User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    stanziale
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Terra di Ezzelino
    Messaggi
    3,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking ..e ora siamo tutti comunisti!

    (dal Corriere della Sera)
    Padani di sinistra per Van De Sfroos «Simbolo lombardo, basta con Roma»

    Un gruppo di spettatori al concerto del cantante amato dalla Lega: «Lui ci piace e siamo di Rifondazione Comunista»


    MILANO - Vuoi vedere che esiste una via rifondarola all’orgoglio padano? Una via che ha come bandiera pop un musicista trentasettenne di Azzano di Mezzegra, sul lago di Como? Un «menestrello» di talento che si chiama Davide Bernasconi, noto ai più come Van De Sfroos (pseudonimo di pura invenzione derivato dall’equivalente dialettale dell’espressione «vanno di frodo»)? Strano eppure vero. Un cantautore che solo qualche anno fa, quando ancora aveva pochi adepti regionali, in occasione di una festa di Imbolc, il capodanno celtico, fu accolto a braccia aperte dai leghisti più irriducibili, che cantarono a squarciagola E semm partii (E siamo partiti), la sua canzone allora più famosa, racconto dell’epopea dei lombardi emigrati in America. Provate a chiedere, oggi, al popolo di Van De Sfroos un’opinione sulla Lega. Vi sentirete rispondere con grugniti di disappunto. Il cantore lacustre dei diseredati e dei marginali, che coniuga il vernacolo locale con sonorità in bilico tra folk, reggae, rock e ska, è passato in pochissimo tempo da destra verso sinistra senza colpo ferire. Anzi, verso la sinistra più dura. E ieri sera tra il variegato pubblico in attesa del concerto al Teatro Smeraldo di Milano (poche settimane dopo l’uscita del suo ultimo cd dal vivo, intitolato «Laiv») i fans in camicia verde si contavano sulle dita di una mano. Perché i «vandesfroosiani» più ferventi sono per lo più padani convinti e bertinottiani altrettanto agguerriti. Come un gruppo di trentenni di Cinisello che non sopportano «Roma ladrona», aborrono la Rai e Mediaset (perché hanno palinsesti troppo «statalisti»), guardano con passione solo TeleLombardia, hanno nostalgia dei Gufi, ascoltano Svampa e il giovane Davide, parlano con ardore delle tradizioni, odiano Gigi D’Alessio, tengono a precisare: «Non siamo italiani ma lombardi, e votiamo Rifondazione». E soprattutto sono orgogliosi di rappresentare questo accrocco. E’, ovviamente, l’ala più radicale del popolo di Van De Sfroos. Ma tutti, o quasi, tengono a far valere, nel nome di Davide, la duplice appartenenza: Padania e sinistra.
    «Mi piace perché è diretto e semplice», dice Marco, un quarantenne milanese, «a me i comaschi in genere non mi vanno giù, sono chiusi, ma Van De Sfroos incarna la padanità, non quella becera di Borghezio, intendiamoci, ma quella nobile». Neppure i ragazzini che portano scritto sulla T-shirt «Semm cumasch. Orgoglio e tradizione» vogliono sentir parlare di Lega: «Quel che mi interessa è che canta in dialetto e che la sua musica richiama il folk celtico e scozzese che ricorda le nostre radici». Un altro comasco, questa volta cinquantenne, premette che vota per D’Alema ma non sopporta l’idea che «i napoletani difendano nelle canzoni il loro dialetto e i loro costumi, mentre il nostro lombardo sta scomparendo: è per questo che mi piace sentire canzoni come Pulenta e galena fregia o La curiera». «Polenta e gallina fredda» e «La corriera» sono, tradotti in italiano, titoli di Van De Sfroos. «La mia malattia è la Lombardia». Rima forse involontaria? «E non lo dico certo da leghista ma da uomo di sinistra».
    Ci sono anche le eccezioni, intendiamoci. Come il quarantenne di Milano che dichiara la sua fede per l’estrema destra, ma ascolta questo «laghée», questo «Bob Dylan della cassoela», questo «Brassens comasco» perché «non rientra nello stereotipo un po’ animalesco del leghista puro». Un amico al suo fianco condivide, pur votando per Rifondazione. E poi c’è chi scherza dicendo che i testi di Davide sono «profondi come i nostri laghi», chi ama canzoni come Sciur capitan o come La ballata del Genesio, ma rifiuta di dare coloriture politiche ai suoi gusti musicali. «Mi piacciono solo perché sento che sono cose nostre: sa, il mio parente più meridionale è di Locate...». Simone, di 26 anni, ha trascinato allo Smeraldo mamma e papà, eppure dice: «Avrei preferito che i testi non fossero dialettali». La commistione musicale vince, in questo caso, sulla venatura linguistica. Il Davide «global» sul Davide «local». I più equilibrati sono «glocal». Come un trentaquattrenne di Ossuccio (Como) che parla di una «dialettalità valligiana innestata nel country americano»: «Io sono tutt’altro che di destra, mi creda, ma penso che questa musica dia dignità finalmente alla gente del lago, che non è mai stata niente, gli svizzeri ci consideravano schiavi e per gli italiani non siamo mai esistiti. Che qualcuno ora canti la nostra vita mi rende orgoglioso».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  3. #3
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    come si possa combinare la difesa della identità etnica col voto agli immigrazionisti, centralisti, internazionalisti di RC è davvero un mistero....

  4. #4
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    come si possa combinare la difesa della identità etnica col voto agli immigrazionisti, centralisti, internazionalisti di RC è davvero un mistero....
    Vero. Tanto misterioso quanto come si possa combinare la difesa della identità etnica col voto agli immigrazionisti, centralisti, internazionalisti attualmente al governo.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Il Patriota
    come si possa combinare la difesa della identità etnica col voto agli immigrazionisti, centralisti, internazionalisti di RC è davvero un mistero....
    è ancora un mistero più grande come si possa combinare la difesa delle identità etniche dei Popoli Padano-Alpini col voto ai padamericani iperliberisti, mondialisti e immigrazionisti...
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  6. #6
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    è ancora un mistero più grande come si possa combinare la difesa delle identità etniche dei Popoli Padano-Alpini col voto ai padamericani iperliberisti, mondialisti e immigrazionisti...
    Ma loro non si sono presentati alle elezioni, e la maggior parte di essi non ha neppure votato. Quindi, in tutta coscienza, possono dire di non avere alcuna responsabilità per la sanatoria targata Berlusconi-Bossi-Fini...
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking

    Sei il loro portavoce?

    E guarda che si sono presentati: sono i Padani eletti nelle liste di Forza Italia.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  8. #8
    stanziale
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Terra di Ezzelino
    Messaggi
    3,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    se Soros ci odia
    qualcosa di terribile avremo pur fatto...
    Noi tentiamo di cambiare la storia
    con tutti i nostri limiti e le nostre schifose mediazioni
    chi non ha votato ed è rimasto a casa
    sarà solo facile preda del libero mercato...

  9. #9
    Fieramente Leghista
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Verona - Padania, la città di Flavio Tosi, la città antigiacobina della Pasque Veronesi
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Stonewall


    Vero. Tanto misterioso quanto come si possa combinare la difesa della identità etnica col voto agli immigrazionisti, centralisti, internazionalisti attualmente al governo.
    Caro generale StoneWall, mai sentito parlare della logica del male minore? E il male che sta dall'altra parte è infinitamente PEGGIORE, purtroppo!

  10. #10
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ormai è un pò che sento le canzoni di van de sfroos su rpl, ho visto lo speciale su rai 2....e voglio dire la mia opinione, ora che mi sono fatto una idea del personaggio.
    è bravo perchè canta in comasco. (punto)
    per il resto se ne fa un mito esageratamente....è comunista, suona nei centri sociali, non gliene può fregar di meno della lega, gliene frega ancora di meno della Padania ecc...se poi i suoi fans sono anche fans di baffino e di r moscia...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-06-08, 13:47
  2. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 19-02-08, 00:38
  3. Siamo tutti comunisti, o no?
    Di Viaggiante nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 25-02-07, 15:56
  4. Siamo tutti Israeliani siamo tutti Americani!
    Di Roberto Mime nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 25-04-06, 21:36
  5. Siamo Tutti Comunisti!
    Di Ruggero d'Altavilla nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-04-04, 15:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226