero uno in export. La diversificazione la si puo' fare in molto meno di 30 anni se si vuole, esempio il Messico, prima del NAFTA il petrolio contava per un 97%(piu' o meno) delle esportazioni, oggi conta da un 3 ad un 5%.
    AIUTI. daccordissimo, con inostri soldi si fa cosa diciamo noi, sono daccordo, peccato pero' che vi siano svariati movimenti che anche se sembrano solamente pittoreschi siano sempre li a rompere ea gridare all' Imperialismo, senza pero' apportare soluzioni alternative...

    Amati, parla di mobili..... è un consiglio spassionato.

    Djbuti

  6. #16
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    81,966
    Mentioned
    276 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: re: I membri dei CdA, le guerre e gli aiuti

    Originally posted by T34



    Amati, parla di mobili..... è un consiglio spassionato.

    Djbuti
    Beh posso anche averlo scritto male, non si scrive Djbuti?

    T34..se io mi devo semplicemente fermare a parlare di mobili... tu di che potresti parlare? Cmq, guarda che fra te eCcaippas ancora mi dovete rispondere se le fatidiche 35 ore hanno diminuito o no la disoccupazione.. beh che facciamo finta di non leggere?

  7. #17
    T34
    T34 è offline
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    A, A
    Messaggi
    25,262
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: re: I membri dei CdA, le guerre e gli aiuti

    Originally posted by Amati75


    Beh posso anche averlo scritto male, non si scrive Djbuti?

    T34..se io mi devo semplicemente fermare a parlare di mobili... tu di che potresti parlare? Cmq, guarda che fra te eCcaippas ancora mi dovete rispondere se le fatidiche 35 ore hanno diminuito o no la disoccupazione.. beh che facciamo finta di non leggere?

    La questione 35 ore è stata chiusa, non fare il furbo.

    Poi...non'è come hai scritto, è che "Djbuti" non c'entra niente con le economie arabe. Capito?

    Tanto per informazione:

    Il primo staterello.

    L'Arabia Saudita è il 19° maggiore esportatore e il 20° maggiore mercato di importazioni del mondo.

    Le esportazioni - che negli ultimi due decenni sono aumentate di dieci volte, fino a raggiungere 47,7 miliardi di dollari - interessano attualmente tutti i settori economici. Le esportazioni non petrolifere annuali sono aumentate da 7,46 milioni di dollari nel 1970 a 4,08 miliardi di dollari all'inizio del 1992.

    Le statistiche indicano che le esportazioni industriali fra il 1984 e il 1992 sono aumentate sette volte per i manufatti e i prodotti in metallo, due volte per la plastica e la chimica, ben ventun volte per i prodotti tessili e sette volte per i generi alimentari lavorati.

    L'attuale Sesto Piano di Sviluppo (1995-99) prevede l'espansione del settore privato e l'aumento dell'efficienza dei servizi esistenti. Prevede, inoltre, il miglioramento della qualità dell'istruzione, per consentire alle future generazioni di contribuire al meglio allo sviluppo del paese.

  8. #18
    Registered User
    Data Registrazione
    16 Jan 2003
    Località
    Sacro Romano Impero della Nazione Germanica
    Messaggi
    3,485
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gli Arabi e Djbuti...

    Egregio Amati75,

    vedo che un collega mi ha preceduto nella risposta. Mi sembra che
    lei conosca bene la situazione di dove vive, ma non conosca affat-
    to il M.O.

    Gli Arabi sono stati, da sempre, non solo dei beduini ma anche dei
    valenti commercianti, astronomi, fisici, matematici, ecc. ecc,

    Attualmente commerciano con l'Africa, l'India e l'Estremo Oriente.
    Faccia un po' il calcolo delle persone che vivono in quei continenti
    e poi si rifaccia vivo.

    Per Djbuti: forse si è sbagliato con Dubai...se ne avrà l'occasione
    faccia un giretto negli Emirati. Hanno solo il più alto rate di entra-
    te pro capite del mondo. Veda un po' lei...Jackal.

  9. #19
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    81,966
    Mentioned
    276 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: re: I membri dei CdA, le guerre e gli aiuti

    Originally posted by T34



    La questione 35 ore è stata chiusa, non fare il furbo.

    Poi...non'è come hai scritto, è che "Djbuti" non c'entra niente con le economie arabe. Capito?

    Tanto per informazione:

    Il primo staterello.

    L'Arabia Saudita è il 19° maggiore esportatore e il 20° maggiore mercato di importazioni del mondo.

    Le esportazioni - che negli ultimi due decenni sono aumentate di dieci volte, fino a raggiungere 47,7 miliardi di dollari - interessano attualmente tutti i settori economici. Le esportazioni non petrolifere annuali sono aumentate da 7,46 milioni di dollari nel 1970 a 4,08 miliardi di dollari all'inizio del 1992.

    Le statistiche indicano che le esportazioni industriali fra il 1984 e il 1992 sono aumentate sette volte per i manufatti e i prodotti in metallo, due volte per la plastica e la chimica, ben ventun volte per i prodotti tessili e sette volte per i generi alimentari lavorati.

    L'attuale Sesto Piano di Sviluppo (1995-99) prevede l'espansione del settore privato e l'aumento dell'efficienza dei servizi esistenti. Prevede, inoltre, il miglioramento della qualità dell'istruzione, per consentire alle future generazioni di contribuire al meglio allo sviluppo del paese.
    Che c'e' di male in Djbuti (Adesso guardo come si scrive correttament)? Semplicemente perche' e' dal lato opposto del mar rosso non vuol dire che non sia "arabo".
    Lo stesso nome e' d' origine Araba. Buona parte della popolazione si riconosce nella setta Sunnita e' v'e' una grossisima colonia di Arabi Yementi, quindi perche' non centrerebbe?
    Aprofitto per rispondere anche a Jackal.. non non mi sono confuso con Dubai, e si Dubai ha un alto indice pro-capite e investe molto nella diverisificazione.
    Bene l'Arabia Saudita e' uno diquei paesi che piu' si sono diversificati.... sono al 19 posto per esportazioni ed al 20 per importazioni. benissimo difatti non son il primo epsortatore al mondo di petrolio?
    T34 posti la quantita' in dollari delle esportazioni..ma postami la percentuale del peso di tali epsortazioni, cioe' le epsortazioni del PEtrolio per quanto pesano in percentuali sul totale delle esportazioni? Anzi no lo prendiamo dai tuoi dati:
    8.55% (4.08 su 47.7)...in 30 anni di programmi di diversificazione......

    Nel mentre ti posto cio':

    "Exports consist almost entirely of petroleum and petroleum products. Major imports are machinery and appliances, foodstuffs and tobacco, transport equipment, textiles and clothing, metals and metal articles, and chemicals. The principal destinations of exports are Japan, the United States, Italy, France, and The Netherlands. The principal sources of imports are the United States, Japan, Germany, Italy, the United Kingdom, and Taiwan."

    ti "ripasto" questo:
    "Exports consist almost entirely of petroleum and petroleum products"

    Ovvero propio della risorsa destinata a finire...pero' che diversificazione, specialmente in un processo di diversificazione iniziato nel 1970... che velocissimi progressi, e pensare che risorse economiche non ne mancherebbero per davvero diversificare la loro economia...mah forse si sveglieranno quando s'accrogeranno che stanno finendo il petrolio, ma se ancora vanno cosi vuol dire che la sanno piu' lunga di noi, cioe' che ancora ne vanaza per parecchio.


    T34..guarda chela discussione sulle 35 ore... non e' finita, vai pure sulla disussione.

  10. #20
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    81,966
    Mentioned
    276 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Ah o poi trovato un 'altro dato interessante.. dopo 30 anni di piani economici, e quindi di svikuppo anche delle infrastrutture... le strade asfaltate sono il 30%..... che velocita', e che efficenza!!
    t#$ e poi mi dicevi che i Messicani sono "lenti" e non rpoduttivi... amazza e allora gl' Arabi dlla Arabia Saudita che sono?

 

 
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 162
    Ultimo Messaggio: 31-10-12, 20:44
  2. La Guerra Del Golfo
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-07-04, 17:09
  3. Iniziata la 3a Guerra del Golfo
    Di Totila nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 07-04-04, 01:25
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-03-03, 20:07
  5. Intervento di Bossi del 1991 contro la 1° guerra del Golfo
    Di Il Patriota nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-09-02, 13:15

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226