User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    Località
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito i caratteri razziali dei longobardi

    Il Tipo somatico longobardo



    Le caratteristiche somatiche dei longobardi sono state desunte dagli scheletri giunti fino a noi, estratti dalle varie tombe nel territorio occupato da questa etnia. Da questi resti si possono individuare vari tipi morfologici:
    Tipo Protonordico, molti ricercatori non differenziano questa tipologia è quasi esclusiva dei cimiteri longobardi essendo pressochè assente in cimiteri simili dei Franchi, degli Alamanni, Merovingi, Goti e Bavari.E’ tipico della Scandinavia dell’Età del Ferro e del periodo delle
    Volkerwanderungen. E’ assimilabile al tipo nordico ma con fattezze " ancestrali". Il cranio è iperdolicocefalo e l’altezza è per gli uomini di 172cm, mentre per le donne di 165cm. La composizione dell’osso è molto grossa e quella della struttura scheletrica molto robusta.
    Tipo Nordico, tipo molto frequente nei cimiteri longobardi , la sua tendenza alla brachicefalia dimostra ibridazioni con tipologie locali (Alpine ?). E’ probabilmente il gruppo più consistente e più peculiare all’interno dell’etnia longobarda. Il cranio è sia iperdolicocefalo che dolicocefalo, senza le caratteristiche del primo tipo, la radice del naso è alta. L’altezza degli uomini varia da 168 a 174cm mentre quella dello scheletro femminile varia da 161 a 172 cm.
    Tipo Gracile Cro-magnoide , è assimilabile a quello che si definisce tipo "falico" (caratteristico della Westfalia). E’ presente dal Nord al Sud dell’Europ, è caratteristico di gruppi etnici locali. L’altezza degli uomini è di cm.168-172, quella delle donne ( caratterizzate da una tipologia scheletrica fortemente mascolina) è di 163 cm. I capelli erano biondi e luminosi, gli occhi grigi e/o blu ma era frequente anche la variante scura.
    Tipo Nordico cro-magnoide , è un tipo misto frequentissimo tra i Longobardi, è assimilabile ai tipi Franchi ed Alemanni , e probabilmente si è formato nei loro territori di origine oltre che in quelli dei Burgundi. Viene anche identificato con tipi risalenti alla dominazione romana, l’altezza degli uomini è 173cm, quella femminile 165cm. La forma del cranio è prevalentemente nordica mentre l’aspetto cro-magnoide è caratteristico solo del volto.
    Tipo Nordico-mediterraneo :è un tipo molto frequente nel Mecklenburgo e in Pomerania . come ibridazione tra elementi autoctoni e invasori romani . L’altezza degli uomini è all’incirca di cm.166 e di 158 cm per le donne. Il cranio è di misura mediterranea, ma i tratti somatici del volto sono nordici.
    Tipo Cro-magnoide atlanto-mediterraneo . Sia in Pannonia che in territorio italiano , i cimiteri hanno un numero consistente di questi tipi. Nei nostri territori, è riscontrabile nei cimiteri barbarici di Brescia e Brescia-Gussago, si ritiene che sia frutto di fusioni con elementi locali. In questo tipo il cranio se è dolicocefalo tende al mesocefalo e viceversa. L’altezza maschile si regola sui 170 cm e l’impalcatura dello scheletro è di tipo robusto.
    Tipo Ligure simile ad un ceppo celtico francese, anche perché risulta fortemente mischiato e simile alle tipologie alpina e nordica . La differenziazione viene fatta sulla struttura gracile dello scheletro. L’altezza degli uomini è di cm.160-164 mentre quella delle donne è di 150 cm.
    Tipo atlanto-mediterraneo : Questo è il tipo presente tra i Longobardi tra il Rugiland, e la Pannonia (attuale Ungheria), sino all’area padana. Questo tipo è quello che viene considerato il discendente dei primi conquistatori romani. Un dato significativo viene dal fatto che , in diversi cimiteri, questo tipo è spesso puro ( il che lascia presupporre ad un’integrazione ma non ad un’ibridazione o ad un assorbimento vero e proprio tra Longobardi e Romani). L’altezza degli uomini è di cm.167-171 , quella femminile di cm. 162-163. Il cranio è dolicocefalo e differente da quello gracile precedente . I tratti somatici del viso sono più "alti".
    Tipo Alpino : definita anche "Razza Celtica " ( Broca ), "Homo Alpinus" (Lapogue, 1889), "Sud-Germanico Brachicefalico" (Vircow). Come il tipo ligure non è mai chiaramente individuabile nei cimiteri longobardi. E’ mischiato e caratteristico di non tutti ma solo di determinati cimiteri. La struttura dello scheletro è più tarchiata ed il cranio è brachicefalo ed il corpo , probabilmente tendeva all’obesità.
    Tipo Alpino-Cromagnoide : questo tipo si è formato nell’area dell’attuale Germania Centrale , tra le Alpi e nella Francia occidentale . E’ associabile alla fisionomia "Est-europea". Il cranio tende alla mesocefalia ma è "chiuso" nel tipo alpino. Può anche essere individuato come un tipo alpino dolicocranico. La struttura scheletrica è snella ma non gracile e la statura media degli uomini è di cm.166-167.
    Tipo Alpino-mediterraneo, è frequente nei cimiteri germanici dell’Europa occidentale e nasce dalla ibridazione tra diversi tipi ; per esempio è presente anche tra gli Slavi, tra gli Alemanni e tra i Turingi. Sostanzialemte si protrebbe riassumere la sua tipologia in questo modo : cranio alpino e volto mediterraneo , il cranio è meso-brachicefalo. L’altezza degli uomini è di cm. 162, quella delle donne è di cm.154-156.
    Tipo Tauride è un tipo che è fonte di numerose problematiche per la sua identificazione( periodo delle migrazioni nell’Europa del Centro - Nord). E’ associabile al tipo "Dinarico", identificabile anche con quello "armenoide". E’ molto differente dal tipo "Vero - Tauride" dell’Asia Minore e del Caucaso. Viene definito anche "Tauride atipico". Dolicocefalo con naso aquilino. Molto frequente in cimiteri alamanni in Svizzera ma presenti in un cimitero franco di Colonia od in aree cimiteriali bavaresi. In Austria, infine , troviamo la variante di questo tipo dal cranio brachi-mesocefalo e dalle ossa del naso prolungate a formare il naso " a becco". Altezza maschile 164-166 cm , quella femminile è sui 156 cm. Il viso è lungo e la struttura scheletrica è gracile.
    Tipo Tauride - Cromagnoide : Questo è definito come un tipo caratteristico del Rugiland meridionale , si trova con una certa frequenza in Austria. : il gruppo etnico al quale facevano parte questi elementi è dubbio : Heruli o Rugii. E’ una tipologia ibrida tra i due tipi e la struttura delle ossa è solida ma non grossa, la struttura del volto è simile al tipo precedente nella struttura degli zigomi e del naso (aquilino) , tuttavia la massa del cranio è meno lunga ma non compatta come nel Cro-magnoide puro.
    Tipo Tauride Gracile-mediterraneo, E’ la variante più frequente del tipo Tauride nei cimiteri Longobardi. E’ molto presente nei cimiteri Alamanni e probabilmente venne inserito nell’etnia Longobarda da questa componente etnica, non è presente nei territori ad Ovest dell’Elba. La struttura del volto è simile al tipo tauride puro con il caratteristico naso adunco , nella struttura , lo scheletro è gracile ma ben proporzionato ed armonico.
    Tipo Franco-Turingio, comune nei cimiteri franchi, turingi e merovingi e caratteristico dei cimiteri longobardi della Boemia, dove è anche caratteristico delle genti locali che non seguirono le fare longobarde negli spostamenti successivi. La struttura di questo tipo, nello scheletro , è
    gracile-mediterranea ma il cranio è dolicocefalo ( con variante dolico-.mesocefala) , l’osso occipitale è fortemente curvo , le ossa del naso sono prominenti e spiccano dal profilo , gli zigomi alti sono un’altra caratteristica del cranio . L’altezza è decisamente elevata e caratteristica dei popoli nordici : negli uomini 170 cm e simile quella delle donne 167 cm.
    Tipo nordico brachicefalo presente soprattutto nei cimiteri germanici occidentali, ma si è trovato anche in Rugiland, in Pannonia e in Lombardia. La statura media maschile è di 169-170 cm .
    Il Tipo maggiormente presente in Lombardia è quello Nordico-Cro-magnoide.
    Terra dei Rugi, popolo originario della Norvegia sud occidentale, si stabilirono nell’isola di Rügen nel mar baltico e da qui si trasferirono nella Pomerania orientale. Vennero sottomessi dagli Unni e crollato l’impero unno emigrarono nuovamente in Tracia e nella bassa Austria, questi ultimi divennero foederati di Roma. Verso la fine del quinto secolo, sotto la guida del re Felethus o Fewa, occupavano il Norico, antica provincia romana.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,815
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: i caratteri razziali dei longobardi

    Citazione Originariamente Scritto da Felix (POL) Visualizza Messaggio
    Il Tipo somatico longobardo



    Le caratteristiche somatiche dei longobardi sono state desunte dagli scheletri giunti fino a noi, estratti dalle varie tombe nel territorio occupato da questa etnia. Da questi resti si possono individuare vari tipi morfologici:
    Tipo Protonordico, molti ricercatori non differenziano questa tipologia è quasi esclusiva dei cimiteri longobardi essendo pressochè assente in cimiteri simili dei Franchi, degli Alamanni, Merovingi, Goti e Bavari.E’ tipico della Scandinavia dell’Età del Ferro e del periodo delle
    Volkerwanderungen. E’ assimilabile al tipo nordico ma con fattezze " ancestrali". Il cranio è iperdolicocefalo e l’altezza è per gli uomini di 172cm, mentre per le donne di 165cm. La composizione dell’osso è molto grossa e quella della struttura scheletrica molto robusta.
    Tipo Nordico, tipo molto frequente nei cimiteri longobardi , la sua tendenza alla brachicefalia dimostra ibridazioni con tipologie locali (Alpine ?). E’ probabilmente il gruppo più consistente e più peculiare all’interno dell’etnia longobarda. Il cranio è sia iperdolicocefalo che dolicocefalo, senza le caratteristiche del primo tipo, la radice del naso è alta. L’altezza degli uomini varia da 168 a 174cm mentre quella dello scheletro femminile varia da 161 a 172 cm.
    Tipo Gracile Cro-magnoide , è assimilabile a quello che si definisce tipo "falico" (caratteristico della Westfalia). E’ presente dal Nord al Sud dell’Europ, è caratteristico di gruppi etnici locali. L’altezza degli uomini è di cm.168-172, quella delle donne ( caratterizzate da una tipologia scheletrica fortemente mascolina) è di 163 cm. I capelli erano biondi e luminosi, gli occhi grigi e/o blu ma era frequente anche la variante scura.
    Tipo Nordico cro-magnoide , è un tipo misto frequentissimo tra i Longobardi, è assimilabile ai tipi Franchi ed Alemanni , e probabilmente si è formato nei loro territori di origine oltre che in quelli dei Burgundi. Viene anche identificato con tipi risalenti alla dominazione romana, l’altezza degli uomini è 173cm, quella femminile 165cm. La forma del cranio è prevalentemente nordica mentre l’aspetto cro-magnoide è caratteristico solo del volto.
    Tipo Nordico-mediterraneo :è un tipo molto frequente nel Mecklenburgo e in Pomerania . come ibridazione tra elementi autoctoni e invasori romani . L’altezza degli uomini è all’incirca di cm.166 e di 158 cm per le donne. Il cranio è di misura mediterranea, ma i tratti somatici del volto sono nordici.
    Tipo Cro-magnoide atlanto-mediterraneo . Sia in Pannonia che in territorio italiano , i cimiteri hanno un numero consistente di questi tipi. Nei nostri territori, è riscontrabile nei cimiteri barbarici di Brescia e Brescia-Gussago, si ritiene che sia frutto di fusioni con elementi locali. In questo tipo il cranio se è dolicocefalo tende al mesocefalo e viceversa. L’altezza maschile si regola sui 170 cm e l’impalcatura dello scheletro è di tipo robusto.
    Tipo Ligure simile ad un ceppo celtico francese, anche perché risulta fortemente mischiato e simile alle tipologie alpina e nordica . La differenziazione viene fatta sulla struttura gracile dello scheletro. L’altezza degli uomini è di cm.160-164 mentre quella delle donne è di 150 cm.
    Tipo atlanto-mediterraneo : Questo è il tipo presente tra i Longobardi tra il Rugiland, e la Pannonia (attuale Ungheria), sino all’area padana. Questo tipo è quello che viene considerato il discendente dei primi conquistatori romani. Un dato significativo viene dal fatto che , in diversi cimiteri, questo tipo è spesso puro ( il che lascia presupporre ad un’integrazione ma non ad un’ibridazione o ad un assorbimento vero e proprio tra Longobardi e Romani). L’altezza degli uomini è di cm.167-171 , quella femminile di cm. 162-163. Il cranio è dolicocefalo e differente da quello gracile precedente . I tratti somatici del viso sono più "alti".
    Tipo Alpino : definita anche "Razza Celtica " ( Broca ), "Homo Alpinus" (Lapogue, 1889), "Sud-Germanico Brachicefalico" (Vircow). Come il tipo ligure non è mai chiaramente individuabile nei cimiteri longobardi. E’ mischiato e caratteristico di non tutti ma solo di determinati cimiteri. La struttura dello scheletro è più tarchiata ed il cranio è brachicefalo ed il corpo , probabilmente tendeva all’obesità.
    Tipo Alpino-Cromagnoide : questo tipo si è formato nell’area dell’attuale Germania Centrale , tra le Alpi e nella Francia occidentale . E’ associabile alla fisionomia "Est-europea". Il cranio tende alla mesocefalia ma è "chiuso" nel tipo alpino. Può anche essere individuato come un tipo alpino dolicocranico. La struttura scheletrica è snella ma non gracile e la statura media degli uomini è di cm.166-167.
    Tipo Alpino-mediterraneo, è frequente nei cimiteri germanici dell’Europa occidentale e nasce dalla ibridazione tra diversi tipi ; per esempio è presente anche tra gli Slavi, tra gli Alemanni e tra i Turingi. Sostanzialemte si protrebbe riassumere la sua tipologia in questo modo : cranio alpino e volto mediterraneo , il cranio è meso-brachicefalo. L’altezza degli uomini è di cm. 162, quella delle donne è di cm.154-156.
    Tipo Tauride è un tipo che è fonte di numerose problematiche per la sua identificazione( periodo delle migrazioni nell’Europa del Centro - Nord). E’ associabile al tipo "Dinarico", identificabile anche con quello "armenoide". E’ molto differente dal tipo "Vero - Tauride" dell’Asia Minore e del Caucaso. Viene definito anche "Tauride atipico". Dolicocefalo con naso aquilino. Molto frequente in cimiteri alamanni in Svizzera ma presenti in un cimitero franco di Colonia od in aree cimiteriali bavaresi. In Austria, infine , troviamo la variante di questo tipo dal cranio brachi-mesocefalo e dalle ossa del naso prolungate a formare il naso " a becco". Altezza maschile 164-166 cm , quella femminile è sui 156 cm. Il viso è lungo e la struttura scheletrica è gracile.
    Tipo Tauride - Cromagnoide : Questo è definito come un tipo caratteristico del Rugiland meridionale , si trova con una certa frequenza in Austria. : il gruppo etnico al quale facevano parte questi elementi è dubbio : Heruli o Rugii. E’ una tipologia ibrida tra i due tipi e la struttura delle ossa è solida ma non grossa, la struttura del volto è simile al tipo precedente nella struttura degli zigomi e del naso (aquilino) , tuttavia la massa del cranio è meno lunga ma non compatta come nel Cro-magnoide puro.
    Tipo Tauride Gracile-mediterraneo, E’ la variante più frequente del tipo Tauride nei cimiteri Longobardi. E’ molto presente nei cimiteri Alamanni e probabilmente venne inserito nell’etnia Longobarda da questa componente etnica, non è presente nei territori ad Ovest dell’Elba. La struttura del volto è simile al tipo tauride puro con il caratteristico naso adunco , nella struttura , lo scheletro è gracile ma ben proporzionato ed armonico.
    Tipo Franco-Turingio, comune nei cimiteri franchi, turingi e merovingi e caratteristico dei cimiteri longobardi della Boemia, dove è anche caratteristico delle genti locali che non seguirono le fare longobarde negli spostamenti successivi. La struttura di questo tipo, nello scheletro , è
    gracile-mediterranea ma il cranio è dolicocefalo ( con variante dolico-.mesocefala) , l’osso occipitale è fortemente curvo , le ossa del naso sono prominenti e spiccano dal profilo , gli zigomi alti sono un’altra caratteristica del cranio . L’altezza è decisamente elevata e caratteristica dei popoli nordici : negli uomini 170 cm e simile quella delle donne 167 cm.
    Tipo nordico brachicefalo presente soprattutto nei cimiteri germanici occidentali, ma si è trovato anche in Rugiland, in Pannonia e in Lombardia. La statura media maschile è di 169-170 cm .
    Il Tipo maggiormente presente in Lombardia è quello Nordico-Cro-magnoide.
    Terra dei Rugi, popolo originario della Norvegia sud occidentale, si stabilirono nell’isola di Rügen nel mar baltico e da qui si trasferirono nella Pomerania orientale. Vennero sottomessi dagli Unni e crollato l’impero unno emigrarono nuovamente in Tracia e nella bassa Austria, questi ultimi divennero foederati di Roma. Verso la fine del quinto secolo, sotto la guida del re Felethus o Fewa, occupavano il Norico, antica provincia romana.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

 

 

Discussioni Simili

  1. [RISOLTO] misura caratteri
    Di iki-sagitta nel forum Supporto tecnico e news dall'Amministrazione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-04-13, 02:30
  2. Linux e i caratteri...
    Di Alessandro.83 nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-11-06, 23:34
  3. I Grandi Classici in 160 caratteri
    Di Danny nel forum Fondoscala
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 21-11-05, 17:11
  4. elementi razziali dei longobardi
    Di Felix (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-02-03, 23:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226