User Tag List

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 345 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 64
  1. #31
    I amar prestar aen
    Data Registrazione
    09 Sep 2002
    Località
    Brescia
    Messaggi
    8,891
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se non è il Pm ppotrà essere un suo collaboratore più o meno stretto, oppure sempre un impegato del tribunale.

    Cordiali Saluti
    E voi tutti, o Celesti, ah! concedete,
    Che di me degno un dì questo mio figlio
    Sia spendor della patria, e de Troiani
    Forte e possente regnator. Deh! fate
    Che il veggendo tornar dalla battaglia
    Dell'armi onusto de' nemici uccisi,
    Dica talun: NON FU SI' FORTE IL PADRE:
    E il cor materno nell'udirlo esulti.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #32
    SENATORE di POL
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    23,784
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Fuori_schema
    Le solite boiate.....

    Le dichiarazioni dei pentiti vengono MESSE a verbale e devono essere CONFERMATE in dibattimento di fronte alla corte nella quale il giudice NON E' quello al quale vengono rilasciate le dichiarazioni.

    Si puo' anche ritenere il sig, Giuffre' inattendibile ma le sue testimonianze DEVONO essere trascritte, inoltre se non lo sai ti informo che non basta affatto una generica attribuzione di responsabilita' per costituire un capo d'imputazione poiche' le dichiarazioni DEVONO avere dei riscontri oggettivi.

    Se ti riferisci alla diffusione mezzo stampa delle dichiarazioni di Giuffre' o di altri prenditela con chi svela il segreto istruttorio che NON e' ne' il PM ne' alcunche' giudice e non c'entra nulla con la "malagiustizia" di cui vaneggi.

    Saluti

    Luca Loi

    Attualmente riscontro oggettivo di una dichiarazione è ritenuto malagiutiziamente un'altra dichiarazione di un altro criminale in vena di vacanze premio. Inoltre la lezioncina procedimentale è del tutto fuori luogo. Chi ha aperto il 3d lo ha fatto sulle dichiarazioni di un "pentito" trapelate non si sa come sulla stampa. Ovviamente i compagni magistrati sono sempre estranei dalle fughe di notizie. Sono gli unici cittadini rimasti al di sopra di ogni sospetto, se sono della corrente....giusta.
    La malagiustizia di chi accusò inopinatamente e condannò Enzo Tortora è stata premiata....grazie alla sanculotteria politicante che intende usare la malagiustizia che fomenta per abbattere i nemici politici che non riesce a contrastare altrimenti.
    Se poi si vuole credere che Andreotti ha bacito Rijna allora la competenza passa non più alla magistratura ma alla medicina...in una specializzazione a propria volta politicamente inquinata, purtroppo (vedi l. 180).

    Saluti liberali

  3. #33
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,146
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    ci risiamo. se un pentito fa dei nomi di politici di dx allora si vogliono far fuori nemici politici con armi diverse dall'urna elettorale; se viene scoperto un filone di fondi neri (ad es. le 32 holding di Fininvest), allora sono tutte illazioni. Nel merito però, chissà perché, non si contesta mai nulla.
    La verità è una sola: un potere politico/imprenditoriale, ormai strapotente, vuole affossare tutti gli altri, non escluso quello della magistratura inquirente, cioé chi è chiamato a giudicare (guardacaso, spesso, quello politico).
    Ci risiamo con l'agognato colpo di spugna.

  4. #34
    SENATORE di POL
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    23,784
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se un pentito fa il nome di un illustre politico di sinistra, si dichiara immediatamente inattendibile prima di aver solo tentato di cercare qualsiasi riscontro. Questo è documentato, e documentabile (da brusca in poi...), il resto no.
    Del resto non sono io ad aver dato le vacanze premio al pentito di turno.

    Saluti liberali

  5. #35
    SENATORE di POL
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    23,784
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    da www.lastampa.it

    " La Stampa del 08/01/2003


    --------------------------------------------------------------------------------
    Anche Grasso scettico sull'attendibilita' del collaboratore

    Nel palazzo dei sospetti la sindrome del pataccaro»
    Il pentito Lipari, che parla di Violante e Forza Italia
    Francesco La Licata
    --------------------------------------------------------------------------------

    IN un Palazzo che, sfuggendo alla stanca routfne dei processi interminabili, rivitalizza il dibattimento contro Marcello Dell'Utri proponendo il remake del pentito Giuffrè, detto «Manuzza», la prima giornata post festiva fa registrare uno strano clima di sospetto. E' vero che il Tribunale di Palermo ci ha abituato a tutto o quasi, ma una così accentuata sindrome del falso collaboratore non si era mai vista. C'è in giro un gran timore di polpette avvelenate, c'è il ragionevole sospetto che l'ultima spiaggia degli strateghi di Cosa nostra sia la congiura dei depistaggi. Un timore avvertito sin dalla scorsa estate, quando una nota riservata del servizio segreto civile avanzò l'ipotesi che la mafia potesse tentare di invelenire il paese con le false rivelazioni, su mafia e politica, di collaboratori «mandati» . Ecco, la Procura di Palermo si trova alle prese con un personaggio mafioso, quel Pino Lipari consacrato come consigliori di Totò Riina e Bernardo Provenzano, che - offertosi per temi delicati - non convince per nulla. Anzi, appare talmente sospetto da aver indotto il procuratore Grasso a prenderne ufficialmente le distanze, fino a bloccare qualunque procedura di protezione per lui e i suoi familiari.
    Secondo Grasso, a Lipari mancano «genuinità e completezza, novità e rilevanza», tanto da non escludere che il «dichiarante» possa incappare negli stessi rigori in cui incorse un altro falso pentito: quel Pellegriti che indicò a Falcone il nome di Salvo Lima come mandante dell'omicidio del presidente della Regione Piersanti Mattarella e finì incriminato per calunnia essendosi rivelate, le sue «rivelazioni», immediatamente fasulle.
    Cosa dice, Lipari, su mafia e politica? Le dichiarazioni di Grasso parlano genericamente di argomenti che riguardano «anche importanti processi tuttora in corso di trattazione in primo e secondo grado». E aggiunge, il procuratore, che sono stati tirati in ballo «magistrati, investigatori, avvocati» e «politici della prima e della seconda Repubblica». Alcune di queste «rivelazioni», secondo un incontrollabile mix, potrebbero avere conseguenze, per cosi dire, positive rispetto agli interessi processuali della pubblica accusa, altri andrebbero a cozzare con quanto finora consolidato. Il dato incontrovertibile, però, sarebbe la quasi impossibilità di operare riscontri alle dichiarazioni di Lipari e la certezza che in altre occasioni che riguardano vicende non di primo piano - il «dichiarante» ha mentito per cercare di orientare i processi nella direzione favorevole a lui e ai suoi amici.
    Sono principalmente il processo Andreotti e il processo Dell'Utri, le vicende sulle quali Lipari interviene pesantemente. Le indiscrezioni parlano di rivelazioni su una presunta «congiura», con tanto di incontri ed accordi, ordita in danno del senatore a vita da un team istituzionale formato dall'ex presidente della Camera, Luciano Violante, e dall'ex procuratore di Palermo, Gian Carlo Caselli. Notizie che il «dichiarante» avrebbe appreso dalla fonte privilegiata Bernardo Provenzano. Una tesi avanzata a suo tempo dallo stesso Totò Riina, già detenuto, quando parlò di una «congiura dei comunisti» e fece i nomi di Violante, Caselii e Arlacchi. Oggi apprendiamo che a divulgarla sarebbe stato nientemeno che «Binnu u tratturi», [b] e torna alla mente il percorso iniziale del «pentimento» di Giovanni Brusca, cominciato - era il 1996 - proprio con un tentativo di depistaggio che cercava di coinvolgere Violante, chiamato in causa come protagonista di un accordo con la mafia in cambio della testa di Andreotti. il castello si sbriciolò in poche ore [
    nel senso che i compagni taluni non credono che alle accuse contro altri politici per quanto altrettanto ridicole e incredibili ed elevano a "riscontri" gli incroci di dichiarazioni con ...suggeritori: nota di PFB ].
    Ma Lipari andrebbe anche oltre, fino a escludere qualsiasi legame tra Andreotti e Cosa nostra. A questo punto si potrebbe obiettare che è comprensibile l'avversione dei magistrati di Palermo per un «collaborante» che va ad impattare pesantemente sul processo contro l'ex presidente del Consiglio mentre ci si avvia alla sentenza d'appello, dopo un'assoluzione in primo grado. Ma una simile obiezione non terrebbe conto delle altre «rivelazioni» di Lipari - relative a Dell'Utri, Berlusconi e Forza Italia - favorevoli, invece, alle tesi dell'accusa . Il «geometra» di Cosa nostra avrebbe parlato della permanenza ad Arcore del boss Vittorio Mangano, si sarebbe dilungato sulla «nascita» di «Milano 2», costruita, secondo Lipari che l'avrebbe appreso direttamente dal mafioso Mimmo Teresi (morto durante la guerra di mafia), «coi soldi della mafia del gruppo Bontade» e «con gli operai portati da Palermo». Ed avrebbe, anche, confermato una data di nascita di Forza Italia, movimento gradito a Cosa nostra (con un «ideologo» e «un impresafio che metteva i soldi»), più utile alle tesi dell'accusa che l'ha sempre posta in un periodo antecedente al 1993. Insomma, un Lipari a tutto campo ma altamente velenoso e a rischio. Ora, tra i magistrati c'è chi vorrebbe «liquidarlo» per sempre e chi, invece, è tentato di insistere, nel tentativo di indurlo al «ravvedimento» [ come Brusca....che ha corretto il tiro nel senso voluto] , che offre una sola strada: notizie attendibili e, soprattutto, riscontrabili . Finora non sembra esser cambiato granché, se è vero che al processo che lo riguarda ha chiesto il rito abbreviato e non il patteggiamento, com'è uso dei pentiti.
    ".


    Il pentitismo "moderno", gestito come Falcone diceva che NON va gestito alcun collaboratore di giustizia, pare proprio sempre più un'arma della Mafia per seminare confusione nelle Istituzioni e garantirsi altri decenni di affaroni indisturbati. Con l'ingenua collaborazione di certi indignati cronici, che ai pentiti ad orologeria credono in quanto concretizzano le loro ossessioni.


    Saluti liberali

  6. #36
    Walker
    Data Registrazione
    24 Dec 2002
    Località
    CENTRO IGIENE MENTALE
    Messaggi
    1,802
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by pcosta


    Ora che la CDL spinga per la trasformazione in legge per avviarne in realtà la soppressione per manifesta incostituzionalità è solo un mio "cattivo" pensiero, ma spesso a pensar male ci si prende...

    STA BONITO COI CATTIVI PENSIERI TESORUCCIO


  7. #37
    Walker
    Data Registrazione
    24 Dec 2002
    Località
    CENTRO IGIENE MENTALE
    Messaggi
    1,802
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by locke
    Centra perchè voi state dicendo in maniera più o meno velata ........
    KOME SEI DELIKATO

  8. #38
    SENATORE di POL
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    23,784
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La mafia ha nella sprovveduta sanculotteria piazzarola, nutrita dalla letteratura spazzatura e dai militanti togati, che neppure hanno quell'anelito fanatico alla "virtù" che fu dei loro maestri giacobini che presiedevano i "tribunali rivoluzionari", il suo alleato più prezioso nella sua strategia di disarticolazione dello Stato democratico.

    Saluti liberali

  9. #39
    Walker
    Data Registrazione
    24 Dec 2002
    Località
    CENTRO IGIENE MENTALE
    Messaggi
    1,802
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by antonio
    tutti hanno diritto a un difensore, ci mancherebbe.

    quel che pero' non e' , come dire, opportuno ancorche' non illegale , e' posizionare dei legali di personaggi sotto processo per mafia, in ruoli istituzionali delicati.

    Una semplice, banale, questione di delicatezza istituzionale che dovrebbero avvertire, per primi, gli stessi avvocati.

    PIU' KE ANTONIO DOVEVI KIAMARTI TOTO'
    PERKE' FAI RIDERE
    VEDI KUANTO SEI FESSO
    VBOLENDO PUR SEGUIRE IL TUO ASSURDO E SCONKLUSIONATO RAGIONAMENTO MORMINO NON DOVEVA CANDIDARSI 2 ANNI FA PERKE' POI UN GIORNO KI LO SA FORSE ANDAVA SOTTO PROCESSO?
    E' UNA STRONZATA DI DIMENSIONI COLOSSALI
    OPPORTUNITA' DI KE POI NON KAPISKO
    MORMINO E' STATO MENZIONATO DA UN PENTITO IL KE NON VUOL DIRE UN BEATO KAZZO
    ALTRIMENTI I GOVERNI ED I PARLAMENTI LI FAREBBERO I PENTITI O,MA E' GIA' ACCADUTO,I PROKURATORI.
    GUARDA NON SO NEANKE PERKE' TI STO RISPONDENDO,I VOSTRI RAGIONAMENTI SONO IL CAMPIONARIO DELLA STRONZOLOGIA

  10. #40
    SENATORE di POL
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    23,784
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by STRESSSSSSS_W

    ......
    ALTRIMENTI I GOVERNI ED I PARLAMENTI LI FAREBBERO I PENTITI O,MA E' GIA' ACCADUTO,I PROKURATORI.
    GUARDA NON SO NEANKE PERKE' TI STO RISPONDENDO,I VOSTRI RAGIONAMENTI SONO IL CAMPIONARIO DELLA STR.....

    Infatti disperando di vincere delle elezioni politiche generali, vista l'armata brancaleone che si ritrovano, ci provano così....

    Saluti liberali

 

 
Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Commissione Permanente Giustizia e Culti
    Di von Dekken nel forum FantaTermometro
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-07-13, 14:30
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-03-11, 14:58
  3. Adriano Musi vicepresidente commissione finanze senato
    Di lucrezio (POL) nel forum Repubblicani
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-05-08, 09:51
  4. La [commissione] Giustizia al tempo dei pregiudicati [rossi]
    Di Pieffebi nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 12-07-06, 18:40
  5. 5^ commissione di studio- GIUSTIZIA E POLITICA INTERNA
    Di Templares nel forum Conservatorismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-03-05, 16:16

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226