La norma inserita all'articolo 16 delle Disposizioni per la formazione dell'assestamento del bilancio annuale 2002 e pluriennale 2002-2004 della provincia autonoma di Trento (legge finanziaria) infatti prevede la possibilità per la Provincia di concedere alle imprese o ai loro consorzi contributi fino all'80% perl'acquisto, la costruzione, il risanamento di alloggi da destinare in locazione a propri dipendenti o dipendenti di imprese consorziate provenienti da comuni ubicati fuori dal territorio provinciale e addirittura fino al 100% alle cooperative edilizie, cooperative di servizi e loro consorzi, per alloggi da destinare in locazione a immigrati stranieri che svolgano lavoro autonomo o dipendente.

Tratto da Qui Lega Febbraio 2003

Secondo voi di chi sono queste coop ? alla faccia del conflitto di interessi