User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Pisanu... Pisanu.....

  1. #1
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    10 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Pisanu... Pisanu.....

    RICEVO E TRASMETTO....

    Associazione Genitori Cattolici

    Internet: www.genitoricattolici.org







    22/01/2003



    Lettera aperta


    Al Ministro dell’Interno





    Per conoscenza



    Al Presidente della Repubblica

    Al Presidente del Consiglio dei ministri





    OGGETTO: Sua proposta di una legge che riconosca ai musulmani la libertà di associazione religiosa e altri diritti



    Abbiamo letto su qualche quotidiano che Lei ha auspicato una legge che riconosca ai musulmani la libertà di associazione e altri diritti “….cibi halal, assistenza religiosa negli ospedali e nelle carceri, aree autonome per la sepoltura …” e questo ci induce, come cittadini di uno Stato di diritto, di esternare la nostra opinione ai sensi dell’art. 21 Cost. e dell’art. 10 della Convenzione dei diritti dell’Uomo.

    Come scritto nello stesso Corano (quindi con valenza eterna per gli islamici), come spiegato dalla Conferenza Episcopale dell’Emilia Romagna nel documento “Islam e Cristianesimo”, come avvalorato da diversi libri (tra i quali molte autobiografie di donne che hanno sperimentato sulla loro pelle i valori dell’islam) da noi elencati nel link http://www.genitoricattolici.org/rassegna%20libri.htm e, dulcis in fundo, come affermato da una sentenza della Corte di Giustizia Europea (valida anche per l’Italia!) che stabilisce l’incompatibilità della sha’ria (o legge coranica) con la Convenzione per i diritti dell’uomo, esiste, nei fatti, una netta incompatibilità tra i valori occidentali e quelli islamici (senza distinzione).

    Ciò premesso conviene rammentare che in tutti i paesi islamici i cristiani, i laicisti e gli aderenti alle altre religioni sono avversati, in quanto “infedeli”, dalle leggi di quegli Stati in cui non esiste, per ovvie ragioni coraniche, un binomio Stato-convinzioni libere dei cittadini; ma vige solo la legge coranica.

    Quindi l’islam (dov’è al potere) non riconosce alcuna reciprocità! Se Lei, nonostante le letture suggerite, non ne fosse convinto suggeriamo a Lei e a quanti la pensano come Lei di recarsi (senza farsi riconoscere, s’intende!) in tutti i paesi a dominazione islamica (non certo nei villaggi turistici!) esternando pubblicamente qualche Bibbia, qualche Rosario oppure un visibile Crocifisso. In alternativa alla Sua presenza diretta potrebbe mandare sempre in incognito, s’intende, un figlio o una figlia (magari con una vistosa e laicista minigonna occidentale) della cui testimonianza non dubiterà di certo. Suggeriamo loro di organizzare qualche pubblica manifestazione di fede non islamica; magari una bella processione con una statua della Madonna, con il Santissimo o con il Crocifisso. Potranno di conseguenza verificare di persona il concetto giuridico di reciprocità. Noi, prima di concedere agli altri quanto gli altri non riconoscono a noi, siamo ansiosi di leggere i resoconti di tali esperienze.

    Distinti saluti.





    Il Presidente

    Dr. Arrigo Muscio

    www.muscio.it
    "

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Affus
    Ospite

    Predefinito Re: Pisanu... Pisanu.....

    Originally posted by cm814
    RICEVO E TRASMETTO....

    Associazione Genitori Cattolici

    Internet: www.genitoricattolici.org







    22/01/2003



    Lettera aperta


    Al Ministro dell’Interno





    Per conoscenza



    Al Presidente della Repubblica

    Al Presidente del Consiglio dei ministri





    OGGETTO: Sua proposta di una legge che riconosca ai musulmani la libertà di associazione religiosa e altri diritti



    Abbiamo letto su qualche quotidiano che Lei ha auspicato una legge che riconosca ai musulmani la libertà di associazione e altri diritti “….cibi halal, assistenza religiosa negli ospedali e nelle carceri, aree autonome per la sepoltura …” e questo ci induce, come cittadini di uno Stato di diritto, di esternare la nostra opinione ai sensi dell’art. 21 Cost. e dell’art. 10 della Convenzione dei diritti dell’Uomo.

    Come scritto nello stesso Corano (quindi con valenza eterna per gli islamici), come spiegato dalla Conferenza Episcopale dell’Emilia Romagna nel documento “Islam e Cristianesimo”, come avvalorato da diversi libri (tra i quali molte autobiografie di donne che hanno sperimentato sulla loro pelle i valori dell’islam) da noi elencati nel link http://www.genitoricattolici.org/rassegna%20libri.htm e, dulcis in fundo, come affermato da una sentenza della Corte di Giustizia Europea (valida anche per l’Italia!) che stabilisce l’incompatibilità della sha’ria (o legge coranica) con la Convenzione per i diritti dell’uomo, esiste, nei fatti, una netta incompatibilità tra i valori occidentali e quelli islamici (senza distinzione).

    Ciò premesso conviene rammentare che in tutti i paesi islamici i cristiani, i laicisti e gli aderenti alle altre religioni sono avversati, in quanto “infedeli”, dalle leggi di quegli Stati in cui non esiste, per ovvie ragioni coraniche, un binomio Stato-convinzioni libere dei cittadini; ma vige solo la legge coranica.

    Quindi l’islam (dov’è al potere) non riconosce alcuna reciprocità! Se Lei, nonostante le letture suggerite, non ne fosse convinto suggeriamo a Lei e a quanti la pensano come Lei di recarsi (senza farsi riconoscere, s’intende!) in tutti i paesi a dominazione islamica (non certo nei villaggi turistici!) esternando pubblicamente qualche Bibbia, qualche Rosario oppure un visibile Crocifisso. In alternativa alla Sua presenza diretta potrebbe mandare sempre in incognito, s’intende, un figlio o una figlia (magari con una vistosa e laicista minigonna occidentale) della cui testimonianza non dubiterà di certo. Suggeriamo loro di organizzare qualche pubblica manifestazione di fede non islamica; magari una bella processione con una statua della Madonna, con il Santissimo o con il Crocifisso. Potranno di conseguenza verificare di persona il concetto giuridico di reciprocità. Noi, prima di concedere agli altri quanto gli altri non riconoscono a noi, siamo ansiosi di leggere i resoconti di tali esperienze.

    Distinti saluti.





    Il Presidente

    Dr. Arrigo Muscio

    www.muscio.it


    Laureato in scienze economiche e commerciali. E' autore di libri di vari argomenti tra cui, ultimi: 'Storie di esorcismi - La fossa del leone', 'Luce e tenebre', 'La Santa famiglia', 'La Regina dei profeti', 'I segni di Dio' , il 'Trattato di demonologia' (pubblicato sul sito internet dell'Associazione) e il Dossier Giustizia. Ha collaborato con alcune televisioni private dove ha curato, nel rispetto della tradizione biblica (Matteo 4,4), le rubriche 'Preghiera e guarigione' e 'Momento di fede'; oltre a tenere conferenze sui temi trattati nei suoi libri, è collaboratore delle riviste 'Il Segno' e 'Teologica'. Ha intervistato personaggi quali Padre Dario Betancourt (rappresentante carismatico mondiale del Rinnovamento nello Spirito), Padre Jozo e i veggenti di Medjugorje, il dott. Pilot (responsabile dell'ufficio medico internazionale di Lourdes) e il dott. Botta (membro del medesimo), il dott. Luigi Frigerio (studioso, assieme ad un’équipe medica universitaria milanese, dei veggenti di Medjugorje durante le estasi), Mons. Franic (arcivescovo emerito di Spalato), il prof. Di Fiorino, Mons. Maggioni, il dott. Carletti ( tutti membri del Gris) sul problema sette, la dott.ssa Hollenbroich sul satanismo internazionale e il dott. Adessa sulla Massoneria e le sue ramificazioni nella società, il prof. Zampetti, i giornalisti-scrittori Renzo Allegri, Vittorio Messori e Enrico Malatesta ed altri personaggi. Ha inoltre conosciuto ed intervistato i principali esorcisti italiani: Mons. Milingo, Don Gabriele Amorth, Mons. Bartolomiello, Mons. Dal Pozzo ecc. Ha aiutato, in prima linea, un sacerdote in numerosi esorcismi in cui, per ben quattro volte, era presente Lucifero, in casi diversi e ben documentati. Grazie all'esperienza maturata aiutando il sacerdote durante gli esorcismi e le preghiere di guarigione ha fondato e guida l'Associazione Genitori Cattolici che oltre a battersi per la difesa della famiglia e dei valori cristiani, prevede un gruppo di preghiera familiare secondo gli insegnamenti della Sacra Scrittura e dei messaggi della Madonna. Nel sito internet dell'Associazione scrive nella rubrica 'La nostra opinione' nella quale vengono espressi i punti di vista in chiave cristiana su argomenti di attualità. L'autore, inoltre, risponde a vari quesiti all'indirizzo di posta elettronica: arrigo@


    che baraba !

 

 

Discussioni Simili

  1. il 50% di PISANU
    Di VIVIBILITY nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-06-05, 12:01
  2. Pisanu
    Di Gallo Senone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-10-04, 09:23
  3. Pisanu il bla bla bla
    Di nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-10-04, 01:05
  4. Pisanu:IMMIGRAZIONE; PISANU, UNA RISORSA PER IL NOSTRO PAESE
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 26-06-03, 01:22
  5. La Lega a Pisanu:"Immigrati, Pisanu deve fare di più"
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-09-02, 17:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226