User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Se Dio vuole, ne imbroccano una...

    ...inutile dire che, trattandosi d'una proposta intelligente, la Lega non vi prende parte.


    Legittima difesa, i cittadini possono sparare


    Il ddl prevede il "rafforzamento" dell'articolo del Codice penale sulla legittima difesa tra le mura domestiche. Chi usa un'arma in casa per difendersi non rischia più un processo.


    ROMA - Pistola in casa e giustizia fai da te. Il cittadino può sparare a un ladro entrato in casa nel cuore della notte senza correre il rischio di un processo o, peggio ancora, di una condanna per omicidio. La proposta è contenuta in un disegno di legge presentato da alcuni parlamentari della maggioranza, che vorrebbero "rafforzato", e in parte modificato, l'articolo 52 del Codice penale, quello, appunto, che riguarda la legittima difesa fra le mura domestiche. Il che non significa, spiega Roberto Centaro, Presidente dell'Antimafia, con questo ddl, "licenza di uccidere, perchè non pensiamo ad un Paese di cowboy"."

    Insomma, fino ad oggi si pensava che, svegliato nel cuor della notte da intrusi penetrati nel suo appartamento, il povero cittadino poteva aprire il cassetto, estrarne un'arma e sparare al ladro, ucciderlo perfino, sotto la copertura della legittima difesa. In realtà non è proprio così perchè "l'eccessivo grado di discrezionalità lasciato ai magistrati ha vanificato la certezza del diritto". "Qualcuno - si legge infatti nel testo - obietterà che questo diritto esiste già, previsto dall'art. 52 del Codice Penale sulla legittima difesa". Invece "oggi le norme in vigore pur consentendo teoricamente a chi si trova di fronte a un rapinatore di reagire con le armi, di fatto lo espone a un processo". L'articolo che si vuole inserire dopo l'articolo 52 del codice penale dice: "nel contrastare una violazione di domicilio finalizzata allo scopo di commettere altri reati , si configura in ogni caso come legittima difesa la condotta di chi vedendo minacciata la propria o altrui incolumità , usa un'arma legalmente detenuta o qualsiasi altro mezzo idoneo per dissuadere o rendere sicuramente inoffensivo l'aggressore; o vedendo minacciati i propri o altrui beni e constatata l'inefficacia di ogni invito a desistere dall'azione criminosa, per bloccarla usa qualsiasi mezzo idoneo o un'arma legittimamente detenuta, mirando alle parti non vitali di chi persiste nella minaccia".

    Rischi di una "giustizia fai da te" ? Per il primo firmatario del ddl Furio Gubetti "nessuno è obbligato ad usare questo diritto di autotutela. Noi vogliamo restituire al cittadino un diritto naturale che è riconosciuto in molti Paesi, compresi gli Stati Uniti, ma che è un diritto ma non un dovere".

    (13 FEBBRAIO 2003, ORE 170)


    http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...170091,00.html
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Se Dio vuole, ne imbroccano una...

    Originally posted by Stonewall
    ...inutile dire che, trattandosi d'una proposta intelligente, la Lega non vi prende parte.


    Legittima difesa, i cittadini possono sparare


    Il ddl prevede il "rafforzamento" dell'articolo del Codice penale sulla legittima difesa tra le mura domestiche. Chi usa un'arma in casa per difendersi non rischia più un processo.


    ROMA - Pistola in casa e giustizia fai da te. Il cittadino può sparare a un ladro entrato in casa nel cuore della notte senza correre il rischio di un processo o, peggio ancora, di una condanna per omicidio. La proposta è contenuta in un disegno di legge presentato da alcuni parlamentari della maggioranza, che vorrebbero "rafforzato", e in parte modificato, l'articolo 52 del Codice penale, quello, appunto, che riguarda la legittima difesa fra le mura domestiche. Il che non significa, spiega Roberto Centaro, Presidente dell'Antimafia, con questo ddl, "licenza di uccidere, perchè non pensiamo ad un Paese di cowboy"."

    Insomma, fino ad oggi si pensava che, svegliato nel cuor della notte da intrusi penetrati nel suo appartamento, il povero cittadino poteva aprire il cassetto, estrarne un'arma e sparare al ladro, ucciderlo perfino, sotto la copertura della legittima difesa. In realtà non è proprio così perchè "l'eccessivo grado di discrezionalità lasciato ai magistrati ha vanificato la certezza del diritto". "Qualcuno - si legge infatti nel testo - obietterà che questo diritto esiste già, previsto dall'art. 52 del Codice Penale sulla legittima difesa". Invece "oggi le norme in vigore pur consentendo teoricamente a chi si trova di fronte a un rapinatore di reagire con le armi, di fatto lo espone a un processo". L'articolo che si vuole inserire dopo l'articolo 52 del codice penale dice: "nel contrastare una violazione di domicilio finalizzata allo scopo di commettere altri reati , si configura in ogni caso come legittima difesa la condotta di chi vedendo minacciata la propria o altrui incolumità , usa un'arma legalmente detenuta o qualsiasi altro mezzo idoneo per dissuadere o rendere sicuramente inoffensivo l'aggressore; o vedendo minacciati i propri o altrui beni e constatata l'inefficacia di ogni invito a desistere dall'azione criminosa, per bloccarla usa qualsiasi mezzo idoneo o un'arma legittimamente detenuta, mirando alle parti non vitali di chi persiste nella minaccia".

    Rischi di una "giustizia fai da te" ? Per il primo firmatario del ddl Furio Gubetti "nessuno è obbligato ad usare questo diritto di autotutela. Noi vogliamo restituire al cittadino un diritto naturale che è riconosciuto in molti Paesi, compresi gli Stati Uniti, ma che è un diritto ma non un dovere".

    (13 FEBBRAIO 2003, ORE 170)


    http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...170091,00.html
    Beh, qualcuno, invece, sembra averci pensato e anche molto tempo prima:
    http://www.legapadana.org/attivita.htm

  3. #3
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito


  4. #4
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by pensiero
    be meglio per loro...

    1 a 0 a favore della lega Padana...

  5. #5
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Prima si diceva : "Meglio subire un processo che il proprio funerale". Se si potesse finalmente dire: "Meglio assistere al funerale del ladro-aggressore piuttosto che essere ucciso in casa propria", beh,..... qualche miglioramento ci sarebbe.

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Mentioned
    401 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Se Dio vuole, ne imbroccano una...

    Originally posted by Stonewall
    ...inutile dire che, trattandosi d'una proposta intelligente, la Lega non vi prende parte.


    Legittima difesa, i cittadini possono sparare


    Il ddl prevede il "rafforzamento" dell'articolo del Codice penale sulla legittima difesa tra le mura domestiche. Chi usa un'arma in casa per difendersi non rischia più un processo.


    ROMA - Pistola in casa e giustizia fai da te. Il cittadino può sparare a un ladro entrato in casa nel cuore della notte senza correre il rischio di un processo o, peggio ancora, di una condanna per omicidio. La proposta è contenuta in un disegno di legge presentato da alcuni parlamentari della maggioranza, che vorrebbero "rafforzato", e in parte modificato, l'articolo 52 del Codice penale, quello, appunto, che riguarda la legittima difesa fra le mura domestiche. Il che non significa, spiega Roberto Centaro, Presidente dell'Antimafia, con questo ddl, "licenza di uccidere, perchè non pensiamo ad un Paese di cowboy"."

    Insomma, fino ad oggi si pensava che, svegliato nel cuor della notte da intrusi penetrati nel suo appartamento, il povero cittadino poteva aprire il cassetto, estrarne un'arma e sparare al ladro, ucciderlo perfino, sotto la copertura della legittima difesa. In realtà non è proprio così perchè "l'eccessivo grado di discrezionalità lasciato ai magistrati ha vanificato la certezza del diritto". "Qualcuno - si legge infatti nel testo - obietterà che questo diritto esiste già, previsto dall'art. 52 del Codice Penale sulla legittima difesa". Invece "oggi le norme in vigore pur consentendo teoricamente a chi si trova di fronte a un rapinatore di reagire con le armi, di fatto lo espone a un processo". L'articolo che si vuole inserire dopo l'articolo 52 del codice penale dice: "nel contrastare una violazione di domicilio finalizzata allo scopo di commettere altri reati , si configura in ogni caso come legittima difesa la condotta di chi vedendo minacciata la propria o altrui incolumità , usa un'arma legalmente detenuta o qualsiasi altro mezzo idoneo per dissuadere o rendere sicuramente inoffensivo l'aggressore; o vedendo minacciati i propri o altrui beni e constatata l'inefficacia di ogni invito a desistere dall'azione criminosa, per bloccarla usa qualsiasi mezzo idoneo o un'arma legittimamente detenuta, mirando alle parti non vitali di chi persiste nella minaccia".

    Rischi di una "giustizia fai da te" ? Per il primo firmatario del ddl Furio Gubetti "nessuno è obbligato ad usare questo diritto di autotutela. Noi vogliamo restituire al cittadino un diritto naturale che è riconosciuto in molti Paesi, compresi gli Stati Uniti, ma che è un diritto ma non un dovere".

    (13 FEBBRAIO 2003, ORE 170)


    http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...170091,00.html

    ERA ORA: SPERIAMO CHE IN UN MIO SOGGIORNO IN PADANIA, A QUALCUNO VENGA L'IDEA DI RAPINARMI........MI SENTO DOPPIAMENTE A CASA!!!!!!!!
    -N-

  7. #7
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Se Dio vuole, ne imbroccano una...

    Originally posted by Stonewall
    ...inutile dire che, trattandosi d'una proposta intelligente, la Lega non vi prende parte.
    A me risulta che Calderoli sia tra i primi firmatari della proposta.
    Diamo contro alla Lega quando si comporta male (e io l'ho sempre fatto),ma diamogli anche atto quando si comporta bene.

  8. #8
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se le cose stanno così, Dragon, sono felicissimo di fare ammenda. Io avevo commentato in quella maniera perché gli articoli che ho letto (quello sul Nuovo che ho postato e altri) citano mezzo Parlamento ma nessun leghista...
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  9. #9
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Se Dio vuole, ne imbroccano una...

    Originally posted by Stonewall
    ...inutile dire che, trattandosi d'una proposta intelligente, la Lega non vi prende parte.


    inutile dire che hai evidenti pregiudiziali antileghiste ..

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Se Dio vuole, ne imbroccano una...

    Originally posted by larth
    inutile dire che hai evidenti pregiudiziali antileghiste ..
    .

    Purtroppo, come per i terroni, si tratta ormai di "postgiudiziali" cui la Lega ha dato adito con i comportamenti schizoidi degli ultimi anni.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La Germania vuole Monti e non vuole Berlusconi. E grazie al piffero...
    Di Marximiliano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 12-12-12, 15:49
  2. Sondaggio del corriere.it IL 93% non vuole Berlusconi, il 75% vuole Monti
    Di alessandro74 nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 12-12-12, 01:50
  3. Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 14-09-12, 18:52
  4. Risposte: 86
    Ultimo Messaggio: 02-07-05, 11:38
  5. Risposte: 142
    Ultimo Messaggio: 26-11-04, 15:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226